Filtro 3Action Askoll

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Rispondi
Avatar utente
Markollo
star3
Messaggi: 27
Iscritto il: 11/11/16, 14:22

Filtro 3Action Askoll

Messaggio di Markollo » 14/11/2016, 23:58

Ciao a tutti!
abbiamo appena allestito il nostro primo acquario tropicale e, una volta presentato sul forum, è saltato subito fuori l'interrogativo riguardo al reale beneficio dell'utilizzo di questi filtri a carboni attivi e resine da sostituire ogni 15gg...sono stati caldamente sconsigliati se non per filtrare l'acqua dopo uso di sostanze o medicine.. e al loro posto sfruttare la natura ed inserire un'altra pianta (a crescita veloce) insieme alle già presenti microsorum e anubias. Il fatto di sostituire un prodotto artificiale con uno naturale mi ispoira parecchio ma non vorrei creare squilibri..

Ora le mie domande sono 2:
-Andando a togliere il filtro 3 Action ed inserendo una nuova pianta (es. Egeria Densa), come faccio a capire se poi le cose girano tutte per il verso giusto? basterà una pianta?

-il filtro che ho appena sostituito, se lo tolgo, lo faccio asciugare e lo ripongo, sarà poi riutilizzabile in un eventuale necessità futura?

Grazie e buonanotte!

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Filtro 3Action Askoll SI o NO? meglio le piante?

Messaggio di Diego » 15/11/2016, 6:31

Markollo ha scritto:Andando a togliere il filtro 3 Action ed inserendo una nuova pianta (es. Egeria Densa), come faccio a capire se poi le cose girano tutte per il verso giusto? basterà una pianta?
Se togli solo le resine e i carboni attivi, il filtraggio biologico non viene intaccato.
Comunque puoi facilmente monitorare la situazione con gli appositi test per nitriti e nitrati. I primi devono restare a zero, qualsiasi valore superiore a zero dovrebbe tornarci rapidamente (in caso di nitriti presenti, controlla la respirazione dei pesci). I nitrati devono, al contrario, stare sopra lo zero; indicativamente tra i 10 e i 50 mg/l.
Markollo ha scritto:filtro che ho appena sostituito, se lo tolgo, lo faccio asciugare e lo ripongo, sarà poi riutilizzabile in un eventuale necessità futura?
Dipende, il filtro sicuramente sì. I carboni attivi e le resine dipende: se sono esaurite, sciacquarle non le riattiva
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Markollo
star3
Messaggi: 27
Iscritto il: 11/11/16, 14:22

Re: Filtro 3Action Askoll

Messaggio di Markollo » 15/11/2016, 9:28

Fortuna vuole che i pesci non li abbiamo ancora inseriti..
oggi o domani prendiamo il test per i valori dell'acqua e vediamo com'è.. mercoledì inseriamo la pianta a crescita veloce e ripetiamo il test..

Il filtro a carboni+resine ha 24 ore di vita ...direi che è ancora buono allora..

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 18485
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Filtro 3Action Askoll

Messaggio di roby70 » 15/11/2016, 11:32

Markollo ha scritto:Il filtro a carboni+resine ha 24 ore di vita ...direi che è ancora buono allora..
Direi di si... le resine non servono sicuramente ma i carboni in caso di necessità si (anche se ti auguro ovviamente di non averne mai bisogno).
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Markollo
star3
Messaggi: 27
Iscritto il: 11/11/16, 14:22

Re: Filtro 3Action Askoll

Messaggio di Markollo » 15/11/2016, 19:39

Rimosso il filtro a carboni!
Non me n'ero accorto sostituendo il primo, come da foto, sotto sì son formati dei depositi di materiale..penso sia in parte sporcizia della ghiaia e in parte delle piante inserite la scorsa settimana..

Domani andiamo a prendere la pianta... e facciamo il primo test dell'acqua... Egeria Densa o Ceratophyllum.. cosa mi consigliate?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Filtro 3Action Askoll

Messaggio di Diego » 15/11/2016, 20:20

L'Egeria va bene coi pH un po' più acidi, il ceratofillo va bene con i pH verso il basico.
Ma se vuoi approfondire, c'è una sezione Piante apposta :-bd
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Markollo
star3
Messaggi: 27
Iscritto il: 11/11/16, 14:22

Re: Filtro 3Action Askoll

Messaggio di Markollo » 15/11/2016, 20:24

Diego ha scritto:L'Egeria va bene coi pH un po' più acidi, il ceratofillo va bene con i pH verso il basico.
Ma se vuoi approfondire, c'è una sezione Piante apposta :-bd
Mmm beh allora direi che facciamo prima il test pH!

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 18485
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Filtro 3Action Askoll

Messaggio di roby70 » 15/11/2016, 20:59

Markollo ha scritto:Mmm beh allora direi che facciamo prima il test pH!
In primo acqaurio stavi pensando alle boraras che preferiscono pH acido...più che il test decidi che pesci vuoi mettere e di conseguenza chiedi consiglio di là come ti ha consigliato Diego ;)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Markollo
star3
Messaggi: 27
Iscritto il: 11/11/16, 14:22

Re: Filtro 3Action Askoll

Messaggio di Markollo » 15/11/2016, 21:38

b-( *-:) uhhh che ignorante che sono in materia!!
Ma mi stimola un sacco sta cosa... :-bd

Cmq sì Boraras ci piacciono parecchio e penso opteremo per questi pesci...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: 73and e 3 ospiti