Staurogyne repens e rapporto W/l

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, Nijk, For

Rispondi
Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14
Profilo Completo

Re: Staurogyne repens e rapporto W/l

  • Cita

Messaggio di ocram » 02/12/2015, 0:08

I miei internodi non superano i 5 mm ed nell'angolo come Giuseppe.
Come ti ho detto nell'altro topic giorni fa, se la prendi già con la consapevolezza che non hai luce infinita, quindi posizionandola al centro e senza ombre, mettendo qualcosa sotto, ti potrebbe crescere meglio di chi con 1 W/l ce l'ha nell'angolo. L'ultima parola ce l'ha sempre l'acquario, quello che cresce a te magari non cresce a me, con qualsiasi valore identico, quindi che aspetti? :D
Per esempio una parte del mio cespuglio di S. cresce sotto una piccola ombra di un legno, ma non ho notato un allungamento quanto un rallentamento della crescita di quei pochi steli.

Scritto dal mio arc 7HD, Marco.
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
GiuseppeA
Ex-moderatore
Messaggi: 8486
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Profilo Completo
Contatta:

Re: Staurogyne repens e rapporto W/l

  • Cita

Messaggio di GiuseppeA » 02/12/2015, 8:10

Ecco, come detto da Marco, si potrebbe verificare un rallentamento della pianta. Secondo me, più che la "mancanza" di luce, soffre la mancanza di nutrimento dal fondo. Se manca quello si ferma proprio.
Sii come il mare che, infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la voglia di riprovarci... J. Morrison

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10103
Iscritto il: 19/11/13, 11:48
Profilo Completo

Re: Staurogyne repens e rapporto W/l

  • Cita

Messaggio di lucazio00 » 02/12/2015, 9:22

Allora se si allunga un po' non me ne frega una cippa! :D
5mm, anche 10mm vanno bene, basta che le foglie non diventino microscopiche! :D
Non voglio un tappetino, se si allunga tipo Hygrophila polysperma mi va pure bene!
Non ci metto l'Hygrophila polysperma per due motivi:
A) non si trova nel Mato Grosso / Pantanal
B) dà fastidio alla Bacopa caroliniana

In alternativa avrei l'Hydrocotyle leucocephala, ma mi piace più come pianta emersa che sommersa!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10
Profilo Completo

Re: Staurogyne repens e rapporto W/l

  • Cita

Messaggio di giampy77 » 02/12/2015, 9:37

Ho avuto l'Hygrophila e la Staurogyne nella zona in ombra non è arrivata ad essere alta come lei.
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10103
Iscritto il: 19/11/13, 11:48
Profilo Completo

Re: Staurogyne repens e rapporto W/l

  • Cita

Messaggio di lucazio00 » 02/12/2015, 10:55

:-bd
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti