Problemi crescita sagittaria

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 577
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Problemi crescita sagittaria

Messaggio di rafforello » 24/03/2014, 11:30

Ho tre piantine di Sagittaria Subulata che non ne vogliono sapere di crescere. Hanno le foglie lunghe 3-4 cm e sono così da quasi un anno. Le foglie mi sembrano gialline, non verdi brillante.
In vasca al momento ho i seguenti valori: pH 6.8, GH 8, KH 6, NO2- 0 NO3- 25-50 e fertilizzo con 5 ml di rinverdente 20 ml di potassio e 10 ml di mangnesio (dosi settimanali).
Il parco luci al momento prevede 2 t8 da 18 watt 6500 K e 1 t8 da 18 watt 4500 K per un totale di 54 watt per 8 ore al giorno. Sono pochi, ma per sistemare le luci vorrei rifare il coperchio e al momento non ne ho il tempo.

Avatar utente
lorenzo165
Ex-moderatore
Messaggi: 2530
Iscritto il: 05/02/14, 15:44

Re: Problemi crescita sagittaria

Messaggio di lorenzo165 » 24/03/2014, 12:11

Ciao rafforello, questa specie richiede una somministrazione regolare di fertilizzanti a base di ferro, attualmente quanto misura questo valore?


Tapatalk Lorenzo165

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 577
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Re: Problemi crescita sagittaria

Messaggio di rafforello » 24/03/2014, 12:18

Non ho il test per il ferro. Lo somministro solo con il rinverdente

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Problemi crescita sagittaria

Messaggio di Rox » 24/03/2014, 15:21

Con le altre specie che hai tu, il ferro del Rinverdente dovrebbe bastare.
Il problema è che la Sagittaria non riesce ad assorbirlo, per mancanza di luce.

Non si tratta solo di lampade insufficienti, ma anche di piante galleggianti.
Anche se raddoppiassi la potenza, l'ombra prodotta da Riccia e Lemna non ti consentirebbe di coltivare un prato.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 577
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Re: Problemi crescita sagittaria

Messaggio di rafforello » 25/03/2014, 10:36

Ma la sagittaria non deve ricoprire tutto il fondo. Mi serve solo nella zona centrale dove mi è possibile tenere sgombro da riccia e lemna. Quindi dici che è una questione di assorbimento del ferro per carenza di illuminazione? Ma quando c'è scarsità di luce le foglie non dovrebbero allungarsi molto verso la superficie (vabbè che queste piantine sono bloccate proprio)?

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Problemi crescita sagittaria

Messaggio di Uthopya » 25/03/2014, 11:15

rafforello ha scritto:Ma quando c'è scarsità di luce le foglie non dovrebbero allungarsi molto verso la superficie
Dipende da molti fattori ma in generale le piante "da pratino" allungano leggermente le foglie ma il segnale più evidente è lo sbiancamento e la "trasparenza" fogliare.
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 577
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Re: Problemi crescita sagittaria

Messaggio di rafforello » 25/03/2014, 11:29

Queste non ce l'hanno. Sono semplicemente in pausa. Non crescono e non avvizziscono.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Problemi crescita sagittaria

Messaggio di Rox » 25/03/2014, 12:53

rafforello ha scritto:Sono semplicemente in pausa. Non crescono e non avvizziscono.
Una domandina...
Da quanto tempo è avviato l'acquario, e da quanto stanno lì le Cryptocoryne?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 577
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Re: Problemi crescita sagittaria

Messaggio di rafforello » 25/03/2014, 18:40

L'acquario è avviato da 3-4 anni, non ricordo bene. Le crypto ci sono da quando l'ho avviato e la sagittaria da forse 2 anni

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Problemi crescita sagittaria

Messaggio di Rox » 26/03/2014, 8:51

rafforello ha scritto:Le crypto ci sono da quando l'ho avviato e la sagittaria da forse 2 anni
La Sagittaria si alimenta soprattutto dal terreno.
Fino a qualche tempo fa cresceva bene?

Il mio sospetto è che quella zona sia stata raggiunta, dopo tutto questo tempo, dalle radici delle Cryptocoryne.
E' possibile, secondo te?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti