Illuminazione nel mio acquario: è sufficiente?

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Rispondi
Avatar utente
Fulldynamix
star3
Messaggi: 1353
Iscritto il: 25/01/16, 14:34

Re: Illuminazione nel mio acquario

Messaggio di Fulldynamix » 11/12/2016, 12:33

Diego ha scritto:I LED vanno giudicati dalla scheda tecnica, non da quello che dice il negoziante.
12 watt, che siano ad incandescenza, fluorescenti, a LED o al plutonio, sempre 12 watt sono...
Al plutonio non le ho ancora provate...che spetro fanno ? Gama, beta e X se non sbaglio...farrano male? :-?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Illuminazione nel mio acquario

Messaggio di Diego » 11/12/2016, 12:35

Fulldynamix ha scritto:che spetro fanno ?
Leggermente verso le lunghezze d'onda ionizzanti.
Ne sconsiglio l'uso negli acquari, se non debitamente piombati =))
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Discus Hope
star3
Messaggi: 133
Iscritto il: 02/12/16, 21:01

Re: Illuminazione nel mio acquario

Messaggio di Discus Hope » 11/12/2016, 13:58

Diego ha scritto:I LED vanno giudicati dalla scheda tecnica, non da quello che dice il negoziante.
12 watt, che siano ad incandescenza, fluorescenti, a LED o al plutonio, sempre 12 watt sono...
Non sono d'accordo con te in quanto i LED non possono essere quantificati in watt ma hanno una potenza maggiore rispetto alla normale illuminazione inoltre l'arcadia sulla confezione ha scritto che sostituiscono I 39w al neon è garantisce una potenza d'illuminazione doppia !

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Illuminazione nel mio acquario

Messaggio di Diego » 11/12/2016, 14:16

Discus Hope ha scritto:LED non possono essere quantificati in watt ma hanno una potenza maggiore
La potenza come si misura? In watt.
Discus Hope ha scritto:l'arcadia sulla confezione ha scritto che sostituiscono I 39w al neon è garantisce una potenza d'illuminazione doppia !
Se così fosse, un tubo fluorescente da 39 watt ha una resa di circa 2800 lumen. La plafoniera Arcadia dovrebbe avere una resa di 230 lumen/watt. Ho i miei dubbi su questo..
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Discus Hope
star3
Messaggi: 133
Iscritto il: 02/12/16, 21:01

Re: Illuminazione nel mio acquario

Messaggio di Discus Hope » 11/12/2016, 14:22

Diego ha scritto:
Discus Hope ha scritto:LED non possono essere quantificati in watt ma hanno una potenza maggiore
La potenza come si misura? In watt.
Discus Hope ha scritto:l'arcadia sulla confezione ha scritto che sostituiscono I 39w al neon è garantisce una potenza d'illuminazione doppia !
Se così fosse, un tubo fluorescente da 39 watt ha una resa di circa 2800 lumen. La plafoniera Arcadia dovrebbe avere una resa di 230 lumen/watt. Ho i miei dubbi su questo..
Io non lo so diego non ne capisco tanto di illuminazione so solo che i LED in quanto illuminazione è un po difficile paragonarli in watt come i neon ma di certo i LED fanno molta più luce rispetto ai neon non sono proporzionali tra di loro. Cmq diego ho aperto un post in Piante dove ho messo la lista di piante che vorrei mettere in acquario dopo aver filtrato i vari consigli. Adesso aspetto l'ok poi passo al settore illuminazione così mi dite quanta luce ci vuole giusto ? Sono troppo contento grazie a tutti !!!!!

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Illuminazione nel mio acquario

Messaggio di Diego » 11/12/2016, 14:23

Discus Hope ha scritto:LED fanno molta più luce rispetto ai neon non sono proporzionali tra di loro.
Questo lo dici tu ;)

Quando sai le piante, vediamo
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
Discus Hope (11/12/2016, 14:29)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Discus Hope
star3
Messaggi: 133
Iscritto il: 02/12/16, 21:01

Re: Illuminazione nel mio acquario

Messaggio di Discus Hope » 11/12/2016, 14:28

Diego ha scritto:
Discus Hope ha scritto:LED fanno molta più luce rispetto ai neon non sono proporzionali tra di loro.
Questo lo dici tu ;)

Quando sai le piante, vediamo
Okok io aspetto poi mi dite quanta potenza di illuminazione ci vorrebbe grazie diego di supportarmi!!!

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Illuminazione nel mio acquario

Messaggio di Diego » 11/12/2016, 14:28

Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Discus Hope
star3
Messaggi: 133
Iscritto il: 02/12/16, 21:01

Re: Illuminazione nel mio acquario

Messaggio di Discus Hope » 24/12/2016, 19:58

Buonasera, ho finalmente i dati per il mio acquario, le piante sono :

1) Limnophila sessiliflora,
2) Ceratophylium demersum,
3) Proserpinaca palustris,
4) Myriophyllum mattogrossense,
5) Echinodorus quadricostatum,
6) Bacopa caroliniana var " australis ",
7) Glossostigma,
8) Hemianthus callitricoides.

arcadia

tropical pro : 6000 lumen, 4000k, 12w.
freshwater pro : 3000 lumen, 8000k, 12w.

sera LED

2 plant color 287 lumen, 2450k, 11w.
2 daylight sunrise 1067 lumen, 8000k, 22w.

allora che mi dite vostri consigli :)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Illuminazione nel mio acquario

Messaggio di Diego » 24/12/2016, 20:01

Discus Hope ha scritto:allora che mi dite
Che sono probabilmente poco potenti, come già detto in precedenza
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: 73and e 3 ospiti