Potatura Hygrophila

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, Nijk, For

Rispondi
Avatar utente
Hobba
star3
Messaggi: 272
Iscritto il: 10/02/15, 10:16
Profilo Completo

Potatura Hygrophila

  • Cita

Messaggio di Hobba » 16/10/2015, 16:21

Finalmente anche nel mio acquario il pmdd senbra cominciare a fare effette, soprattutto sulla Hygrophila corimbosa che è cresciuta tantissimo. ( purtroppo invece le Cryptocoryne restano piccole). Vorrei chiedervi come si pora questa pianta, allego alcune foto.
Immagine
Immagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
GiuseppeA
Ex-moderatore
Messaggi: 8486
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Profilo Completo
Contatta:

Re: Potatura Hygrophila

  • Cita

Messaggio di GiuseppeA » 16/10/2015, 16:35

Le soluzioni sono due.

Il solito taglia rasoterra e ripianta le parti alte.
Oppure lasci 10/15 cm dal fondo e da li partirà una Y che farà aumentare di "volume" la pianta.
Sii come il mare che, infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la voglia di riprovarci... J. Morrison

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: Potatura Hygrophila

  • Cita

Messaggio di naftone1 » 16/10/2015, 16:36

wow veramente bella questa hygrophila... comunque la tagli sullo stelo poi o lasci li la parte bassa sapendo che ricrescerà a Y oppure sradichi e ripianti la parte superiore sapendo che per un primo periodo rimarrà ferma perche deve rimettere le radici
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10
Profilo Completo

Re: Potatura higropjhila

  • Cita

Messaggio di giampy77 » 16/10/2015, 16:37

Allora di solito si taglia lo stelo a una decina di centimetri dal fondo poi prendi lo stelo tagliato e lo rimpianti, così entrambi faranno due steli separati. Se invece vuoi sostituire quello nuovo a quello esistente, tagli più in basso che puoi, dallo stelo tagliato ne togli il pezzo da formare l'altezza del nuovo e lo pianti. Comunque bella pianta :ymapplause:
Scusa Giuse ci siamo sovrapposti
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
GiuseppeA
Ex-moderatore
Messaggi: 8486
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Profilo Completo
Contatta:

Re: Potatura Hygrophila

  • Cita

Messaggio di GiuseppeA » 16/10/2015, 16:55

naftone1 ha scritto:oppure sradichi
Non è mai consigliato sradicare altrimenti ti viene su tutto il fondo. [-x

Conviene sempre tagliare rasoterra, le radici che resteranno nel terreno diventeranno nutrienti per le piante.
Sii come il mare che, infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la voglia di riprovarci... J. Morrison

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: Potatura Hygrophila

  • Cita

Messaggio di naftone1 » 16/10/2015, 17:02

GiuseppeA ha scritto:le radici che resteranno nel terreno diventeranno nutrienti per le piante.
si ma non posso ripiantare dov'era prima... e qui parliamo di una pianta con un apparato radicale mostruoso...

questa è una delle mie, sradicata dopo 1 solo mese per tagliare le foglie rovinate da problemi vari...
IMAG0549.jpg
figuriamoci dopo magari 1 anni che è li cosa c'è sotto... :)
va comunque detto che prendendola con le mani e tirando con delicatezza non si smuove moltissimo il fondo...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
GiuseppeA
Ex-moderatore
Messaggi: 8486
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Profilo Completo
Contatta:

Re: Potatura Hygrophila

  • Cita

Messaggio di GiuseppeA » 16/10/2015, 17:17

Le radici, restando li marciranno e quindi "spariranno".

Con un pò di pazienza riesci a ripiantarla nello steso posto perchè lo stelo tagliato non ha radici da sotterrare. ;)
Sii come il mare che, infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la voglia di riprovarci... J. Morrison

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10
Profilo Completo

Re: Potatura Hygrophila

  • Cita

Messaggio di giampy77 » 16/10/2015, 18:14

naftone1 ha scritto: si ma non posso ripiantare dov'era prima... e qui parliamo di una pianta con un apparato radicale mostruso.
Perché no? Ha detto Giuseppe le radici marciando, rilasciando nutrienti. Se la difficoltà e mettere lo stelo basta prendere un punteruolo o qualcosa di simile per fare il buco sul fondo
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 28984
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Potatura Hygrophila

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 16/10/2015, 18:35

giampy77 ha scritto:e la difficoltà e mettere lo stelo basta prendere un punteruolo o qualcosa di simile per fare il buco sul fondo
Senza martello se nò si tompe il vetro =))
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: Potatura Hygrophila

  • Cita

Messaggio di naftone1 » 16/10/2015, 18:38

cicerchia80 ha scritto:Senza martello se nò si tompe il vetro
quello lo tengo nello stesso sportello del conduttivimetro =))
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti