Piante epifite e galleggianti... Ma chi ossigena l'acqua?

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, For, Nijk

Rispondi
Avatar utente
DavideVR
star3
Messaggi: 681
Iscritto il: 14/01/14, 16:18
Profilo Completo

Re: Piante epifite e galleggianti... Ma chi ossigena l'acqua

  • Cita

Messaggio di DavideVR » 19/01/2016, 7:50

Paky ha scritto:Le mie anubias (quando erano più esposte alla luce di adesso) facevano pearling....
Anche le mie.... ;)

Avatar utente
RiccardoMazzei
Top User
Messaggi: 1045
Iscritto il: 26/12/14, 18:47
Profilo Completo
Contatta:

Re: Piante epifite e galleggianti... Ma chi ossigena l'acqua

  • Cita

Messaggio di RiccardoMazzei » 19/01/2016, 8:30

Anche il Microsorum accumula bolle sulla pagina inferiore. Ma d'altronde il pearling è un fenomeno che avviene nell'acqua della vasca, non è un fenomeno fisiologico, mentre è un fatto comune a ogni vegetale la "respirazione inversa" diurna. In sostanza quando si ha pearling l'azione ossigenante delle piante è in eccesso, come sapete meglio di me (che senza CO2 e ancora in assestamento lo vedo per ora solo raramente).
Tuttavia, anche se gli organi preposti alla respirazione si trovano sulle foglie, per ovvia concomitanza con le sedi della fotosintesi, le foglie delle piante galleggianti hanno comunque anche una pagina inferiore che pesca in acqua, e che effettua scambi gassosi. Sarebbe un argomento di fisiologia vegetale interessante da approfondire con un botanico :)

Inviato con la benevola approvazione del mio HAL9000
Immagine
Keep It Simple Stupid

I cannolicchi sono la tana dei nostri amici batteri che non dobbiamo disturbare (cicerchia80)

Avatar utente
Jack of all trades
Ex-moderatore
Messaggi: 1196
Iscritto il: 18/05/14, 9:41
Profilo Completo

Re: Piante epifite e galleggianti... Ma chi ossigena l'acqua

  • Cita

Messaggio di Jack of all trades » 19/01/2016, 10:00

Buona parte dell'ossigeno arriva dagli scambi gassosi tra acqua e aria, per essere sicuri di solito è sufficiente orientare la pompa in modo da avere almeno un poco di movimento della superficie. Chiaramente un "tappo" di galleggianti limita molto gli scambi gassosi, meglio tenere sempre un po' di superficie libera.

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42
Profilo Completo

Re: Piante epifite e galleggianti... Ma chi ossigena l'acqua

  • Cita

Messaggio di enkuz » 19/01/2016, 16:07

Il mio microsorum... fa pearling tanto quanto ceratophyllum e rotala (ad esempio) e soprattutto le foglie superiori ;)

Una galleggiante che ha la prerogativa di rilasciare un buon quantitativo di ossigeno dalle radici è il limnobium laevigatum :-bd

Secondo il mio punto di vista anche la riccia fluitans ne rilascia parecchio... visto che cresce in profondità (di conseguenza, la parte sommersa della pianta, rilascia ossigeno in colonna) e stiamo parlando anche in questo caso di una galleggiante.

Idem il cerato... che vive meglio galleggiante.

Le soluzioni ci sono... ed anche diverse... l'allestimento si può fare (anche con un buon numero di pesci in vasca) ;)

PS. tutti gli esempi che ti ho fatto li ho visti con i miei occhi, nelle mie vasche durante gli anni.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nathan e 2 ospiti