scelta piante

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2457
Iscritto il: 28/08/14, 12:29

scelta piante

Messaggio di gianlu187 » 09/12/2014, 22:05

nuovo allestimento .. ho gia varie piante disponibili e altre che posso reperire facilmente , quella a cui non vorrei proprio rinunciare è Limnophila heterophylla :D
le altre sono :
Ceratophyllum demersum
Anubias
Bacopa
Hygrophila corymbosa "Siamensis"
Hygrophila polysperma
Vallisneria
Christmass Moss
Pistia
un bel po di insalata mista se volessi :))

il problema sono i valori della mia acqua contenenti molto sodio= 50 e cloruri =80
come mi comporto??

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: scelta piante

Messaggio di Uthopya » 09/12/2014, 22:18

Ti elenco piante che si adattano a vivere (alcune anche molto bene) in ambienti salmastri:
Sagittaria subulata
Nymphoides aquatica
Cryptocoryne SP.
Anubias barteri
Hygrophila polysperma
Bacopa monnieri
Egeria densa
Elodea canadensis
Najas marina
Najas indica
Crinum thaianum
Vallisneria spiralis
Microsorum pteropus
Vesicularia dubyana.
Salvinia
Ceratophyllum demersum

Questa è una lista...occhio che in elenco ci sono piante incompatibili tra di loro per l'alllopatia ma diciamo che di scelta ne avresti ;)
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2457
Iscritto il: 28/08/14, 12:29

Re: scelta piante

Messaggio di gianlu187 » 09/12/2014, 22:28

e nel caso preferissi la Limnophila heterophylla dovrei cambiare i valori dell acqua?

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17482
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: scelta piante

Messaggio di cuttlebone » 09/12/2014, 23:03

Uthopya ha scritto:Ti elenco piante che si adattano a vivere (alcune anche molto bene) in ambienti salmastri:
Sagittaria subulata
Nymphoides aquatica
Cryptocoryne SP.
Anubias barteri
Hygrophila polysperma
Bacopa monnieri
Egeria densa
Elodea canadensis
Najas marina
Najas indica
Crinum thaianum
Vallisneria spiralis
Microsorum pteropus
Vesicularia dubyana.
Salvinia
Ceratophyllum demersum

Questa è una lista...occhio che in elenco ci sono piante incompatibili tra di loro per l'alllopatia ma diciamo che di scelta ne avresti ;)
Azz, non sapevo di avere così tante piante "salate"...;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: scelta piante

Messaggio di Rox » 10/12/2014, 2:18

Uthopya ha detto che "si adattano".
Non che gli piace starci. ;)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18

Re: scelta piante

Messaggio di Tsar » 10/12/2014, 12:12

Di quanti litri stiamo parlando?
Io, comunque, sceglierei un'area geografica con acque dure e mi concentrerei sulle piante di quel posto.
Immagine
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2457
Iscritto il: 28/08/14, 12:29

Re: scelta piante

Messaggio di gianlu187 » 10/12/2014, 22:52

90 litri circa.. con l asiatico dovrei gia avere anche qualche pianta adatta.. giusto?.. ma i pesci che vorrei non credo

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18

Re: scelta piante

Messaggio di Tsar » 11/12/2014, 0:20

gianlu187 ha scritto:90 litri circa.. con l asiatico dovrei gia avere anche qualche pianta adatta.. giusto?.. ma i pesci che vorrei non credo
Mmm non so che pesci vorresti, ma l'incrocio perfetto sarebbe un estuario di mangrovie, con acqua salmastra. Io sfrutterei l'occasione per un'allestimento del genere, molto atipico. :-bd

Altrimenti limita l'uso dell'acqua di rubinetto: miscelala con acqua imbottigliata, ad esempio la Sant'Anna, e acqua d'osmosi. Ti costerebbe al massimo una trentina di euro per un 90 litri.
Immagine
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: scelta piante

Messaggio di Uthopya » 11/12/2014, 1:37

Anche io tifo per il salmastro ;)
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Kaishakunin
star3
Messaggi: 298
Iscritto il: 20/10/13, 23:15

Re: scelta piante

Messaggio di Kaishakunin » 11/12/2014, 19:32

Procurati un rifrattometro se vai sul salmastro!!! Non costano cari e sono utilissimissimi
L'acquario: pervicacia, studio, pazienza, passione, soddisfazione :)

L'acquario, come tutto il resto del pianeta, è natura.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: mirko59 e 2 ospiti