Possibile carenza di ferro?

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Avatar utente
Masatomo
star3
Messaggi: 550
Iscritto il: 18/10/15, 10:46

Re: Possibile carenza di ferro?

Messaggio di Masatomo » 21/11/2015, 23:19

@Marol come mai chiedi se gli apici del Ceratophyllum siano arrossati?

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10685
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Possibile carenza di ferro?

Messaggio di Luca.s » 21/11/2015, 23:24

cileno 70 ha scritto:
20151121_205814.jpg
lucazio00 ha scritto:Potrebbe quindi essere carente di ferro, ma non il Ceratophyllum!
In un altro topic, le medesime caratteristiche che si vedono su questo ceratophyllum erano state classificate come carenza di ferro.

Luca come mai dici di no questa volta? :-?
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Possibile carenza di ferro?

Messaggio di lucazio00 » 21/11/2015, 23:30

cileno 70 ha scritto:Ma l anubias dovrebbe assorbire nutrimento dalle foglie nn dalle radici. ...
X quanto riguarda il cerato si vedono anche dei puntini più chiari sulle chiamole foglie. ...
Hai ragione si nutrono dall'acqua come il Ceratophyllum!

Dato il pH alto dell'acqua ci vuole del ferro chelato cone EDDHA, tipo l'S5 della Cifo!

Il Ceratophyllum mi sembra troppo verde per esserne carente!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Marol
Ex-moderatore
Messaggi: 1642
Iscritto il: 28/02/15, 9:08

Re: Possibile carenza di ferro?

Messaggio di Marol » 21/11/2015, 23:30

Masatomo ha scritto:@Marol come mai chiedi se gli apici del Ceratophyllum siano arrossati?
le parti esposte a luce diretta arrossiscono se è presente una buona quantità di ferro....
Questi utenti hanno ringraziato Marol per il messaggio (totale 2):
lucazio00 (21/11/2015, 23:34) • Masatomo (21/11/2015, 23:51)

Avatar utente
cileno 70
star3
Messaggi: 1022
Iscritto il: 28/12/14, 14:31

Re: Possibile carenza di ferro?

Messaggio di cileno 70 » 22/11/2015, 0:00

Domani lo compro. . Mi link. Il procedimento del dosaggio con la bustina! GRAZIE

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3594
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Possibile carenza di ferro?

Messaggio di ersergio » 22/11/2015, 0:04

cileno 70 ha scritto:Domani lo compro. . Mi link. Il procedimento del dosaggio con la bustina! GRAZIE
Parli della preparazione della soluzuone o di come dosarlo in vasca?
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
cileno 70
star3
Messaggi: 1022
Iscritto il: 28/12/14, 14:31

Re: Possibile carenza di ferro?

Messaggio di cileno 70 » 22/11/2015, 0:07

Entrambi Grazie. Compro la bustina! E poi. ....

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3594
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Possibile carenza di ferro?

Messaggio di ersergio » 22/11/2015, 0:22

cileno 70 ha scritto:Entrambi Grazie. Compro la bustina! E poi. ....
Allora Cileno ,prendi la bustina del cifo s5 e la metti in una bottiglietta da 500 ml che riempirai con demineralizzata o osmosi e che coprirai con carta stagnola per evitare il formarsi di alghe,agiti bene ed il gioco è fatto ;)
Per dosarlo dovresti mettere una piccola quantità (1 ml) per volta ed attendere qualche minuto ,possibilmente allontanandoti dalla vasca;
quando ritorni ad osservarla, se noti un lieve arrossamento, è il momento di fermarsi....altrimenti vai con un altro ml...
Tengo a precisare lieve...non devi fare il Brunello di Montalcino eh... ;)
Siccome so che inizialmente questo sistema non è di facile attuazione (ci vorrà un pò di pratica) ,ti posto 2 sistemi che ti aiuteranno di certo...
Vedi tu quale preferisci :

sistema n°1
Prima di dosare il ferro prendi un campione di acqua dalla vasca e la metti dentro un bicchierino di plastica bianco che chiameremo n ° 1, poi dosi il ferro sempre 1 ml per volta ,fai passare qualche minuto e prendi un nuovo campione di acqua dalla vasca e la metti dentro un altro bicchierino di plastica bianco che chiameremo n ° 2.
Ora li confronti e se non noti differenze ributti in vasca il numero 2 e ricominci il giochetto finchè non noti un arrossamento che,mi raccomando, deve essere appena peecetribile ;)
sistema n°2
Un altro sistema che puoi usare ,è mettere un foglio bianco attaccato sul lato corto della vasca in modo da poterlo guardare dal lato opposto e vedere la differenza prima e dopo il dosaggio del ferro...ma qui una foto sarà più chiara delle parole...
Immagine
Noterai con molta più semplicità, l'arrossamento, avendo uno sfondo bianco di paragone :-bd
Ps . La tua visuale ,dovrà essere proprio come in foto,dovrai cioè guardare sia la parte che sporge dalla vasca, che quella attraverso la vasca stessa
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
cileno 70
star3
Messaggi: 1022
Iscritto il: 28/12/14, 14:31

Re: Possibile carenza di ferro?

Messaggio di cileno 70 » 22/11/2015, 0:36

Se la bustina nn è della cifo ma ha il ferro come Eddha va bene ugualmente?

Avatar utente
cileno 70
star3
Messaggi: 1022
Iscritto il: 28/12/14, 14:31

Re: Possibile carenza di ferro?

Messaggio di cileno 70 » 22/11/2015, 0:38

La seconda cosa che volevo dirti è Grazie tantissimissimo sei stato molto esaudiente. .. Grazie di nuovo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti