Carica batterica negli acquari

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20520
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: info sterilizzatore uv

Messaggio di Rox » 25/11/2014, 8:59

Max ha scritto:Ma nessuno può portare il pH del proprio acquari a 4 perché altrimenti 0 batteri nel filtro e discus morti in qualche giorno!
E non li ammazzi lo stesso con la lampada UV?
O forse pensi che l'attività batterica debba stare solo nei cannolicchi?

Supponiamo di avere un filtro ben maturo, che gira in acquario da un anno.
Supponiamo che sia esterno, per spostarlo con facilità.
Ora allestiamo un nuovo acquario, pulito con disinfettanti, poi mettiamoci arredi e fondo bolliti, perché siano sterilizzati.
A questo punto ci attacchiamo il vecchio filtro, rimasto nell'acquario precedente fino a mezzo minuto prima.

Cosa pensi che succeda?
Lo consideri un sistema già avviato, stabile e funzionante?

Vedi, Max... in natura non c'è niente di più auto-regolamentato dell'attività batterica.
In qualunque ecosistema, dalla pozzanghera all'Oceano Pacifico, i batteri presenti sono sempre, esattamente, quelli che devono esserci per garantire l'equilibrio, sia per tipologia che per quantità.

Se nel tuo acquario ce ne sono troppi, il problema non lo risolvi sterminandoli con la lampada UV.
Devi capire quali cause hanno portato a quell'eccesso.

Se li ammazzi tutti, prima di tutto crei un grave squilibrio biochimico, perché quei batteri avevano una loro funzione.
Inoltre, la soluzione è solo temporanea; se ci sono le condizioni per il loro sviluppo, appena stacchi la lampada cominciano a riformarsi.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17807
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: info sterilizzatore uv

Messaggio di cuttlebone » 25/11/2014, 9:44

Ora mi tocca riprendere il Capo ;)
Perché sciupare così un argomento così interessante come "La carica batterica nelle nostre vasche" invece di farci un bell'articolo? ;)
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio (totale 2):
Max (25/11/2014, 12:18) • sailplane (25/11/2014, 18:44)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Max
star3
Messaggi: 116
Iscritto il: 09/10/14, 20:38

Re: info sterilizzatore uv

Messaggio di Max » 25/11/2014, 12:33

Forse non avete capito la logica dei miei interventi! Io non sono per mettere in acquario una lampada UV è farla andare 24 ore al giorno.Sono invece favorevole ad utilizzarla nell'emergenza! E' ovvio che prevenire è meglio che curare ma quando ho il bubbone lo devo affrontare! E altresì scontato che poi una volta ridotta la carica batterica( sul funzionamento delle lampade UV penso ci sia un pò di confusione nel senso che A: non intaccano minimamente la flora batterica presente nel filtro come fanno è meccanicamente impossibile! B: Non annientano totalmente nemmeno i batteri presenti in vasca a meno di non farla funzionare sempre e per periodi molto lunghi! Riduce direi di un buon 50-60% la carica batterica il che vuol dire che non rende sterile l'acquario!) con l'UV si deve andare alla causa di una proliferazione batterica è risolverla ma non si può fare solo questo perché i tempi di rientro della carica batterica sarebbero troppo lungo e addio pesci!

Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1520
Iscritto il: 20/10/13, 0:46

Re: info sterilizzatore uv

Messaggio di sailplane » 25/11/2014, 18:34

Probabilmente sono io che non riesco a spiegarmi.. Questo post nasce dall'esigenza di un utente che ha una (presunta..) problematica da risolvere, ipoteticamente causata da una esplosione batterica a cui provo a dire.. Rimetta---a---posto---la candela (Cit. Frankestein junior) :) Ah, no! Togli---i---pesci----da---li dentro !!! Vai di cambi e cerca di capire se, è perché, sia quello il motivo. Nel caso tu voglia scegliere di utilizzare una lampada UV, informati attentamente su benefici e potenziali DANNi. Prova a vedere se qualcuno nella tua zona ne affitta una VERA! Se ne vuoi comperare una per poter dire "io ho la lampada UV.." Liberissimo, ma non credere che NON si possano avere pesci perfettamente in salute e vasche perfettamente funzionati anche senza il loro utilizzo :-h
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Avatar utente
Scardola
Top User
Messaggi: 693
Iscritto il: 27/11/13, 14:03

Re: info sterilizzatore uv

Messaggio di Scardola » 02/12/2014, 9:24

Intervengo solo adesso.
Premesso che sono daccordo che NEL CASO SPECIFICO probabilmente non serve una lampada UV.

Volevo però portare l'attenzione su questo articolo di una nota eretica, Diana Walstad, riguardo il suo utilizzo della sterilizzazione UV per trattare infezioni da Mycobacterium:
http://www.bookmasters.com/marktplc/003 ... ticle1.pdf

Non ho avuto tempo di tradurlo (avrete notato che questi giorni sul forum latito un po').

L'avevo trovato cercando proprio informazioni sul Mycobacterium dato che parecchi anni fa un mio parente (quello che mi ha "attaccato" l'acquariofilia) fu infettato alla mano e dovette combatterci per parecchio. Anche perché è una infezione rara e molti medici nemmeno sapevano diagnosticarla correttamente: gliela ha diagnosticata un medico dello Spallanzani che ne aveva visto 3 casi in tutta la carriera. Motivo per cui in vasca metto le mani solo con i guanti.

Morale: normalmente la sterilizzazione UV non è assolutamente necessaria per una corretta gestione, ma potrebbero esserci alcuni casi in cui anche la madre di tutti gli acquariofili eretici deve ricorrere agli ultravioletti (e da una biologa mi attendo che lo faccia cum grano salis).

E come ha fatto notare qualcuno, le vere lampade UV, quelle serie, costano parecchio, soprattutto per via della qualità del vetro (quarzo puro) utilizzato per la lampada, non per la potenza.

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16700
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: info sterilizzatore uv

Messaggio di Jovy1985 » 02/12/2014, 10:28

Infatti è un caso rarissimo quello del Mycobacterium che si trasmette all uomo...la tubercolosi dei pesci d acqua dolce è praticamente incurabile, mentre nell uomo sapevo portasse problemi per molto tempo e che la cura fosse molto lunga.

In un caso del genere bisogna effettivamente sterilizzare tutta la vasca, è forse la peggior infezione possibile in un acquario.
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20520
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: info sterilizzatore uv

Messaggio di Rox » 02/12/2014, 18:49

Scardola ha scritto:anche la madre di tutti gli acquariofili eretici deve ricorrere agli ultravioletti
Anche suo figlio... :)) :))
Se non l'avessi mai usata, non potrei prendere posizione sull'argomento.
Scardola ha scritto:E come ha fatto notare qualcuno
Quel "qualcuno" sono io, se lo hai letto qui da noi. :-bd
Ecco il passaggio dell'articolo sulla nebbia in acquario:
Lampada_UV.JPG
Tuttavia, continuo a non accettare di usare gli UV per ridurre la carica batterica, in senso generale.

Anche la Walstad, nel suo articolo, ne parla come se fosse la prima volta che usa quelle lampade; quantomeno, come se in vita sua le avesse usate molto raramente.
Riporta quell'episodio recente (del 2009) quasi come fosse un primo esperimento.
...E stiamo parlando di una persona di settant'anni, che ha avuto acquari fin da piccola, arrivando ad averne 40 contemporaneamente.

Personalmente, in 3 anni che faccio il moderatore, solo una volta ho consigliato la lampada UV.
Penso che continuerò a mantenere questa media. ;)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Scardola
Top User
Messaggi: 693
Iscritto il: 27/11/13, 14:03

Re: R: info sterilizzatore uv

Messaggio di Scardola » 19/12/2014, 13:19

Jovy1985 ha scritto:Infatti è un caso rarissimo quello del Mycobacterium che si trasmette all uomo...la tubercolosi dei pesci d acqua dolce è praticamente incurabile, mentre nell uomo sapevo portasse problemi per molto tempo e che la cura fosse molto lunga.

In un caso del genere bisogna effettivamente sterilizzare tutta la vasca, è forse la peggior infezione possibile in un acquario.
L'acquario in questione fu proprio dismesso. Ma la mano gli rimase praticamente invalidata per settimane, inoltre anche la cura era abbastanza pesante.

Ho già sottolineato che è un caso rarissimo, tanto è vero che quello di mio zio è diventato un caso clinico, ma dopo averlo vissuto in famiglia ci si va più cauti con le precauzioni prima di mettere le mani in vasca.

Inviato da un telefono a gettoni con Tapatalk

Avatar utente
Scardola
Top User
Messaggi: 693
Iscritto il: 27/11/13, 14:03

Re: R: info sterilizzatore uv

Messaggio di Scardola » 19/12/2014, 13:31

Rox ha scritto: Personalmente, in 3 anni che faccio il moderatore, solo una volta ho consigliato la lampada UV.
Penso che continuerò a mantenere questa media. ;)
Infatti, probabilmente non mi sono spiegato bene, ma concordo che vada usata con prudenza e in rarissimi casi.

Volevo solo sottolineare che non è né un giocattolo né un accessorio totalmente inutile (quando serve), anche se si spera che la maggior parte di noi non lo debba mai usare (io farei addirittura prima a ripartire da capo).

Quello che mi ha colpito nell'articolo della Walstad è che reputa quella esperienza talmente importante da doverla diffondere (è uno dei due articoli scaricabili gratuitamente), e che se è vero che anche nel suo caso era la prima volta che doveva usare gli UV il tono mi è parso sottolineare come il problema di quel tipo di infezioni fosse secondo lei sottovalutato.

E sottolineo di nuovo: in quel caso diagnosi e cura sono stati fatti da una biologa, non "a naso" da un acquariofilo a cui morivano pesci per cause ignote.

Inviato da un telefono a gettoni con Tapatalk

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti