Pianta per pratino

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
matrix5
Ex-moderatore
Messaggi: 1644
Iscritto il: 10/09/14, 14:24

Pianta per pratino

Messaggio di matrix5 » 30/01/2015, 21:20

La situazione attuale in vasca è questa: (non fate caso alla limnophila che nella foto aveva appena subito una bella sfoltita!)
image.jpg
Avevo una mezza idea invece di lasciare il canale vuoto tra i due tronchi di fare un pratino con la glossostigma che mi piace molto..

Ha esigenze particolari? Da problemi se si allarga sotto le Cryptocoryne parva e il pogostemon helfieri?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Pianta per pratino

Messaggio di Rox » 31/01/2015, 1:28

Non credo che ai Pangio piacciano i prati.
Vai a chiedere in "Pesci da fondo", senti cosa ti dicono...
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
matrix5
Ex-moderatore
Messaggi: 1644
Iscritto il: 10/09/14, 14:24

Re: Pianta per pratino

Messaggio di matrix5 » 31/01/2015, 8:28

Rox ha scritto:Non credo che ai Pangio piacciano i prati.
Vai a chiedere in "Pesci da fondo", senti cosa ti dicono...
Ops non ci avevo pensato vado subito!! Grazie :)

Avatar utente
matrix5
Ex-moderatore
Messaggi: 1644
Iscritto il: 10/09/14, 14:24

Re: Pianta per pratino

Messaggio di matrix5 » 31/01/2015, 15:43

Rox ha scritto:Non credo che ai Pangio piacciano i prati.
Vai a chiedere in "Pesci da fondo", senti cosa ti dicono...
Ho chiesto e mi hanno detto che il problema del Prato c'è se si ha la sabbia per i panjo ma con il manado basta lasciargli un'area libera! Quindi direi che è fattibile dietro ai legni volevo lasciare comunque libero.. Si contiene abbastanza bene come pianta?

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Pianta per pratino

Messaggio di lucazio00 » 31/01/2015, 20:36

Rox ha scritto:Non credo che ai Pangio piacciano i prati.
Vai a chiedere in "Pesci da fondo", senti cosa ti dicono...
Neanche ai Corydoras per la cronaca! ;)
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
matrix5
Ex-moderatore
Messaggi: 1644
Iscritto il: 10/09/14, 14:24

Re: Pianta per pratino

Messaggio di matrix5 » 01/02/2015, 8:33

lucazio00 ha scritto:
Rox ha scritto:Non credo che ai Pangio piacciano i prati.
Vai a chiedere in "Pesci da fondo", senti cosa ti dicono...
Neanche ai Corydoras per la cronaca! ;)
per i panjo in realtà mi hanno detto che basta lasciare una zona in cui possano interrarsi.. Che il problema di solito non sono loro ma il fatto che solitamente si mette la sabbia su cui è difficile fare il prato mentre col manado non ci sarebbero problemi..

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Pianta per pratino

Messaggio di Rox » 03/02/2015, 12:47

Lasciare una zona libera è impossibile, se il fondo è tutto di Manado.
Qualunque specie tu scelga, in qualunque punto tu la metta, tra 4-5 mesi avrà invaso ogni zona dell'acquario.

Probabilmente, in "Pesci da fondo" si riferivano ad acquari con materiali diversi, dove si lascia una zona di sabbia (per Pangio o Corydoras) e una fertile per il prato
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4637
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Pianta per pratino

Messaggio di Nijk » 04/02/2015, 9:37

matrix5 ha scritto:La situazione attuale in vasca è questa: (non fate caso alla limnophila che nella foto aveva appena subito una bella sfoltita!)
image.jpg
Avevo una mezza idea invece di lasciare il canale vuoto tra i due tronchi di fare un pratino con la glossostigma che mi piace molto..

Ha esigenze particolari? Da problemi se si allarga sotto le Cryptocoryne parva e il pogostemon helfieri?
La Glossostigma elatinoides è di certo una tra le piante da prato più difficili, con le potature puoi contenerla agevolmente e non avrai problemi con le altre piante.
Più che altro essendo un essenza molto piccola e delicata il problema con i pesci da fondo a mio parere è che farà fatica ad attecchire in un terreno continuamente grufolato dai Pangio kuhlii.
Non so se eroghi o meno artificialmente anidride carbonica, se non lo fai è molto molto difficile ottenere buoni risultati con questa pianta, che tra l'altro gradisce anche una buona fertilizzazione per via radicale.
Un saluto
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
matrix5
Ex-moderatore
Messaggi: 1644
Iscritto il: 10/09/14, 14:24

Re: Pianta per pratino

Messaggio di matrix5 » 04/02/2015, 20:45

Ho la CO2 e per la fertilizzazione per via radicale posso usare gli stick anche se col manado quello che metto in colonna va anche sotto..

Quello che mi preme però è capire se non metto in difficoltà i panjo perché mi sembra ci siano pareri discordanti..

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: akira_miura, giosu2003 e 1 ospite