Myriophillum mattogrossense

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Myriophillum mattogrossense

Messaggio di darioc » 06/12/2014, 22:54

il mio negoziante mi ha detto che la settimana prossima gli arrivano alcune di queste piante. Vorrei sapere se posso metterlo con valori da guppy assieme ad Egeria, Cabomba, Bacopa, Sagittaria e Ludwigia. So che con i guppy non è la specie giusta ma non lo ordino, se va bene quello lo prendo se no niente, cosa dite?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Myriophillum mattogrossense

Messaggio di Rox » 06/12/2014, 23:22

Non si conoscono casi di allelopatia, tra il Myriophyllum mattogrossense e le piante che hai tu... Però...
  • 1) La maggior parte dei negozi vende il tuberculatum (originario dell'Indocina) con il nome mattogrossense.
    E' dovuto ad un vecchio errore, corretto da oltre 15 anni; alcuni produttori fingono di ignorare quella revisione, forse per motivi commerciali.
    Il problema è che il tuberculatum è il più esigente di tutti, mentre il mattogrossense è il più facile.

    2) In Nordamerica, insieme alle piante che citi, vivono abitualmente il pinnatum e l'heterophyllum.
    Da parecchi anni si è diffuso anche lo spicatum.
    Ora, non è per fare il biotopista fissato... ma con tutti i Myriophyllum che ci sono nel Rio Grande, dobbiamo andare a prenderli nel Paraguay e nel Mekong? ;)
Maggiori delucidazioni nell'articolo sui Myriophyllum.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti