piante in blocco totale capitolo secondo

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, Nijk, For

Rispondi
Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6857
Iscritto il: 30/08/14, 23:13
Profilo Completo

Re: piante in blocco totale capitolo secondo

  • Cita

Messaggio di darioc » 27/08/2015, 17:07

Quoto in pieno il secondo messaggio del topic. Stiamo continuando a fare ipotesi e dire tutto e il contrario di tutto. Non ha senso fate altre ipotesi prima di aver verificato quella del l'allelopatia che è molto convincente. Pertanto ora aspetta una settima minimo è poi vediamo.
Non preoccuparti troppo dei fosfati. Al massimo ti ritrovi un po di bba ma appena le piante saranno ripartite scenderanno e le bba spariranno.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: piante in blocco totale capitolo secondo

  • Cita

Messaggio di naftone1 » 27/08/2015, 17:10

Di questo ritmo nel giro di una settimana sarà rimasto poco o niente da salvare...
Quando dico che sta degenerando a vista d'occhio intendo che se faccio una foto adesso e una domani mattina si vedrà la differenza senza troppo spirito di osservazione...
Io sarò poco paziente e nel panico ma qui (passatemi il francesismo) va tutto a pu**ane ad una velocità che non credevo possibile
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6857
Iscritto il: 30/08/14, 23:13
Profilo Completo

Re: piante in blocco totale capitolo secondo

  • Cita

Messaggio di darioc » 27/08/2015, 17:16

Io avevo capito che la situazione stava migliorando.
Comunque se continui a fare interventi senza vedere le conseguenze possiamo fare qualsiasi ipotesi ma non ne verremo mai a capo. Devi portare pazienza e tenere conto che comunque hai Ale vicino. ;)
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: piante in blocco totale capitolo secondo

  • Cita

Messaggio di naftone1 » 27/08/2015, 17:19

sembrava migliorare... falso allarme... ha avuto una brevissima e minima ripresa per poi precipitare piu velocemente di prima.... :)
darioc ha scritto:comunque hai Ale vicino
ale mi ha fatto la macumba lo so io... :))
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: piante in blocco totale capitolo secondo

  • Cita

Messaggio di naftone1 » 27/08/2015, 17:20

per darvi un idea della gravita della situazione, questa sera quando si spengono le luci ripulisco la superficie da tutta la robaccia morta e domani mattina quando parto per andare a lavoro rifaccio la pulizia e vi faccio vedere a che velocita` muore roba... #:-s
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6857
Iscritto il: 30/08/14, 23:13
Profilo Completo

Re: piante in blocco totale capitolo secondo

  • Cita

Messaggio di darioc » 28/08/2015, 11:20

Se la pianta sta marcendo devi tagliare tutta la parte marcia e tenre solo quella sana. Come col marciume dal basso.
Se sta marcendo è assolutamente impossibile che si riprenda se non elimini il marcio anche se abbiamo risolto la causa del marciume.
Sempre che ormai non sia troppo tardi e sia marcia tutta... :-s
Se dici che è da tempo che vengono via pezzi purtroppo è possibile...
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: piante in blocco totale capitolo secondo

  • Cita

Messaggio di naftone1 » 28/08/2015, 11:31

darioc ha scritto:Se la pianta sta marcendo devi tagliare tutta la parte marcia e tenre solo quella sana. Come col marciume dal basso.
Se sta marcendo è assolutamente impossibile che si riprenda se non elimini il marcio anche se abbiamo risolto la causa del marciume.
Sempre che ormai non sia troppo tardi e sia marcia tutta... :-s
Se dici che è da tempo che vengono via pezzi purtroppo è possibile...
del cerato ho rimosso il grosso degli steli marci ma la cosa non accenna a fermarsi... questa mattina ho raccolto meno roba morta del solito dalla superficie ma credo sia dovuto al fatto che ho tolto gli steli ridotti peggio e non ad una ripresa...
le altre "foglie" continuano a scurirsi e poi staccarsi, essendo tutto tendente al giallino però io credo sia una carenza... ieri ho compensato l'acqua evaporata in questi giorni con demineralizzata mista ad acqua di rete e fornito un po di magnesio dato che era l'unica cosa che ancora non avevo provato a fare... da qui, ufficialmente ho finito le ipotesi...
la hygrophila raccolgo in media 2/3 foglie al giorno quindi non sta marcendo ma c'è sicuramente qualcosa che non va...

l'ipotesi dell'allelopatia con il ceratopteris è da scartare perche lucazio00 ha ceratopteris e cerato nella stessa vasca senza problemi... resta l'ombra di allelopatia con il myrophillum...

ricapitolando abbiamo ipotizzato e provato a compensare:
carenze
-potassio
-ferro
-rame
-magnesio
-CO<sub>2</sub>

eccessi
- calcio

altre ipotesi

-allelopatia con ceratopteris (da scartare)
-allelopatia con myrophillum (non la scarterei ancora)
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20397
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: piante in blocco totale capitolo secondo

  • Cita

Messaggio di Rox » 28/08/2015, 11:42

Esiste una possibilità che non abbiamo considerato: un eccesso.

Se un elemento fosse troppo abbondante, potrebbe ostacolare l'assimilazione di altri; la pianta si comporta come se fosse carente di qualcosa, anche se di quel "qualcosa" ce ne fosse da vendere.

Questo problema si può verificare solo con un cambio, di sola acqua demineralizzata, in modo da diluire tutto quanto.

In tanti ci sono rimasti fregati.
Si pensa ad una carenza e si continua a buttare dentro... Invece si aggrava il problema.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: piante in blocco totale capitolo secondo

  • Cita

Messaggio di naftone1 » 28/08/2015, 11:49

io avevo ipotizzato un eccesso di calcio (che se non ho capito male appare come una carenza di potassio) ma non ricordo in base a cosa fosse stata scartata... nel dubbio provare non nuoce, ho un altra tanica da 5lt di demineralizzata in casa... potrei provare a fare un mini cambio parziale e immettere questa... (altri 5lt quasi li ho buttati dentro ieri) tanto a questo punto dubito che da questo punto possa peggiorare la situazione...

edit: mi è venuto in mente... era stata scartata dal fatto che la mia acqua di rete pur essendo ricca di calcio non dovrebbe essere in quantità tali da avere un eccesso... ma era una mia deduzione questa quindi da prendere con le pinze...
h2o VI.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6857
Iscritto il: 30/08/14, 23:13
Profilo Completo

Re: piante in blocco totale capitolo secondo

  • Cita

Messaggio di darioc » 28/08/2015, 12:14

Ma del cerato marciscono le fogloe o gli steli?
Mi raccomando, prenditi largo coi tagli, non tagliare a filo della zona marcia altrimenti poi riparte il marciume. ;)

L'eccesso potresti averlo creato tu buttando qualcosa con troppa generosità... :-?
5 litri sono assolutamente troppo pochi. Non vedresti alcun effetto. Io cambierei almeno un quarto. Quando ho avuto io eccesso di ferro ho cambiato qualcosa come il 75 % dell'acqua originale. ;)
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: kumuvenisikunta e 5 ospiti