verifica rotala indica

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, For, Nijk

Rispondi
Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42
Profilo Completo

verifica rotala indica

  • Cita

Messaggio di enkuz » 30/10/2013, 23:01

Alcune punte della mia rotala indica sono molto chiare, quasi bianche.

La cosa si verifica su qualche stelo (forse 3 o 4 in tutto) ma solo di quelli che sono posizionati in zona molto illuminata, fra cui un paio che stavano praticamente in superficie.

Cosa sta a significare?
la punta non dovrebbe diventare un po' rossiccia sotto la luce?

Grazie ;)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4884
Iscritto il: 19/10/13, 9:20
Profilo Completo

Re: verifica rotala indica

  • Cita

Messaggio di Uthopya » 30/10/2013, 23:24

Hai modo di misurare i fosfati? La clorofilla ne richiede un bel pò e le foglie giovani bianche mi fanno pensare ad una sua carenza.
Altra possibile causa, ma la ritengo meno probabile è la mancanza di ferro: dal profilo vedo che usi il PMDD, lo integri anche con ferro chelato oppure no?
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20393
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: verifica rotala indica

  • Cita

Messaggio di Rox » 30/10/2013, 23:33

Uthopya ha scritto:Altra possibile causa, ma la ritengo meno probabile è la mancanza di ferro
Io invece la ritengo più probabile, ma solo perché ho letto il profilo.
Nell'allestimento di Enkuz non ci sono piante particolarmente golose di fosforo, mentre ce n'è una che forse fa fuori tutto il ferro.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42
Profilo Completo

Re: verifica rotala indica

  • Cita

Messaggio di enkuz » 31/10/2013, 9:25

Non ho mai inserito ferro... se non tramite il rinverdente (che inserisco una volta ogni 15 giorni circa).
Giusto ieri sera ho inserito una siringa piena di ''verde''.

Aggiungo che nelle radici della rotala (come dell'Alternanthera) c'è piazzata una bella vite arrugginita ormai da diversi mesi... teoricamente il ferro lo prende da li... aggiungo inoltre che la rotala è l'unica delle mie piante che non emette radici aeree (cosa che fanno regolarmente le altre).

Vorrei capire come mai questo fenomeno delle punte bianche si verifica solo in presenza di forte luce... nelle zone meno illuminate le foglioline nuove sono belle verdi.

PS. c'è qualche caridina in vasca... non posso esagerare con il ferro altrimenti le ammazzo... come procedo?

;)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20393
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: verifica rotala indica

  • Cita

Messaggio di Rox » 31/10/2013, 9:56

Riguardando la tua foto, soprattutto ingrandendola, non mi sembra che quelle foglie stiano marcendo o si stiano staccando.
Sembrano molto rigogliose e molto fitte.

Se il problema è solo il colore, si tratta di una difesa naturale della pianta contro una luce forte.
In base alla potenza e alla gradazione delle lampade, il colore può virare sul giallo ed arrivare fino al rosso.
Comunque, la Rotala indica non si arrossa come la rotundifolia.
Ci vuole una potenza più alta, per arrivarci.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42
Profilo Completo

Re: verifica rotala indica

  • Cita

Messaggio di enkuz » 31/10/2013, 10:20

Si sono belle rigogliose in effetti... ed ammetto di aver pensato anche io (da inesperto) che quella colorazione così chiara proprio nei punti ''più illuminati'', fosse dovuta a cause naturali...

A questo punto non faccio nulla... ok?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti