Illuminazione su tetra 60 litri

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
c_tarta82
star3
Messaggi: 319
Iscritto il: 07/06/16, 9:01

Illuminazione su tetra 60 litri

Messaggio di c_tarta82 » 07/06/2016, 23:37

(VASCA 60 LITRI TETRA) in allestimento per Poecilidi

Ciao come da titolo vorrei sostituire con delle barre LED l'illuminazione del mio acquario 60 litri..Leggendo ho capito che servirebbero 4 tipologie di luci(b.freddo/rosso/b.caldo/b.neutro) oppure(b.freddo/rosso/b.caldo/verde),con LED (1watt=100 lumen),con angolo 160°,con driver di alimentazione(350/700mA)e tenendo come rapporto 0.25W/litro,quindi 15watt nel mio caso..

Ora tocca la parte difficile assemblare e trovare i pezzi,chi mi aiuta cortesemente?Grazie

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Illuminazione su tetra 60 litri

Messaggio di Diego » 08/06/2016, 7:43

Dove hai letto queste cose?
I calcoli non sono molto corretti, ti servirebbe un po'di potenza in più.

Comunque, per illuminare l'acquario con piante sono più indicate le lampade fluorescenti.
Prova a leggere qui: Lampade fluorescenti in acquario

Se proprio vuoi andare coi LED, invece, ne parliamo.
Però intanto considera bene le fluorescenti :-bd
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
c_tarta82
star3
Messaggi: 319
Iscritto il: 07/06/16, 9:01

Re: Illuminazione su tetra 60 litri

Messaggio di c_tarta82 » 08/06/2016, 9:09

Intanto grazie..avevo pensato ai LED per il ridotto ingombro e per il loro consumo..I LED sono validi o che accetto tutti i consigli(da prendere in considerazione sono anche i costi di modifica)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Illuminazione su tetra 60 litri

Messaggio di Diego » 08/06/2016, 9:14

I LED economici hanno efficienza spesso inferiore a quella delle lampade fluorescenti. Inoltre, i soli LED bianchi spesso danno risultati modesti con le piante.

Se proprio vuoi mettere i LED sarà necessario andare di fai-da-te, quindi comprare i LED, saldarli, montare i dissipatori ecc...

Viceversa, una CFL si avvita al portalampada e via: con due portalampada e due lampadine (20-25 watt l'una) risolvi tutto con risultati garantiti.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
c_tarta82
star3
Messaggi: 319
Iscritto il: 07/06/16, 9:01

Re: Illuminazione su tetra 60 litri

Messaggio di c_tarta82 » 08/06/2016, 9:32

CFL vengono attaccate direttamente ai 220 volt?mettere barre a LED?che dici? siccome sono neofita,ma a livello manuale me la cavo abbastanza bene,consigliami tu..c'è molta differenza di costo clf e LED? leggendo c'è chi scriveva che i clf ogni tot mesi vanno cambiati e costano l'uno sui 20 euro.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Illuminazione su tetra 60 litri

Messaggio di Diego » 08/06/2016, 9:38

c_tarta82 ha scritto:CFL vengono attaccate direttamente ai 220 volt
Le CFL sono le lampadine a risparmio energetico, che vanno attaccate con i normali portalampada alla 220 V di casa.
c_tarta82 ha scritto:leggendo c'è chi scriveva che i clf ogni tot mesi vanno cambiati e costano l'uno sui 20 euro.
Non so dove hai letto, ma si trovano nei negozi a meno di 10 euro, di solito. Una CFL dura almeno un anno, ma può arrivare anche a due anni in un acquario.
c_tarta82 ha scritto:c'è molta differenza di costo clf e LED?
Se vai di costruzione artigianale, i LED costano circa il doppio delle CFL. Se vai con soluzioni già fatte, i costi sono spropositati.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
c_tarta82
star3
Messaggi: 319
Iscritto il: 07/06/16, 9:01

Re: Illuminazione su tetra 60 litri

Messaggio di c_tarta82 » 08/06/2016, 9:43

Nel mio caso il coperchio è dotato di 2 attacchi per tubi t5,quindi mi consigli di eliminarli e di mettere 2 lampade da 25watt?preferisco se fattibile tubi t5 o LED.


Come faccio ad inserire le foto da cellulare?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Illuminazione su tetra 60 litri

Messaggio di Diego » 08/06/2016, 9:50

c_tarta82 ha scritto:Nel mio caso il coperchio è dotato di 2 attacchi per tubi t5,quindi mi consigli di eliminarli e di mettere 2 lampade da 25watt?preferisco se fattibile tubi t5 o LED.
Due attacchi per un neon? Che lunghezza ha questo neon?
c_tarta82 ha scritto:Come faccio ad inserire le foto da cellulare?
Fai la foto col cellulare. Poi clicchi su "Rispondi" -> "Passa all'editor completo", dove c'è la funzione "Inserisci allegato". Lì c'è il pulsante per scegliere il file e caricarlo.

Istruzioni dettagliate: Inserire un allegato
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
c_tarta82
star3
Messaggi: 319
Iscritto il: 07/06/16, 9:01

Re: Illuminazione su tetra 60 litri

Messaggio di c_tarta82 » 08/06/2016, 10:30

Ecco l'interno
IMG_20160608_100527.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Illuminazione su tetra 60 litri

Messaggio di Diego » 08/06/2016, 10:54

Se mi dici la lunghezza fra le due cuffie ti posso dire che potenza ha il neon che si può mettere lì.
Comunque, ad occhio, credo ci vada un 20 watt circa, che sarebbe insufficiente per 60 litri, se vuoi coltivare piante.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti