CO2 con citrico instabile... consigli???

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
nibbio
star3
Messaggi: 245
Iscritto il: 27/12/15, 22:58

CO2 con citrico instabile... consigli???

Messaggio di nibbio » 31/12/2015, 1:30

Vorrei sottoporvi un problema.Genero CO2 con citrico e bicarbonato utilizzando il dispositivo div CO2.Appena innescata la reazione la pressione sale sino a 2 bar zona verde del manometro.Rimane tale per unq decina di giorni e poi sale sino a 5 bar cambiando l'erogazione che attraverso lo spillo era stata regolata quando era a 2 bar.
Le bottiglie di coca e fanta sapete quanti bar sopportano?
Conoscete il motivo di questi innalzmenti?
Vi allego la foto dell'apparecchio con manometro- :)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Nibbio

Avatar utente
RiccardoMazzei
Top User
Messaggi: 1045
Iscritto il: 26/12/14, 18:47
Contatta:

Re: CO2 con citrico instabile... consigli???

Messaggio di RiccardoMazzei » 31/12/2015, 6:01

Ciao. Anch'io in passato ho avuto problemi di questo tipo (poi vado a vedere nei vecchi thread se c'è qualcosa di interessante). Non avevo il tuo kit, ma uno simile.
Alla fine avevo imputato il problema ala valvola di uscita della CO2, e avevo risolto bypassandola (la tenevo sempre aperta) e aggiungendo una nuova valvola a valle, lungo il tubo che va al contabolle.

In sostanza il mio sospetto era che la valvola di uscita, essendo attaccata direttamente alla bottiglia con bicarbonato e citrico, alla lunga mi si incrostava e funzionava male.

Le bottiglie per bevande gassate dovrebbero arrivare almeno a 10 atmosfere.

Inviato con la benevola approvazione del mio HAL9000
Immagine
Keep It Simple Stupid

I cannolicchi sono la tana dei nostri amici batteri che non dobbiamo disturbare (cicerchia80)

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: CO2 con citrico instabile... consigli???

Messaggio di roberto » 31/12/2015, 12:44

Mah difficile a dirsi. Può essere come dice Riccardo.io l'impianto artigianale e non raggiungo mai quelle pressioni che dici tu
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 33090
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: CO2 con citrico instabile... consigli???

Messaggio di cicerchia80 » 31/12/2015, 13:29

nibbio ha scritto:Le bottiglie di coca e fanta sapete quanti bar sopportano?
io l'ho gonfiata fino ad 8 bar
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16700
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: CO2 con citrico instabile... consigli???

Messaggio di Jovy1985 » 31/12/2015, 16:37

Ricordavo che riccardo avesse avuto un problema del genere con l impianto commerciale...inizio a credere che alcuni siano difettosi :-? Forse la sua idea è giuata!
Questi utenti hanno ringraziato Jovy1985 per il messaggio:
nibbio (06/01/2016, 2:11)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
nibbio
star3
Messaggi: 245
Iscritto il: 27/12/15, 22:58

Re: CO2 con citrico instabile... consigli???

Messaggio di nibbio » 05/01/2016, 17:25

Seguendo i vari consigli ho eliminato il diffusore 9 spirali vetro ,sostituendolo con il reattore fai da te che mi avete insegnato utilizzando il sistema venturi.Noto che non ci sono bolle disperse se non qualcuna piccolissima ogni tanto .Vi posto una foto del sistema in funzione.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Nibbio

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: CO2 con citrico instabile... consigli???

Messaggio di roberto » 05/01/2016, 20:18

nibbio ha scritto:Seguendo i vari consigli ho eliminato il diffusore 9 spirali vetro ,sostituendolo con il reattore fai da te che mi avete insegnato utilizzando il sistema venturi.Noto che non ci sono bolle disperse se non qualcuna piccolissima ogni tanto .Vi posto una foto del sistema in funzione.
ben fatto....che non ci siano bolle è segno che la CO2 si scioglie in acqua completamente :-bd :ymapplause:
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
nibbio
star3
Messaggi: 245
Iscritto il: 27/12/15, 22:58

Re: CO2 con citrico instabile... consigli???

Messaggio di nibbio » 06/01/2016, 1:01

Ciao a tutti volevo chiedervi una delucidazione:
ho inserito una valvola di non ritorno prima del'inserimento tubo CO2 in vasca,Questa valvola è di un areatore che avevo.Funziona bene anche per CO2 o è più indicata una in resina acetalica ? E' meglio montare la valvola prima dell'ingresso in vasca o subito dopo le bottiglie di produzione.
La lunghezza del tubo CO2 influisce sulla pressione di erogazione?
Lo so faccio un sacco di domande,ma la voglia di sapere è tanta,specialmente perchè le spiegazioni sono semplici e dirette grazie a voi. :ymapplause:
Nibbio

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16700
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: CO2 con citrico instabile... consigli???

Messaggio di Jovy1985 » 07/01/2016, 19:21

La valvola di non ritorno dovrebbe essere ok ;) comunque è inutile...al massimo si riempiono le bottiglie...non ti puoi allagare ;) dovresti montarla a valle di tutto..dopo il contabolle insomma.

La lunghezza del tubo influisce se non sbaglio ;)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
nibbio
star3
Messaggi: 245
Iscritto il: 27/12/15, 22:58

Re: CO2 con citrico instabile... consigli???

Messaggio di nibbio » 07/01/2016, 22:22

Però l'erogazione di c02 la tenete costante indipendentemente dalle luci accese o spente?
Nibbio

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 6 ospiti