Piante acquatiche ITALIANE

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, For, Nijk

Rispondi
Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 1193
Iscritto il: 23/03/15, 2:02
Profilo Completo

Piante acquatiche ITALIANE

  • Cita

Messaggio di cqrflf » 27/03/2016, 23:03

Lista piante acquatiche Italiane utilizzabili in acquario:
Avvevo redatto questa lista l'anno scorso per aquaexperience, sito dove sono molto attivi soprattutto nel nostrano ma la ripresento qui ben aggiornata ed implementata dato il crescente interesse per la nostra flora.
Tenete conto che non tutte si adattano bene alla vita d'acquario soprattutto per il loro modo di crescere che prevede acquari di grosse dimensioni o per altre caratteristiche chimiche non perfettamente riproducibili.
La lista è incompleta e quelle lasciate fuori sono soprattutto piante prettamente palustri cioè che escono dall'acqua e che si adattano meglio ad un laghetto.

LISTA PIANTE ACQUATICHE ITALIANE UTILIZZABILI IN ACQUARIO NOSTRANO:

Piante presenti in commercio:
1. Ludwigia palustris (non repens come scritto prima)
2. Vallisneria spiralis
3. Ceratophillum demersus
4. Lisimachia nummularia
5. Samolus valerandi
6. Elatine hydropiper
7. Eleocharis acicularis
8. Eleocharis parvula

Specie simili a piante presenti in commercio:
1. Hydrocotile vulgaris
2. Hydrocotyle ranunculoides
3. Marsilea quadrifolia
4. Marsilea strigosa

Piante non in commercio ma localizzate e reperibili:
1. Ranunculus aquatilis *
2. Potamogeton natans (potamogeto)
3. Potamogeton lucens +
4. Potamogeton alpinus
5. Potamogeton gayi
6. Potamogeton perfoliatus +
7. Potamogeton crispus *
8. Potamogeton pectinatus (ora Stukenia pectinata)
9. Najas marina (due varietà localizzate)
10. Najas minor (non localizzata) +
11. Trapa natans (castagna d'acqua) *
12. Callitrice stagnalis
13. Callitrice platicarpa
14. Utricularia (tre specie localizzate)
15. Aldrovanda
16. Mirophyllum spicatum
17. Fontinalis antipiretica
18. Muschi vari di specie non identificate
19. Nitella flexilis (non localizzata) +
20. Chara sp. (non localizzata) +
21. Zannichella palustris +
22. Ruppia maritima +
23. Polygonum amphibium + (adesso Persicaria amphibia)
24. Spirodela polyrrhiza
25. Landoltia punctata
26. Veronica beccabunga
27. Pilularia globulifera
28. Nasturtium officinale
29. Nymphoides peltata


Macro alghe, spugne e Briophyte:
1. Thorea sp. + (non localizzata in natura ma posseduta da privati)
2. "specie non identificate di briophyte"
3. Caloglossa sp.
4. Marcanthia polymorpha
5. Pellia endivifolia
6. Plagiomnium affine
7. Lunularia
8. Riccardia
9. Monosolenium
10. Tortula Ruralis (?)
11. Leptodyctium riparium
12. ??????? (adesso la cerco)

Piante palustri che possono vivere dentro ad un acquario capiente:
1. Saggittaria saggittifolia

Piante dubbie:
1. Aldrovanda
2. Apium nodiflorum

Piante rarissime e introvabili:
1. Riella helicophylla (tutte le specie) +
2. Lamprothamnium +
3.

Non sono state prese in considerazione quelle non autoctone dell'Italia
es. Egeria densa, Elodea canadensis, Lagarosiphon major
Le piante per la cui coltivazione non ha avuto successo sono contrassegnate con un asterisco (*)
Le piante conosciute ma non localizzate e quindi non reperibili al momento sono contrassegnate con una croce (+)
Ce ne sono altre ma adesso non mi vengono in mente.
La lista è iterattiva e potete aggiungevi le piante che conoscete, anche io la aggiorno man mano che ne trovo.

P.S.
Modifiche fatte per correggere o aggiornare
Ultima modifica di cqrflf il 28/03/2016, 14:31, modificato 5 volte in totale.
Questi utenti hanno ringraziato cqrflf per il messaggio (totale 7):
ocram (28/03/2016, 10:02) • fernando89 (28/03/2016, 11:23) • Sini (29/03/2016, 10:11) • Luca.s (29/03/2016, 11:47) • saviola (30/03/2016, 0:19) • Antonio77 (16/04/2018, 21:01) • lucazio00 (18/04/2018, 18:44)
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 28930
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Piante acquatiche ITALIANE

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 27/03/2016, 23:12

Emanuè...la Lobelia cardinalis ti risulta?
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 1193
Iscritto il: 23/03/15, 2:02
Profilo Completo

Re: Piante acquatiche ITALIANE

  • Cita

Messaggio di cqrflf » 27/03/2016, 23:22

cicerchia80 ha scritto:Emanuè...la Lobelia cardinalis ti risulta?
No ma non le conosco tutte, proviamo a cercare.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
Jack of all trades
Ex-moderatore
Messaggi: 1196
Iscritto il: 18/05/14, 9:41
Profilo Completo

Re: Piante acquatiche ITALIANE

  • Cita

Messaggio di Jack of all trades » 28/03/2016, 10:38

Di Najas minor ricordo di averne trovato un piccolissimo cespuglio per pura fortuna nel Garda, sempre nella stessa zona di Najas marina e svariate piante acquatiche e anche alcune macroalghe.
Quantomeno credo che fosse lei, ecco una foto


Sempre la stessa zona era piena zeppa di Potamogeton perfoliatus, ma questa penso sia abbastanza comune in Italia. Purtroppo non ho foto per confermare, comunque è di aspetto molto diverso rispetto a quello che assume poi nei nostri acquari.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Jack of all trades il 28/03/2016, 10:48, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Jack of all trades
Ex-moderatore
Messaggi: 1196
Iscritto il: 18/05/14, 9:41
Profilo Completo

Re: Piante acquatiche ITALIANE

  • Cita

Messaggio di Jack of all trades » 28/03/2016, 10:44

Queste invece sono le due macroalghe, ce ne erano a montagne. Magari le conosci?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 15700
Iscritto il: 27/11/15, 14:57
Profilo Completo

Re: Piante acquatiche ITALIANE

  • Cita

Messaggio di fernando89 » 28/03/2016, 11:23

seguo interessato ;)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 1193
Iscritto il: 23/03/15, 2:02
Profilo Completo

Re: Piante acquatiche ITALIANE

  • Cita

Messaggio di cqrflf » 28/03/2016, 12:35

Meraviglioso, devo proprio decidermi ad andare.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Matteorall
Top User
Messaggi: 1474
Iscritto il: 22/01/15, 20:32
Profilo Completo
Contatta:

Re: Piante acquatiche ITALIANE

  • Cita

Messaggio di Matteorall » 28/03/2016, 13:28

Il Ranunculus si riesca a coltivare facilmente... l'importante è evitare di prenderlo in piena estate da un ruscello a 15°C per metterlo in vasca a 30°C: non sopravvive.

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20
Profilo Completo

Re: Piante acquatiche ITALIANE

  • Cita

Messaggio di nikoleo1234 » 28/03/2016, 13:39

In italia so che è presente anche l' Hottonia palustris, però magari mi sbaglio

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 1193
Iscritto il: 23/03/15, 2:02
Profilo Completo

Re: Piante acquatiche ITALIANE

  • Cita

Messaggio di cqrflf » 28/03/2016, 13:53

nikoleo1234 ha scritto:In italia so che è presente anche l' Hottononia Palustris, però magari mi sbaglio
Si è vero ma secondo me mal si adatta come pianta d'acquario, la Hottonia tende a raggiungere subito la superficie e stabilirsi fuori dove si sviluppa normalmente.
Ho delle foto che rendono l'idea di una pianta striminzita non contenta di rimanere sommersa.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti