piante a crescita lenta amazzoniche

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09

piante a crescita lenta amazzoniche

Messaggio di WilliamWollace » 26/01/2014, 20:06

Dunque quali sono le piante amazzoniche a crescita lenta? Tenendo conto che avrò la superficie dell'acqua interamente ricoperta da piante galleggianti cerco infatti delle piante lente che abbiano bisogno di poca luce (a questo punto anche ombrofile sarebbe buona cosa) e che non necessitino di CO2, ma questo credo valga per tutte quelle piante lente.
So che in acquario amazzonico da acque scure sono un po' fuori tema, ma anche andando un po' fuori tema, se decidessi per qualche piante sommersa, quali potrei prendere?
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: piante a crescita lenta amazzoniche

Messaggio di Rox » 26/01/2014, 21:11

WilliamWollace ha scritto:Dunque quali sono le piante amazzoniche a crescita lenta?
Bella domanda...
Effettivamente, nelle acque dell'Amazzonia, o ci sono piante rapide o non ci sono affatto.
Escludendo gli Echinodorus per motivi di spazio, così su due piedi... mi viene in mente solo la Staurogyne repens.
Ci penso su... :-?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10234
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: piante a crescita lenta amazzoniche

Messaggio di lucazio00 » 26/01/2014, 21:20

Anch'io penso solo alla Staurogyne repens, la luce deve essere almeno di media intensità. Io ci metterei solo quella specie, verrebbe un effetto più naturalistico. :-bd
Inoltre è una specie tappezzante.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: piante a crescita lenta amazzoniche

Messaggio di Uthopya » 27/01/2014, 0:46

Piante "lente" in Amazzonia?? :)) Ogni singolo organismo vivente in quella parte del mondo si è evoluto per sbrigarsi a crescere, le piante ancor più!
C'è una competizione per le risorse allucinante, la luce è tra quelle più ricercate (pensate in quanti giorni si ricopre con alberi alti 30/40 metri la radura che si crea quando va giù un albero...)
Anche la Staurogyne repens se non fortemente illuminata perde la caratteristica di strisciare e cerca di raggiungere o comunque avvicinarsi alla superficie.
Non credo riuscirai a trovare qualcosa con quelle caratteristiche in quell'area le geografico..

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Emix
Ex-moderatore
Messaggi: 1579
Iscritto il: 23/11/13, 15:53

Re: piante a crescita lenta amazzoniche

Messaggio di Emix » 27/01/2014, 1:36

Uthopya ha scritto:Anche la Staurogyne repens se non fortemente illuminata perde la caratteristica di strisciare e cerca di raggiungere o comunque avvicinarsi alla superficie.
Esatto ed è bruttissima da vedere, inoltre cresce ancora più lenta quando c'è poca luce.
WilliamWollace ha scritto:ma anche andando un po' fuori tema
Se vuoi andare fuori biòtopo ci sarebbero le Anubias o i Microsorum

PS: la vasca è quella del profilo?
"Non sono più né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"
Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE...
Emix Barbel&Carp Hunter

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10234
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: piante a crescita lenta amazzoniche

Messaggio di lucazio00 » 27/01/2014, 1:48

Allora non c'è nessuna pianta lenta :ymdevil:
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: piante a crescita lenta amazzoniche

Messaggio di Rox » 27/01/2014, 12:19

Emix ha scritto:inoltre cresce ancora più lenta quando c'è poca luce.
In effetti... era questo lo scopo.
William, ripeti le misure dell'acquario. :-bd Forse ci facciamo entrare un Echinodorus.
C'è un coperchio, o una plafoniera sospesa?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: piante a crescita lenta amazzoniche

Messaggio di Uthopya » 27/01/2014, 12:42

Ma eventuali piante rallentate non rischierebbero di essere coperte dalle BBA che vuole sui legni?

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: piante a crescita lenta amazzoniche

Messaggio di Rox » 27/01/2014, 15:14

Uthopya ha scritto:Ma eventuali piante rallentate non rischierebbero di essere coperte dalle BBA che vuole sui legni?
Non ricordavo che volesse un acquario "alla Emix"... :-?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09

Re: piante a crescita lenta amazzoniche

Messaggio di WilliamWollace » 27/01/2014, 19:39

In realtà le BBA sui legno se vengono le lascio, se non vengono non fa niente. Contavo di non fare arrivare troppa luce alle piante lente grazie all'ombra creata dalle galleggianti in modo da non farle coprire di alghe.

Le misure sono 1 metro di larghezza e 40-45 cm di profondità, idem per l'altezza, contate che l'acqua non arriva fino all'orlo e che c'è il fondo che toglie centimetri.
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti