CFL o T5

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 5211
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: CFL vs T5

Messaggio di GiovAcquaPazza » 07/06/2016, 12:53

FedericoFavotto ha scritto:Occhio che una da 150 w costa e ha l'attacco e40!
Mi hai anticipato, ero appena andato a vedere, più che altro sono enormi e l'attacco non è facile trovarlo nei comuni portalampada.
Tra l'altro notavo che la resa lumen è bassa, siamo sui 60 , possibile ? Se così fosse nemmeno 3 lampade da 60 ( che hanno l'attacco e27) avrebbero la stessa potenza di 4 t5 da 39..non ci capisco più nulla
Quando sei fermamente convinto di poter sopperire alla scarsa conoscenza raddoppiando lo sforzo, non c'è limite ai casini che puoi combinare.

#TeamFosfatiAlti

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: CFL vs T5

Messaggio di Diego » 07/06/2016, 12:57

Sì, è possibile che la resa di una CFL sia sui 60 lumen/watt (quelle più scarse arrivano anche a 50).

Il vantaggio delle CFL rispetto ai neon è che col neon sei costretto ad illuminare tutta la lunghezza della vasca; le CFL, invece, puoi metterle nel punto che ti interessa (o, viceversa, mettere le piante più esigenti sotto le CFL).
Così ottimizzi la luce disponibile.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: CFL vs T5

Messaggio di FedericoF » 07/06/2016, 13:37

Al consumo dei neon è da aggiungere il consumo del ballast, che nella CFL è incluso
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 5211
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: CFL vs T5

Messaggio di GiovAcquaPazza » 07/06/2016, 13:42

Diego ha scritto:Sì, è possibile che la resa di una CFL sia sui 60 lumen/watt (quelle più scarse arrivano anche a 50).

Il vantaggio delle CFL rispetto ai neon è che col neon sei costretto ad illuminare tutta la lunghezza della vasca; le CFL, invece, puoi metterle nel punto che ti interessa (o, viceversa, mettere le piante più esigenti sotto le CFL).
Così ottimizzi la luce disponibile.
Con 2 da 60 non ce la faccio penso, la vasca è 90*50*50
Quando sei fermamente convinto di poter sopperire alla scarsa conoscenza raddoppiando lo sforzo, non c'è limite ai casini che puoi combinare.

#TeamFosfatiAlti

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: CFL vs T5

Messaggio di Diego » 07/06/2016, 14:35

GiovAcquaPazza ha scritto:Con 2 da 60 non ce la faccio penso, la vasca è 90*50*50
Mettine 3...
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 5211
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: CFL vs T5

Messaggio di GiovAcquaPazza » 07/06/2016, 15:16

Diego ha scritto:
GiovAcquaPazza ha scritto:Con 2 da 60 non ce la faccio penso, la vasca è 90*50*50
Mettine 3...
Devo trovare un'altra lampada, avevo pensato alla tolomeo a soffitto di Artemide ma ha solo 2 bracci ( verrebbe una vera figata quella lampada sull'acquario)
Quando sei fermamente convinto di poter sopperire alla scarsa conoscenza raddoppiando lo sforzo, non c'è limite ai casini che puoi combinare.

#TeamFosfatiAlti

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: CFL vs T5

Messaggio di Diego » 07/06/2016, 15:19

Basta che ci metti le lampadine giuste
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 5211
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: CFL vs T5

Messaggio di GiovAcquaPazza » 07/06/2016, 15:20

Diego ha scritto:Basta che ci metti le lampadine giuste
Diego ma che tu sappia ci sono CFL con attacco e27 di potenza superiore ai 60w ?
Quando sei fermamente convinto di poter sopperire alla scarsa conoscenza raddoppiando lo sforzo, non c'è limite ai casini che puoi combinare.

#TeamFosfatiAlti

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: CFL vs T5

Messaggio di Diego » 07/06/2016, 15:22

Non credo. Perché già da 60 watt sono molto grosse.

Inoltre, se metti poche lampade molto potenti non ottieni una luminosità uniforme.
Con le dimensioni del tuo acquario, direi che tre o quattro lampadine siano necessarie.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: CFL vs T5

Messaggio di FedericoF » 07/06/2016, 20:11

Diego ha scritto:Non credo. Perché già da 60 watt sono molto grosse.

Inoltre, se metti poche lampade molto potenti non ottieni una luminosità uniforme.
Con le dimensioni del tuo acquario, direi che tre o quattro lampadine siano necessarie.
Quoto. Comunque più di 60 w in un e27 si fonde il connettore alla lunga..
Non puoi metterne 4 o 5 da 23w?(che sarebbero 20 efficaci) Magari le distribuisci come ti piace di più o sopra alcune particolari piante. Prendile tutte da 6500k, le 4000 ci penserai in futuro
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti