Dividere il fotoperiodo

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Rispondi
Avatar utente
trono
star3
Messaggi: 1328
Iscritto il: 16/02/14, 22:31
Contatta:

Dividere il fotoperiodo

Messaggio di trono » 08/04/2017, 13:46

La vasca e avviata da 67 giorni, ho avuto qualche filamentosa da sempre ma poche qualche 10ina di fili sparsi ,spesso davano la sensazione di sparire perché si riducevano , adesso dopo una forte potatura e specialmente dopo la drastica riduzione delle galleggianti, sto avendo un'attacco di filamentose un po più insistenti. Il mio fotoperiodo e ancora di 6 ore e non vorrei diminuirlo, se spezzo il fotoperiodo tipo 3 ore la mattina e 3 ore la sera , migliorerei un po' la situazione.
OGGI HO TALMENTE SONNO CHE ANCHE IL CAFFE M'HA GUARDATO PERPLESSO DICENDOMI:
AMICO NON FACCIO MIRACOLI

Avatar utente
Owl_Fish
star3
Messaggi: 1663
Iscritto il: 22/02/17, 12:43

Dividere il fotoperiodo.

Messaggio di Owl_Fish » 08/04/2017, 13:56

Io ho nella mia vaschetta ho un foroperiodo di 2h al mattino e 4.5h la sera.
Niente alghe. Comunque avere in vasca egeria densa e riccia fluitans mi ha sicuramente aiutato.
Devo ripetere almeno 2 volte giorno: Se qualcosa funziona non sei obbligato a migliorarlo. Magari peggiori la situazione!

"Non convinciamoci di avere la verità in vasca nè gli uni nè gli altri!!" (semicit. alessio0504)

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 8303
Iscritto il: 09/01/17, 22:24

Dividere il fotoperiodo.

Messaggio di trotasalmonata » 08/04/2017, 14:39

Sul fotoperiodo spezzato ho sentito pareri contrastanti.

Chi è Pro dice:

Dato che le piante consumano CO2 nel periodo di buio l'acquario si ricarica di CO2 e quando torna la luce la concentrazione è più alta e le piante la possono sfruttare meglio. Questo soprattutto negli acquari senza immissione di CO2 artificiale.

Le piante sono avvantaggiare rispetto alle alghe perché all'accensione della luce sono più veloci a ripartire.

ti puoi godere di più l'acquario con le luci che si accendono il mattino e la sera.

Chi è contro:

È poco naturale.

Sono avvantaggiate le alghe perché partono prima della piante dato che sono più veloci ad adattarsi ai cambiamenti.( magari qualcuno potrebbe chiarirmi questo punto).

Io li ho usati entrambi. Non ho notato differenza sostanziali. Ma ogni acquario è storia a sé. .
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17810
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Dividere il fotoperiodo.

Messaggio di cuttlebone » 08/04/2017, 16:14

Se è vero che le alghe reagiscono meglio, e prima, ai cambiamenti, è altrettanto vero che le piante resistono meglio al periodo di buio, sicché...
In parecchi qui utilizzano questo metodo, studiato e pubblicizzato da Dennerle.
A suo tempo ero scettico ma ora sono fortemente tentato di adottarlo...
Anche per sfruttare meglio l'autoproduzione diurna dei pannelli fotovoltaici... :D
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio (totale 2):
trotasalmonata (08/04/2017, 16:16) • trono (08/04/2017, 19:48)

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 17638
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Dividere il fotoperiodo.

Messaggio di fernando89 » 08/04/2017, 17:07

Sposto in tecnica
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
trono
star3
Messaggi: 1328
Iscritto il: 16/02/14, 22:31
Contatta:

Dividere il fotoperiodo.

Messaggio di trono » 08/04/2017, 20:04

cuttlebone ha scritto: Se è vero che le alghe reagiscono meglio, e prima, ai cambiamenti, è altrettanto vero che le piante resistono meglio al periodo di buio
Essendo a 6 ore di fotoperiodo lo dividerei dalle 5 del mattino fino alle 8 e dalle 20:00 alle 23:00 , diciamo che è un modo più soft per combattere le filamentose, se noto che diminuiscono o si bloccano e le piante vanno per come devono andare lascerò il fotoperiodo spezzato, se ci saranno peggioramenti portero il fotoperiodo a 5 ore consegutive e poi buio totale. Se volete posto qualche foto.
OGGI HO TALMENTE SONNO CHE ANCHE IL CAFFE M'HA GUARDATO PERPLESSO DICENDOMI:
AMICO NON FACCIO MIRACOLI

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17810
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Dividere il fotoperiodo.

Messaggio di cuttlebone » 10/04/2017, 6:21

trono ha scritto: Se volete posto qualche foto.
Approfittane per fare uno "studio" :- ;)

Avatar utente
LukeLL
star3
Messaggi: 259
Iscritto il: 28/02/17, 20:07

Dividere il fotoperiodo.

Messaggio di LukeLL » 10/04/2017, 10:28

Io ho notato che le piante hanno bisogno di uno "start" di diverse ore per fare pearling diciamo "diffuso", ne deduco che l'attività clorofilliana abbia una tempistica di qualche ora, non so se il fotoperiodo spezzato le possa aiutare in questo....

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti