Piante rapide per i rossi

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, For, Nijk

Rispondi
Avatar utente
Elena76
star3
Messaggi: 61
Iscritto il: 09/04/14, 0:19
Profilo Completo

Piante rapide per i rossi

  • Cita

Messaggio di Elena76 » 06/05/2014, 19:39

Ciao, apro questo topic perchè vorrei capire se nel mio acquario per pesci rossi è consigliabile mettere delle piante a crescita rapida. L'acquario è stato avviato il 22.03.14 con acqua di rubinetto e subito ho inserito Vallisneria, Anubias e Microsorum. Da 3 giorni ho inserito i primi 2 rossi. Mi sembra di aver capito che le piante a crescita rapida facciano bene all'ecosistema acquario. Quindi la mia idea era questa: prima di finire l'inserimento dei pesci (vorrei metterne 5 in 210 litri) vorrei inserire qualche pianta a crescita rapida (ho pensato all'Egeria densa ma ditemi voi se è meglio mettere dell'altro) che possa abbinarsi ai rossi e alle altre piante in modo da dare il tempo alla pianta di adattarsi prima che i pesci aumentino di numero e di dimensioni e magari sferrino qualche attacco. b-(
L'acqua da noi è tendenzialmente dura. Non vorrei mettere l'erogazione di CO2. Se ho tralasciato qualcosa di importante o se ho detto fesserie sono qui! Grazie :-h
Ma tu lo sai che la mia mamma fa il tiramisù CRUDO??!! (Manolo, mio figlio, 3 anni)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10094
Iscritto il: 19/11/13, 11:48
Profilo Completo

Re: Piante rapide per i rossi

  • Cita

Messaggio di lucazio00 » 06/05/2014, 22:20

E' assolutamente consigliabile mettere delle piante con i pesci rossi, in quanto sporcano molto, per cui ci vogliono per poter ridurre il più possibile il carico inquinante.
Delle specie che i pesci rossi miei non hanno toccato sonoEgeria densa, Myriophyllum spicatum e Vallisneria spiralis. Le prime due si nutrono principalmente dall'acqua, l'ultima dal fondo.
Tieni però presente che la Vallisneria è come la menta, la gramigna e le fragole: si espande a tappeto.
Purtroppo dipende pure dai pesci rossi che ti capitano a tiro, le migliori e più belle Egeria densa le ho avute nella vasca coi pesci rossi, tant'è che mi avevano pure fiorito, inoltre stavano col Myriophyllum spicatum, il tutto senza CO2 aggiunta!.
Di sicuro il Myriophyllum contiene delle sostanze sgradite al palato dei pesci!
:-bd
Questi utenti hanno ringraziato lucazio00 per il messaggio:
Elena76 (09/05/2014, 17:35)
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20394
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: Piante rapide per i rossi

  • Cita

Messaggio di Rox » 06/05/2014, 23:35

lucazio00 ha scritto:Di sicuro il Myriophyllum contiene delle sostanze sgradite al palato dei pesci!
Lo pensavo anch'io... la sostanza in questione si chiama Tellimagrandina.
Purtroppo, un anno fa ho chiesto ad un'amica di provare il Myrio con i Carassi...
...ed è durato mezz'ora. :-l

Sull'abbinamento piante/Carassi, in tutti questi anni ho imparato una sola certezza: non ci sono certezze!
Saxmax è riuscito a tenerci la delicatissima Cabomba, ma so di altri Pesci rossi che andavano a mordere perfino le coriacissime Anubias.
A volte ci provano pure con le piante di plastica.

Bisogna provarle una per una ed essere fortunati.
Non c'è alternativa.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Elena76
star3
Messaggi: 61
Iscritto il: 09/04/14, 0:19
Profilo Completo

Re: Piante rapide per i rossi

  • Cita

Messaggio di Elena76 » 07/05/2014, 19:00

Ok, allora penso che andrò a prendere una piantina di Egeria densa! :)
Ma tu lo sai che la mia mamma fa il tiramisù CRUDO??!! (Manolo, mio figlio, 3 anni)

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 6663
Iscritto il: 06/10/13, 16:39
Profilo Completo

Re: Piante rapide per i rossi

  • Cita

Messaggio di Saxmax » 07/05/2014, 20:45

Se posso permettermi un consiglio, credo che la soluzione migliore coi rossi sia puntare all' "all in".
Mi spiego meglio.. Decidi quale provare, e punta tutto su di lei, acquistandone o scambiandone il più possibile in una botta sola.
Se non la mangiano, meglio, avrai talee da ripiantare in abbondanza e tireirai giù gli inquinanti in un baleno.
Se la mangiano, avrai comunque qualche chance che sopravviva, sfruttando la velocità di crescita e sperando sia superiore al ritmo di masticazione.. =))
Nel tempo ho notato che sti malefici demoni spesso si avventano sulle "primizie", ma dopo un po' se ne sono circondati, poi desistono.. Inflazione.. ;)


Sono in giro, per cui.. Moderatevi! :D
Questi utenti hanno ringraziato Saxmax per il messaggio:
Elena76 (09/05/2014, 17:30)
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17
Profilo Completo

Re: Piante rapide per i rossi

  • Cita

Messaggio di shiningdemix » 07/05/2014, 21:42

Dipende anche dal periodo i miei in 6 mesi non hanno toccato nulla... Poi hanno demolito la vasca :(

Inviato dal mio cacchio di telefono via tapatalk
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20394
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: Piante rapide per i rossi

  • Cita

Messaggio di Rox » 08/05/2014, 1:31

shiningdemix ha scritto:Dipende anche dal periodo i miei in 6 mesi non hanno toccato nulla... Poi hanno demolito la vasca :(
Quando avevo i Carassi, mi era venuta un'idea che funzionava benissimo.
Un acquario "alla Emix", di sole alghe. :-bd
Avevo perfino introdotto delle piante di plastica, per dar loro una maggior superficie da colonizzare.

Purtroppo, sono passati parecchi anni; all'epoca non frequentavo i forum e non ho mai pensato di fotografarlo.
Però non era affatto brutto... Il fondo sembrava un prato, ma anche le piante finte sembravano naturali, una volta ricoperte di BBA.
La parte più bella era il vetro posteriore; altro che sfondo 3D! ;)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Elena76
star3
Messaggi: 61
Iscritto il: 09/04/14, 0:19
Profilo Completo

Re: Piante rapide per i rossi

  • Cita

Messaggio di Elena76 » 09/05/2014, 17:34

Decidi quale provare, e punta tutto su di lei, acquistandone o scambiandone il più possibile in una botta sola.
Grazie era proprio quello ce cercavo di capire!

Se metto l'Egeria densa devo aumentare il fotoperiodo? Ora è a 4 ore.
Ma tu lo sai che la mia mamma fa il tiramisù CRUDO??!! (Manolo, mio figlio, 3 anni)

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 6663
Iscritto il: 06/10/13, 16:39
Profilo Completo

Re: Piante rapide per i rossi

  • Cita

Messaggio di Saxmax » 09/05/2014, 17:40

Inizia con 4 poi alza mezz'oretta alla settimana. :-bd


Sono in giro, per cui.. Moderatevi! :D
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10094
Iscritto il: 19/11/13, 11:48
Profilo Completo

Re: Piante rapide per i rossi

  • Cita

Messaggio di lucazio00 » 09/05/2014, 17:46

Rox ha scritto:Lo pensavo anch'io... la sostanza in questione si chiama Tellimagrandina.
Purtroppo, un anno fa ho chiesto ad un'amica di provare il Myrio con i Carassi...
...ed è durato mezz'ora.

Sull'abbinamento piante/Carassi, in tutti questi anni ho imparato una sola certezza: non ci sono certezze!
Neanche con la tellimagrandina!!!
:-l X(
Pazienza tanto ora in vasca ho i cardinali! =)) =)) =))

Strano niente quella specie di Myriophyllum ne conteneva poco? E soprattutto che specie era?
Coi Myriophyllum spicatum ha funzionato e anche con Egeria densa.

Si potrebbe provare un all in di Egeria densa! :-bd
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti