Famiglia P. scalare - quanto durerà ?

Tutti gli Angelfish

Moderatori: trotasalmonata, Giueli

Rispondi
Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2296
Iscritto il: 26/09/16, 18:08
Profilo Completo

Famiglia P. scalare - quanto durerà ?

  • Cita

Messaggio di Marlin_anziano » 01/01/2018, 9:43

Mi collego topic precedente sui piccoli Scalare per mostrarvi la NOVITA' che è anche la mia nuova sfida:

Guardate che bella famigliola, la trovo una bellissima immagine:
.
Famiglia_1.jpg
Famiglia_2.jpg
.
ebbene sì, ho svuotato la sala parto consegnando i piccoli alla madre, ma:

visto il cattivo temperamento verso i piccoli il maschio è stato isolato, dividendo la vasca come segue:
.
Situaz_vasca.jpg
Maschio.jpg
.
Quali i dubbi ?

La femmina ha iniziato un po ad inseguire i piccoli costringendoli a nascondersi nella vegetazione, ed ogni volta che un curioso esce fuori viene accompagnato energicamente a rientrare.

Sarà una sua precauzione ?

Andrà tutto bene e cresceranno insieme o quanto durerà ?

Questi i miei dubbi ..... ;)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2296
Iscritto il: 26/09/16, 18:08
Profilo Completo

Famiglia P. scalare - quanto durerà ?

  • Cita

Messaggio di Marlin_anziano » 01/01/2018, 10:48

Pare volga tutto per il meglio, la madre licontrolla mentre mangiano senza sfiorarli e difendendoli dai due Cardinali (per quello che potrebbero mai fare):
.
Ctrl_2.jpg
Ctrl_1.jpg
:-?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Joo
star3
Messaggi: 3359
Iscritto il: 07/02/16, 20:21
Profilo Completo

Famiglia P. scalare - quanto durerà ?

  • Cita

Messaggio di Joo » 01/01/2018, 14:49

Marlin_anziano ha scritto: Sarà una sua precauzione ?

Andrà tutto bene e cresceranno insieme o quanto durerà ?

Questi i miei dubbi .....
Ciao Marlin,
un felice anno per te.

Anche se non sono della stessa specie, nelle innumerevoli riproduzioni dei miei, ho fatto vari tentativi cercando di limitare le riproduzioni stesse:
togliendo i piccoli;
lasciandoli al riparo in bella mostra dei genitori;
lasciandoli allevare a loro,
ma alla fine mi sono accorto che le riproduzioni controllate non esistono, vincono sempre loro, fino a quando non ne isoli uno.

Il loro codice è molto preciso....... ossia, nelle loro riproduzioni il compito è di portare a compimento le cure parentali, fino al raggiungimento dell'autonomia di ogni esemplare, poi, secondo il loro codice, dovrebbero disperdersi in natura, anzi, verrebbero cacciati, quindi ricominciano.

In vasca, ovviamente, ciò che per loro conta non è la difesa della prole ormai autonoma, che in ogni caso costituisce una minaccia, ma la difesa delle nidiate successive.
Il loro istinto rimane comunque la riproduzione, a cui non rinunciano, cercando di adattarsi alla realtà del momento: depongono e uccidono l'ultima generazione, finchè non saranno sicuri di avere successo sul loro allevamento.

A questo punto la convivenza con gli ultimi avannotti ormai grandi la vedo molto possibile, ma il loro istinto sarà sempre quello di tenerli lontani. :-h
Si deve essere in due per scoprire la verità: uno che la esprima e un altro che la comprenda.
(Gibran)

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2296
Iscritto il: 26/09/16, 18:08
Profilo Completo

Famiglia P. scalare - quanto durerà ?

  • Cita

Messaggio di Marlin_anziano » 01/01/2018, 18:02

Giovanni61 ha scritto: Ciao Marlin,
un felice anno per te.
Augurissimi anche a te caro Giovanni.
Giovanni61 ha scritto: A questo punto la convivenza con gli ultimi avannotti ormai grandi la vedo molto possibile, ma il loro istinto sarà sempre quello di tenerli lontani.
Quindi mi stai dicendo che se la madre dovesse covare ancora i piccoli sarebbero irrimediabilmente in pericolo ?

C'è però una variante importante nel mio caso: il maschio è in galera :)) =)) quindi sarebbe interessante capire se la femmina deporrà mai senza il maschio sotto le .... uova ..... :D
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 13867
Iscritto il: 12/03/15, 9:33
Profilo Completo

Famiglia P. scalare - quanto durerà ?

  • Cita

Messaggio di Sini » 01/01/2018, 18:07

:ymapplause: :ymapplause: :ymapplause:

Stai diventando un vero esperto... :-bd
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2296
Iscritto il: 26/09/16, 18:08
Profilo Completo

Famiglia P. scalare - quanto durerà ?

  • Cita

Messaggio di Marlin_anziano » 01/01/2018, 18:14

Sini ha scritto: :ymapplause: :ymapplause: :ymapplause:

Stai diventando un vero esperto... :-bd

Grazie Sini,

diciamo che la cosa mi appassiona moltissimo ..... e sono convinto che c'e ancora tanto da scoprire da questi stupendi quanto imprevedibili e sorprendenti ciclidi ...
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Joo
star3
Messaggi: 3359
Iscritto il: 07/02/16, 20:21
Profilo Completo

Famiglia P. scalare - quanto durerà ?

  • Cita

Messaggio di Joo » 01/01/2018, 18:22

Marlin_anziano ha scritto: Quindi mi stai dicendo che se la madre dovesse covare ancora i piccoli sarebbero irrimediabilmente in pericolo ?
Quelli che aspirano a nascere si, se fanno in tempo a nascere,..... la madre non riuscirebbe a tenere a bada tutti gli altri, tra l'altro fortemente attratti dalle uova, così come è successo a me per tre volte ( non hanno fatto in tempo a nascere) anche se le uova erano difese da entrambi genitori.
Marlin_anziano ha scritto: il maschio è in galera
.... anche il mio, l'ho arrestato tempo fa =)) :)) =)) :)) ed è ancora sotto detenzione il mandrillo. :)
Marlin_anziano ha scritto: quindi sarebbe interessante capire se la femmina deporrà mai senza il maschio sotto le .... uova .....
Niente maschio..... niente uova :-??
Si deve essere in due per scoprire la verità: uno che la esprima e un altro che la comprenda.
(Gibran)

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2296
Iscritto il: 26/09/16, 18:08
Profilo Completo

Famiglia P. scalare - quanto durerà ?

  • Cita

Messaggio di Marlin_anziano » 01/01/2018, 19:52

Dite la verità, non sono bellissimi mentre mangiano insieme alla madre ?
.

.
\:D/ :ymparty:

Se notate bene, ce n'è uno (dei 20) che ha la pinna superiore atrofica da quando è nato .... poverino ...
.
Speriamo che la convivenza continui così ... :ympray: :ympray:
Giovanni61 ha scritto: Niente maschio..... niente uova
Benissimo :-bd :-bd :-bd
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Joo
star3
Messaggi: 3359
Iscritto il: 07/02/16, 20:21
Profilo Completo

Famiglia P. scalare - quanto durerà ?

  • Cita

Messaggio di Joo » 01/01/2018, 20:26

Marlin_anziano ha scritto: Dite la verità, non sono bellissimi mentre mangiano insieme alla madre ?
Sfido chiunque a sostenere il contrario!
Marlin_anziano ha scritto: Se notate bene, ce n'è uno (dei 20) che ha la pinna superiore atrofica da quando è nato .... poverino ...
.
Se ti può consolare, ne ho uno con la bocca storta...... sembra che fa le smorfie =)) però sta bene
purtroppo capita :-??
:-h
Si deve essere in due per scoprire la verità: uno che la esprima e un altro che la comprenda.
(Gibran)

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8817
Iscritto il: 19/10/13, 13:08
Profilo Completo

Famiglia P. scalare - quanto durerà ?

  • Cita

Messaggio di Shadow » 02/01/2018, 10:16

Marlin_anziano ha scritto: visto il cattivo temperamento verso i piccoli il maschio è stato isolato
cosa faceva? comunque pare molto stressato per la situazione, occhio che nei ciclidi lo stress spesso porta ad essere più soggetti a malattie/infezioni
Giovanni61 ha scritto: Il loro codice è molto preciso....... ossia, nelle loro riproduzioni il compito è di portare a compimento le cure parentali, fino al raggiungimento dell'autonomia di ogni esemplare, poi, secondo il loro codice, dovrebbero disperdersi in natura, anzi, verrebbero cacciati, quindi ricominciano.

In vasca, ovviamente, ciò che per loro conta non è la difesa della prole ormai autonoma, che in ogni caso costituisce una minaccia, ma la difesa delle nidiate successive.
Il loro istinto rimane comunque la riproduzione, a cui non rinunciano, cercando di adattarsi alla realtà del momento: depongono e uccidono l'ultima generazione, finchè non saranno sicuri di avere successo sul loro allevamento.
questo purtroppo ha poco di naturale, è più l'influenza degli allevamenti intensivi. succede con tutti i ciclidi, spesso dalla terza generazione il problema si risolve da solo, in natura in realtà fanno dei veri e propri gruppi che prendono il nome di colonie e i giovani figli delle covate precedenti seguono i genitori frequentemente anche se alcune volte fanno loro stessi un gruppo a parte, dipende molto dalle condizioni ambientali anche. in natura spesso ci sono microhabitat chiamate nursery ossia luoghi con vegetazione molto fitta e abbondanza di cibo dove gli adulti non riescono ad entrare, se è presente i piccoli spesso ultimate le cure vengono lasciati lì.

Tornando alla domanda principale io non ho mai avuto problemi di convivenze dei giovani, la mortalità arrivati ai 4/5 mesi è nulla di solito. certo da ogni covata ne tiravo su una decina/quindicina, capisci anche te che avere 10 fratelli maggiori è una situazione, averne 50 un altra. io resto dell'idea che visti i problemi dei genitori dovresti cercar casa a loro e lasciare cresce i piccoli ;)
Questi utenti hanno ringraziato Shadow per il messaggio:
Joo (02/01/2018, 18:55)
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite