Problema con ceratophyllum

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
Adriano
star3
Messaggi: 84
Iscritto il: 05/10/14, 11:11

Problema con ceratophyllum

Messaggio di Adriano » 28/03/2015, 18:50

salve, scusate se propongo sempre il solito mio problema, il cerato..che nella mia vasca propio non vuole crescere praticamente si stà dissolvendo deve esserci per forza qualche allopatia con altre piante presenti nel mio acquario , ho eliminato anche l'egeria e lemma minor ma niente... le altre piante ultimamente stanno crescendo bene che sia un alleopatia con echinodurus ?

Avatar utente
pippove
star3
Messaggi: 2760
Iscritto il: 01/01/15, 17:02

Re: Problema con ceratophyllum

Messaggio di pippove » 28/03/2015, 18:56

scusa la domanda sciocca ma quando hai tolto egeria e lemna hai fatto dei bei grandi cambi d'acqua?
HO AGGIUNTO IL CIFO AZOTO!!

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Problema con ceratophyllum

Messaggio di darioc » 28/03/2015, 18:58

L echinodorus sicuramente fa guerra chimica alla Cryptocoryne. Al Cerato lo escludo. Non ha radici e l echinodorus produce sostanze allelopatiche solo nel terreno.
Mi viene un dubbio. Dopo aver tolto legeria hai fatto un pesante cambio? Altrimenti le sostanze allelopatiche stanno ancora lì.
Altrimenti le uniche due che ha senso sospettare sono bacopa e alternantera, visto che vivono in altre zone. :-?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Problema con ceratophyllum

Messaggio di darioc » 28/03/2015, 19:00

pippove ha scritto:scusa la domanda sciocca ma quando hai tolto egeria e lemna hai fatto dei bei grandi cambi d'acqua?
è tutt'altro che sciocca. E la domanda centrale. Scusa, ci siamo sovrapposti.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Adriano
star3
Messaggi: 84
Iscritto il: 05/10/14, 11:11

Re: Problema con ceratophyllum

Messaggio di Adriano » 28/03/2015, 19:31

:-s no purtroppo non ho fatto nessun cambio d'acqua... :((
Domani provvedo ,il 30% basta ?

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9634
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Problema con ceratophyllum

Messaggio di GiuseppeA » 28/03/2015, 19:36

Fanne un paio di 15/20% a distanza di una settimana.. Per il momento in cerato lascialo galleggiare..

A nitrati e fosfati come stai messo?
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Problema con ceratophyllum

Messaggio di Rox » 28/03/2015, 19:38

Prima di dare la colpa alle allelopatie, facciamo un po' di domande:

- Quella sul cambio d'acqua l'hanno già fatta in due.
- Il Ceratophyllum è galleggiante?
- Nel PMDD che usi, ce lo metti il ferro?
- Hai per caso il test per i fosfati?
- Il Cerato è di zone temperate, come stiamo a pH e temperatura?
- Sei sicuro che non era già morto, quando hai eliminato l'Egeria?

Comunque, se vuoi fare esperimenti sulle allelopatie, prova a metterlo in un contenitore con acqua nuova, su un davanzale ben illuminato.
Poi buttaci uno stick da giardinaggio.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Adriano
star3
Messaggi: 84
Iscritto il: 05/10/14, 11:11

Re: Problema con ceratophyllum

Messaggio di Adriano » 28/03/2015, 21:05

Allora..il cerato è gallegiante
uso tutti gli ingredienti del PMDD Compreso il ferro
i fosfati sono a 0,25 mg/l
i nitrati 10 mg/l
pH 7 più o meno
temperatura 23,5- 24 .
quando ho eliminato l'egeria era sofferente ma non morto .

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Problema con ceratophyllum

Messaggio di darioc » 28/03/2015, 22:05

Valori perfetti (comunque è adattabilissimo).
Piuttosto nitrati e fosfati sono troppo bassi per lui.
Dai una letta al pmdd avanzato. ;)
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
projo
Top User
Messaggi: 1694
Iscritto il: 31/07/14, 0:29

Re: Problema con ceratophyllum

Messaggio di projo » 29/03/2015, 3:49

Ci deve essere qualche problema, abbiamo circa gli stessi valori, anche io ho avuto l'egeria e non ho fatto cambi d'acqua quando ho messo il cerato, anche io la tengo galleggiante, anche io ho adottato il PMDD, anche io ho nitrati e fosfati come Adriano, ma io lo poto 2 volte a settimana sennò mi cresce in doppia fila!!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: mirko59 e 2 ospiti