Potatura Hygrophila

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
Hobba
star3
Messaggi: 272
Iscritto il: 10/02/15, 10:16

Potatura Hygrophila

Messaggio di Hobba » 16/10/2015, 16:21

Finalmente anche nel mio acquario il pmdd senbra cominciare a fare effette, soprattutto sulla Hygrophila corimbosa che è cresciuta tantissimo. ( purtroppo invece le Cryptocoryne restano piccole). Vorrei chiedervi come si pora questa pianta, allego alcune foto.
Immagine
Immagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9622
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Potatura Hygrophila

Messaggio di GiuseppeA » 16/10/2015, 16:35

Le soluzioni sono due.

Il solito taglia rasoterra e ripianta le parti alte.
Oppure lasci 10/15 cm dal fondo e da li partirà una Y che farà aumentare di "volume" la pianta.
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: Potatura Hygrophila

Messaggio di naftone1 » 16/10/2015, 16:36

wow veramente bella questa hygrophila... comunque la tagli sullo stelo poi o lasci li la parte bassa sapendo che ricrescerà a Y oppure sradichi e ripianti la parte superiore sapendo che per un primo periodo rimarrà ferma perche deve rimettere le radici
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6272
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Potatura higropjhila

Messaggio di giampy77 » 16/10/2015, 16:37

Allora di solito si taglia lo stelo a una decina di centimetri dal fondo poi prendi lo stelo tagliato e lo rimpianti, così entrambi faranno due steli separati. Se invece vuoi sostituire quello nuovo a quello esistente, tagli più in basso che puoi, dallo stelo tagliato ne togli il pezzo da formare l'altezza del nuovo e lo pianti. Comunque bella pianta :ymapplause:
Scusa Giuse ci siamo sovrapposti
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9622
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Potatura Hygrophila

Messaggio di GiuseppeA » 16/10/2015, 16:55

naftone1 ha scritto:oppure sradichi
Non è mai consigliato sradicare altrimenti ti viene su tutto il fondo. [-x

Conviene sempre tagliare rasoterra, le radici che resteranno nel terreno diventeranno nutrienti per le piante.
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: Potatura Hygrophila

Messaggio di naftone1 » 16/10/2015, 17:02

GiuseppeA ha scritto:le radici che resteranno nel terreno diventeranno nutrienti per le piante.
si ma non posso ripiantare dov'era prima... e qui parliamo di una pianta con un apparato radicale mostruoso...

questa è una delle mie, sradicata dopo 1 solo mese per tagliare le foglie rovinate da problemi vari...
IMAG0549.jpg
figuriamoci dopo magari 1 anni che è li cosa c'è sotto... :)
va comunque detto che prendendola con le mani e tirando con delicatezza non si smuove moltissimo il fondo...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9622
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Potatura Hygrophila

Messaggio di GiuseppeA » 16/10/2015, 17:17

Le radici, restando li marciranno e quindi "spariranno".

Con un pò di pazienza riesci a ripiantarla nello steso posto perchè lo stelo tagliato non ha radici da sotterrare. ;)
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6272
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Potatura Hygrophila

Messaggio di giampy77 » 16/10/2015, 18:14

naftone1 ha scritto: si ma non posso ripiantare dov'era prima... e qui parliamo di una pianta con un apparato radicale mostruso.
Perché no? Ha detto Giuseppe le radici marciando, rilasciando nutrienti. Se la difficoltà e mettere lo stelo basta prendere un punteruolo o qualcosa di simile per fare il buco sul fondo
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 31136
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Potatura Hygrophila

Messaggio di cicerchia80 » 16/10/2015, 18:35

giampy77 ha scritto:e la difficoltà e mettere lo stelo basta prendere un punteruolo o qualcosa di simile per fare il buco sul fondo
Senza martello se nò si tompe il vetro =))
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: Potatura Hygrophila

Messaggio di naftone1 » 16/10/2015, 18:38

cicerchia80 ha scritto:Senza martello se nò si tompe il vetro
quello lo tengo nello stesso sportello del conduttivimetro =))
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Genny73, Gianlucavolta, Marta e 5 ospiti