Askoll Roboformula

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: aleph0, luigidrumz

Bloccato
Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Roboformula.

Messaggio di Uthopya » 14/04/2014, 22:55

lorenzo165 ha scritto:Non voglio essere contraddittorio alle vostre opinioni
Perchè no?
E allora che ci sta a fare il Forum? Viva chi mi contraddice, mi sprona a ragionare e molte volte mi fà vedere e scoprire cose che non avevo "notato" :-bd
lorenzo165 ha scritto:Se per controindicazioni annoveri una procedura che viene effettuata con cadenza ogni 20/30 giorni, e che sarebbe quella del cambio d'acqua mensile penso che sia molto discutibile.
Non era il senso del mio pensiero, quel che intendo è che cercare di rendere tutto più naturale è alla lunga la miglior strada da perseguire e che garantisce che questa passione rimanga "viva".
Per farti un esempio personale, ho iniziato con un acquario per discus, con una gestione "quasi OTRAC", puoi immaginare stare lì tutti i giorni a rilevare i valori, fare i cambi almeno una volta alla settimana, controllare quanto e se mangiavano...alla lunga questo ti stanca e se sono "sopravvissutto" a quel periodo è per la passione viva.
Se fosse stata una fiammella si sarebbe presto spenta e ora starei postando magari su un Forum "d'uncinetto" =))
Penso che insegnare piano piano ad un neofita che meno si tocca un acquario (obiettivo da raggiungere con calma mica dal primo allestimento ;) ) e più tempo si passa a guardarlo piuttosto che a manometterlo possa contribuire a tenere vivo l'interesse e la passione.
Poi ben vengano le prove sul campo di qualsiasi prodotto, senza esperienza diretta non si può mai avere una controprova quindi...attendiamo "nuove" in merito :-bd
Questi utenti hanno ringraziato Uthopya per il messaggio:
Saxmax (14/04/2014, 23:09)
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Roboformula.

Messaggio di Rox » 14/04/2014, 23:15

lorenzo165 ha scritto:per spronare i neofiti alla gestione semplificata di un acquario
Vedi Lore'... credo che non vi capiate, tu e Uthopya.
Quella che tu chiami "gestione semplificata", per lui (e anche per me) è una "gestione innaturale".
Consente ai neofiti di avere un acquario senza alghe, siamo d'accordo, ma l'unico scopo sarebbe quello di fotografarlo o mostrarlo agli amici.

Il principiante può continuare per 20 anni a fare acquari con quella roba, dopodichè... non avrà ancora capito nulla di come funziona un ecosistema, perché non lo ha mai avuto.
A quel punto, ingrosserà le fila (già ben nutrite), di quelli che... "Guarda che io sono un esperto, faccio acquari da 20 anni."

Avrà imparato, forse, ad allestire dei meravigliosi soprammobili, ma non è l'acquariofilia di Uthopya (o la mia).
Dal nostro punto di vista, quel prodotto è diseducativo, soprattutto per il principiante.

Ovviamente sono opinioni.
Appena pochi giorni fa, sono stato io a dire ad un utente che forse dovrebbe continuare con l'Excel, dopo un anno di utilizzo regolare.
Ormai quell'acquario è drogato, e capisco che sia molto difficile tornare indietro.
Tuttavia, trovo sbagliato che qualcuno glielo abbia consigliato un anno fa, quasi come fosse indispensabile.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
mirko59
star3
Messaggi: 860
Iscritto il: 20/10/13, 19:52

Re: Roboformula.

Messaggio di mirko59 » 14/04/2014, 23:58

si parla di fertilizzanti diciamo non conosciuti?

puo avere un tantino ragione il ragazzo, stanno uscendo fertilizzanti ad uso semplicissmo che impiegono non piu di 2 flaconi ,migliori della saechem ,ada, tropica jbl,ecc ecc e perfino del pmdd

lo stanno testando, e si comporta egregiamente sopratutto con le piante 'difficili'
non dico ne la marca ne l' utilizzo ma ripeto il ragazzo puo avere ragione !
e' l' idea in se che va premiata se non fosse
per il pentandiale sarebbe stato perfetto!

Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09

Re: Roboformula.

Messaggio di WilliamWollace » 15/04/2014, 0:21

Io per fertilizzare preferisco il PMDD per questi motivi:
  • Costa poco e con quei pochi soldi che spendi acquisti una quantità di fertilizzante che basterà per tutta la vita
  • So cosa c'è dentro, quindi se ho qualche problema all'acquario posso capire a cosa è dovuto e magari evitare di ripeterlo
  • La mia acqua di rete è molto ricca di solfati, e qualsiasi fertilizzante commerciale fornisce potassio associato al solfato, questo mi porterebbe in quattro e quattr'otto ad un eccesso, cosa che non fa invece il nitrato di potassio
  • Non ci sono dosi scritte, ma usando il cervello si può usare in modo perfetto, senza lasciare nutrimento alle alghe
.

Onestamente, qualche anno fa, mi sarei lanciato a occhi chiusi nell'acquisto della Roboformula. Ora però preferisco capire il motivo per cui vengono le alghe in modo da risolvere il problema alla radice, anche a costo di impiegare tempo a risolvere il problema.

Per il problema alghe io ho usato anche i pesci di fondo Gyrinocheilus, Crossocheilus, e Hypostomus plecostomus. Li ho avuti anche tutti contemporaneamente in acquario, e le alghe non esistevano più, ma non avevo risolto il problema alla radice, e avevo problemi di convivenza a causa dell'indole di questi pesci non proprio tranquilli.

Quel prodotto è un "veleno" che uccide le alghe, il fattore che causa la loro comparsa però rimane: basta smettere di usarlo e loro torneranno.
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Roboformula.

Messaggio di enkuz » 15/04/2014, 9:58

Rispetto le scelte altrui ma non è il tipo di gestione che ho deciso di prefissarmi.

Le alghe le combatto (a dire il vero ne ho sempre avute pochissime) raggiungendo un certo equilibrio nella mia vasca.

I fertilizzanti uso solo PMDD.

L'unico macchinario che utilizzo è il distributore automatico di cibo (solo nei periodi di assenza da casa per diversi giorni).

:-h

Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1521
Iscritto il: 20/10/13, 0:46

Re: Roboformula.

Messaggio di sailplane » 15/04/2014, 11:09

lorenzo165 ha scritto:Il prodotto è stato relizzato dopo due anni di studi, la formula rimane ovviamente segreta
Perdonami, ma quando mi sento dire che i colombi succhiano il latte dalla madre.. Ho difficoltà nel crederlo..
Non voglio (e non ne ho le conoscenze..) mettere minimamente in dubbio l'efficacia o meno del "prodotto". Il pensiero che ho leggendo una frase del genere, è che lo studio si sia concentrato principalmente sul "distributore", confezione e strategia di promozione.. Sul fatto che un potente disinfettante sia efficace contro lo sviluppo algale, di "segreto" ci vedo ben poco.. :)
Ovviamente NON lo utilizzerei mai, nemmeno se me lo regalassero, sono in possesso già di alcuni "oggetti magici" sui generis.. :D Ciò non toglie che non tutti i gusti siano alla menta :)
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Avatar utente
DxGx
Amministratore
Messaggi: 7373
Iscritto il: 20/10/13, 20:22

Re: Roboformula.

Messaggio di DxGx » 15/04/2014, 11:55

Immagine

:))
Chiamatemi Nio, AntoNio

"Per non essere d'accordo non serve essere sgradevoli."

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Roboformula.

Messaggio di Rox » 15/04/2014, 14:47

Ragazzi, fermiamoci un momento, per favore...
Se non ho contato male, tra gli utenti intervenuti siamo 8 contro 1 (escluso Lorenzo che ha aperto il topic).

Finché non interviene qualcun altro a favore, oltre a Mirko59, direi di non infierire ulteriormente, altrimenti diventa un pestaggio all'americana. =))

Lorenzo... credo che su questo forum di "eretici", dati i princìpi ispiratori, quel giochetto non avrà molto successo.
Comunque, hai fatto bene a provarci... :-bd
Rispetto sempre chi si espone così, gridando "Forza Roma!" nella curva della Lazio. :ymdevil:
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17

Re: Roboformula.

Messaggio di shiningdemix » 15/04/2014, 15:26

io ho iniziato con i nostri principi ispiratori quindi inutile dire che non sono convinto anche perchè non ho mai usato altri tipi di gestione, ma siccome sono un appassionato di tecnologia che crede che essa possa essere usata anche affianco alla natura attendo i vari risultati prima di bocciare totalmente e quindi mi schiero dalla parte di lorenzo e attendo con molta curiosità la valutazione su lungo periodo di utilizzo :-bd
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
lorenzo165
Ex-moderatore
Messaggi: 2573
Iscritto il: 05/02/14, 15:44

Re: Roboformula.

Messaggio di lorenzo165 » 15/04/2014, 22:18

Rox ha scritto:Ragazzi, fermiamoci un momento, per favore...
Se non ho contato male, tra gli utenti intervenuti siamo 8 contro 1 (escluso Lorenzo che ha aperto il topic).
Finché non interviene qualcun altro a favore, oltre a Mirko59, direi di non infierire ulteriormente, altrimenti diventa un pestaggio all'americana. =))

Lorenzo... credo che su questo forum di "eretici", dati i princìpi ispiratori, quel giochetto non avrà molto successo.
Comunque, hai fatto bene a provarci... :-bd
Rispetto sempre chi si espone così, gridando "Forza Roma!" nella curva della Lazio. :ymdevil:
Grazie per aver richiamato l'ordine. :)) :))
Veramente io ci rido sopra... ma credo che abbia ragione Rox non si ci può accalcare in questo modo in un post perchè se io fossi stato un'altro utente, non dico che me ne sarei andato ... :) ma perlomeno mi avreste intimorito a tal punto da non postare più le eventuali mie scelte. :)

:-? A giudicare da tutte le vostre risposte deduco che vi siete fermati solo sulla presentazione del prodotto in questione, tralasciando sicuramente l'ultima risposta data a Uthopya il quale ha capito benissimo lo scopo. :D
lorenzo165 ha scritto:Non voglio essere contraddittorio alle vostre opinioni, ma come chiami tu questa filosofia di gestione nasce secondo il mio modesto parere proprio per spronare i neofiti alla gestione semplificata di un acquario che non riescono poi a seguire, perché a differenza di noi pochi appassionati rispetto a coloro che si avvicinano per la prima volta all'acquariofilia, alle prime difficoltà si arrendono ... vedi perché seppur affascinati da questo mondo sommerso hanno poco tempo, oppure per dare la gioia a dei ragazzini che si vogliono avvicinare al mondo animale e che alle prime difficoltà si arrendono accantonando il tutto.

Se per controindicazioni annoveri una procedura che viene effettuata con cadenza ogni 20/30 giorni, e che sarebbe quella del cambio d'acqua mensile penso che sia molto discutibile.

È chiaro che in qualsiasi forum che si rispetti ci deve essere qualcuno che abbia la possibilità di poter testare i prodotti acquariologici oggi sempre più disponibbili in commercio.
Sarò ben lieto di aggiornarvi sui successivi sviluppi
. ;)

Tapatalk Lorenzo165

La mia non è una scelta gestionale come pensa qualcuno.
Faccio acquariofilia dagli anni 80, ho riprodotto P. scalare, Ramirezi, Discus ecc.ecc. Non utilizzavo nessuna tecnologia che mi potesse aiutare a tale proposito, tranne qualche reagente per rilevare i diversi parametri dell'acqua che nella maggior parte dei casi veniva eseguita dal mio negoziante.

Sono pienamente d'accordo sul fatto che un acquario dovrebbe essere la costruzione di un ecosistema naturale autosufficiente, nel quale piante e animali si scambiano reciprocamente le sostanze necessarie alla loro vita.

Forse ho sbagliato ad inserire il titolo, dovevo forse scrivere (Provato per voi!). Io sto testando questo prodotto per poter rispondere alle vostre eventuali domande che in futuro potranno presentarsi.
Mettiamo il caso che domani vi venga posta una domanda:
"Possiedo il Roboformula, posso inserire le caridina?
Voi cosa rispondereste? :D

Non è assolutamente nelle mie intenzioni gestire una vasca con questo sistema, preferisco gestirla alla vecchia maniera affrontando le difficoltà (se si presenteranno) ogni giorno anche se otterrò risultati positivi.


A questo punto spero di essere stato più chiaro, aggiungendo che non tollererò più nessun commento sfavorevole, come dice l'amico Rox altrimenti mi costringerete a Bannarvi. =)) =))
Questi utenti hanno ringraziato lorenzo165 per il messaggio (totale 2):
gibogi (16/04/2014, 13:15) • Carghaez (13/11/2016, 23:12)

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Balduz89, Icarus, lucapedrani e 4 ospiti