piante "soft" pesci rossi

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, For, Nijk

Rispondi
Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17
Profilo Completo

piante "soft" pesci rossi

  • Cita

Messaggio di shiningdemix » 31/01/2014, 14:33

come scritto qui sto allestendo il mio nuovo acquario per i miei pesci rossi.
come luci non ho chissà cosa si tratta di una lampada da 23w e una da 18w entrambe 6500k quindi una potenza totale di circa 35w escludendo i 3w canonici delle CFL. la mia intenzione è di creare un ambiente a prova di pesce rosso senza fare esperimenti e rimanerci male ogni volta, ma volevo anche mantere l'asia come luogo d'origine della mia flora e non immettere CO2. la scelta cade subito su crypto e microsorum pensavo anche a del muschio di java anche se quello sarebbe un esperimento...consigli su piante rapide senza bisogno di CO2 da lasciare galleggianti?
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
DxGx
Amministratore
Messaggi: 6730
Iscritto il: 20/10/13, 20:22
Profilo Completo

Re: piante

  • Cita

Messaggio di DxGx » 31/01/2014, 14:51

Ti dico solo lascia stare il muschio, i miei se li rollavano tipo drum... te lo giuro si mettevano i "rametti" di muschio in bocca che manco Bob Marley :-l
Chiamatemi Nio, AntoNio

"Per non essere d'accordo non serve essere sgradevoli."

Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09
Profilo Completo

Re: piante

  • Cita

Messaggio di WilliamWollace » 31/01/2014, 16:05

Le piante galleggianti simili alla lenticchia d'acqua i pesci rossi se le mangiano come niente, ho provato in un laghetto e non sono durate nulla. I carassisti come pianta rapida spesso usano l'Egeria densa, che può stare anche galleggiante (almeno così si dice) ma non è asiatica. Altrimenti c'è il Ceratophyllum, la Limnophila, il Myriophyllum, ma mi sa che se le mangiano tutte
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17
Profilo Completo

Re: piante

  • Cita

Messaggio di shiningdemix » 31/01/2014, 16:19

mangiano anche l'egeria fidati e gli piace manco poco =))
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20396
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: piante

  • Cita

Messaggio di Rox » 31/01/2014, 18:58

shiningdemix ha scritto:mangiano anche l'egeria fidati e gli piace manco poco =))
Se mangiano anche l'Egeria, credo che non abbiamo speranze.

O forse una sì... I Myriophyllum contengono tellimagrandina, un deterrente contro gli animali erbivori.
Dovrebbe avere un sapore orribile.
Se non ce la fa nemmeno lui, devi provarle una per una.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17
Profilo Completo

Re: piante

  • Cita

Messaggio di shiningdemix » 01/02/2014, 0:18

si ma dici che galleggiante cresce lo stesso? perchè vorrei evitare di mettere CO2 il mio impiantino è da rivedere ma ora non ho i mezzi per farlo e non volevo comunque stare li a trafficare per poi vedermi mangiare tutto dai maledetti...
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20396
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: piante

  • Cita

Messaggio di Rox » 01/02/2014, 1:07

shiningdemix ha scritto:galleggiante cresce lo stesso?
Qualsiasi pianta acquatica cresce anche galleggiante.

Ci sono due specie per cui tutti raccomandano il fondo fertile: Alternanthera reineckii ed Echinodorus tenellus.
Beh... le ho coltivate galleggianti personalmente, come esperimento.
Qui sul forum, c'è Andrea che sta sperimentando la Rotala rotundifolia.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10098
Iscritto il: 19/11/13, 11:48
Profilo Completo

Re: piante

  • Cita

Messaggio di lucazio00 » 01/02/2014, 11:37

Ho avuto delle vasche da bagno dismesse con pesci rossi, Egeria densa (le migliori che abbia mai avuto, con tanto di fioritura) e Myriophyllum spicatum. \:D/
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17
Profilo Completo

Re: piante

  • Cita

Messaggio di shiningdemix » 01/02/2014, 11:43

eh a trovarne di spicatum mi sono battuto tutti i negozi che potevo raggiungere ma nulla tu non ne hai da vendere magari? anche se il tuberculatum come ha sempre detto rox sarebbe ancora meglio perchè è quello che produce piu tellimagrandina mi sembra...questa idea di rotala e myrio devo dire che mi gusta in effetti io avevo qualche stelo a galleggiare e campavano anche molto bene pure se tendevano a puntare la punta in alto
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20396
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: piante

  • Cita

Messaggio di Rox » 01/02/2014, 11:48

Ci sarebbe un trucco, ma non sempre funziona.
Mettici prima le piante, parecchie, e introduci i pesci dopo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti