Consigli lampade,pHmetro e conduttimetro

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
cecco
star3
Messaggi: 57
Iscritto il: 25/05/16, 15:55

Consigli lampade,pHmetro e conduttimetro

Messaggio di cecco » 05/06/2016, 11:33

vi descrivo il mio acquario... nella speranza che qualcuno di molto più esperto di me possa aiutare a risolvere questo problema che continua a persistere ed è molto frustante.
vasca 100-120 litri, illuminato da 1 neon sera plain color 75 35w 4900k e 1 sera daylight brillant 35w 6000k ( accesi 8 ore al giorno ) , filtro GBL CristalProfi e901 greenline, CO2 hydor , giaietto fertilizzante gravelit , e strato si sabbia sopra , 2 tronchi
uso aqua safe e il fertilizzante easy-life non lo stò usando
pesci: 1 scalare, 4 capoeta titteya, 4 petitella, 4 boelkei, 2 danio rerio, 1 piliture fondo, 1 pulitore vetri
piante : 4 ludwigia , vallisneria a volontà (mi rimangono nane) , egeria densa aggiunta da pochissimo e un'altra che non ricordo il nome . le anubias e microsorum pteropus sono sparite, ora stà sparendo anche il muschio sui tronchi
cambio acqua ( di solito cambio il 60% ogni 3 settimane)
la CO2 sono senza mi è appena finita domani o lunedi dovrei ripristinarla

pH 7 - 7,5 io colore non assomiglia ne sul valore 7 ne sul 7,5 però siamo li potrebbe
essere un 7,3
NH4 0 mg/l
NH3 0,006 mg/l
NO2- 0 mg/l
NO3- 0 mg/l
PO43- 0 mg/l
Fe 0,25 mg/l dopo aver aggiunto powertabs della dennerle e easy-life profito
il giorno prima, altrimenti il valore era 0,1 mg/l
Cl 0 mg/l
KH 5 dKH
GH 14 dGH

non ho il conduttimetro per darvi i valori, magari lo comprerò in seguito
come vi sembrano?


ora il mio problema è questo: le piante che prima avevo belle ora stanno sparendo e continuano a ricoprirsi di alghe verde scuro che poi vanno anche a ricoprire i vetri, tronchi e sabbia.
all'acquario sono stati fatti dei cambiamenti su illuminazione durante i 6 anni, infatti all'inizio l'acquario era composto da 1 solo neon, ed avevo anubias e pteropus bellisiime , poi ho voluto piante più belle e ho dovuto adattarmi con le luci, però ora a distanza di 2 anni stò perdendo lentamente tutte le piante, in compenso si sono aggiunte queste odiabili alghe.
uso
l'unica cosa positiva è che i pesci da 2 anni sono sempre quelli, non prendono mai malattie e non muoiono.

Avatar utente
cecco
star3
Messaggi: 57
Iscritto il: 25/05/16, 15:55

Re: consigli lampade phmetro e conduttimetro

Messaggio di cecco » 05/06/2016, 11:36

ora le mie domande sono queste

le lampade vanno bene? ogni quanto vanno cambiate?

il conduttimetro ho visto quello aquili ec-1382B è valido visto che può sempre rimanere acceso?

phmetro quale prendere?


grazie

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: consigli lampade phmetro e conduttimetro

Messaggio di Diego » 05/06/2016, 11:49

Ciao.

Per i valori dell'acqua, vedo qualche problema. Passa in fertilizzazione, se non l'hai già fatto.

Le lampade vanno bene, magari quando sarà ora di sostituirle, passa di nuovo qui che le scegliamo meglio.
Le lampade vanno cambiate quando non si accendono più o sfarfallano o danno problemi (alghe ecc..., sapendo che comunque non sono direttamente motivo di alghe). Indicativamente, dovrebbero durare almeno un anno.

Conduttivimetro ne va bene uno qualsiasi, da pochi soldi, purché misuri la EC in µS/cm e abbia la compensazione della temperatura (ATC). Di solito si trovano su eBay o Amazon a dieci, massimo 15 euro.

Anche come pHmetro va bene un modello economico. Questo non serve abbia la compensazione della temperatura (ma se ce l'ha va bene lo stesso). Anche qui, con dieci/quindici euro te la cavi.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4852
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: consigli lampade phmetro e conduttimetro

Messaggio di Nijk » 05/06/2016, 12:06

Per valutare al meglio il tuo problema algale ti consiglio di postare qualche foto nella sezione alghe, oltre la descrizione della gestione e dei valori così come hai fatto qua in tecnica.
Inoltre bisognerebbe valutare insieme come fertilizzare al meglio le tue piante.
cecco ha scritto:di solito cambio il 60% ogni 3 settimane
cecco ha scritto:NO3- 0 mg/l
Ti consiglierei intanto di limitare per il momento la quantità di acqua sostituita, per quanto riguarda la gestione avrai la possibilità di parlarne altrove, ma quei nitrati a 0 sono sicuramente un fattore che influisce negativamente sulla crescita delle piante.
Potresti reintegrarli in qualche modo ma bisogna vedere anche di che massa vegetale parliamo e questa non è la sezione giusta, ma cambiando meno acqua e con i pesci che hai, non pochi, già potresti rilevare valori diversi e più consoni ad un acquario piantumato.

Intanto provo a rispondere alle tue domanda specifiche.
cecco ha scritto:le lampade vanno bene? ogni quanto vanno cambiate?
Le lampade vanno bene, sono ad uso acquaristico e va bene anche la temperatura di colore scelta.
I neon T5 in genere durano circa un anno e poi sono da sostituire, ma questo in linea di massima perchè c'è chi li tiene di meno ma anche di più senza alcun problema.
Se sono eccessivamente vecchie e usurate le lampade vanno cambiate ma secondo me devi valutare comunque anche altre cause oltre la luce.
cecco ha scritto:il conduttimetro ho visto quello aquili ec-1382B è valido visto che può sempre rimanere acceso?
Che sia un buon prodotto quello dell'aquili non ho dubbi, potresti però spendere molto di meno e avere lo stesso risultato.
A noi quello che serve è una stima anche approssimativa della conduttività e le variazione che andiamo ad apportare tramite i fertilizzanti inseriti in acqua.
Quel tipo di strumento non ti dice nulla di preciso se non la quantità (totale) dei sali disciolti acqua, tutti i sali indistintamente.
Io ti consiglio di prenderlo a circa 10 euro (spedizione compresa) su un qualsiasi sito di e-commerce cinese, perchè per quello che serve a noi è sufficiente e perchè io uno di quelli utilizzo.
cecco ha scritto:phmetro quale prendere?

Come sopra uno di marca è sicuramente buono, ma ad un prezzo molto inferiore ed ugualmente efficiente ne trovi parecchi sui siti cinesi.

:-h
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
cecco
star3
Messaggi: 57
Iscritto il: 25/05/16, 15:55

Re: consigli lampade phmetro e conduttimetro

Messaggio di cecco » 05/06/2016, 16:59

ho aperto altri topic in fertilizzazione e primo acquario ora apro discussione anche qui per lampade phmetro e conduttimetro.

i neon hanno circa 4 anni ma non mi sembrano male.....

il conduttimetro servirebbe per capire quando c'è bisono di fertilizzare, giusto?
quindi in quel caso preferirei magari uno tipo aquili ec-1382B in modo da tenere sempre controllato i valori senza sbattersi a fare misure tutti i giorni. ( questo è come la penso io, poi voi siete più esperti di me)

per il phmetro mi va bene anche spendere poco

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: consigli lampade phmetro e conduttimetro

Messaggio di Diego » 05/06/2016, 17:36

Onestamente, il conduttivimetro aiuta ma non bisogna essere vincolati ad esso. Quindi confermo il mio consiglio sul conduttivimetro economico
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4852
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: consigli lampade phmetro e conduttimetro

Messaggio di Nijk » 05/06/2016, 17:42

cecco ha scritto:i neon hanno circa 4 anni ma non mi sembrano male.....
4 anni? Cambiali senza dubbio :-bd
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
cecco
star3
Messaggi: 57
Iscritto il: 25/05/16, 15:55

Re: consigli lampade phmetro e conduttimetro

Messaggio di cecco » 05/06/2016, 19:59

nooooo devo cambiarli??? :-s
sono obbligato?

ma i valori ogni quanto li controllate?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: consigli lampade phmetro e conduttimetro

Messaggio di Diego » 05/06/2016, 20:07

cecco ha scritto:nooooo devo cambiarli??? :-s
sono obbligato?

ma i valori ogni quanto li controllate?
Di solito i neon vanno cambiati ogni anno o poco più, diciamo che due anni possono anche farli.
Quattro anni sono vecchiotti e sarebbe opportuno cambiarli.

I valori vanno controllati all'occorrenza, più spesso all'inizio per orientarsi, ma una volta capito l'andamento si possono diradare.
Quello che bisogna evitare è la "dipendenza da test" ovvero fare continuamente test e fare cose per raggiungere i valori "corretti".
Questo è sbagliato, poiché bisogna capire i meccanismi retrostanti e non solo leggere il numeretto giusto sul test.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
cecco
star3
Messaggi: 57
Iscritto il: 25/05/16, 15:55

Re: consigli lampade phmetro e conduttimetro

Messaggio di cecco » 05/06/2016, 21:22

sui neon a LED cosa ne pensate?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Agos4r, GenX, Google [Bot] e 5 ospiti