Impianto CO2

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Bloccato
Avatar utente
Mpaddata
star3
Messaggi: 88
Iscritto il: 16/01/14, 6:17

Impianto CO2

Messaggio di Mpaddata » 24/01/2014, 13:57

Su consiglio, apro qui!
Ho appena deciso di mettere su l'impianto di CO2 per trasformare una delle vasche definitivamente in amazzonico con piante sane e utili. Al momento possiedo solo una bombola ricaricabile. Non so neanhce da dove cominciare, cosa serve per completare l'impianto? Fisicamente com'è fatto? Sto cercando tutorial in rete ma non trovo granchè.
Grazie mille a tutti, Valeria!
Chissà cosa pensano quando, attraverso il vetro, parlo con loro.

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16700
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Impianto CO2

Messaggio di Jovy1985 » 24/01/2014, 14:06

Mpaddata ha scritto:Al momento possiedo solo una bombola ricaricabile.
se parli del 300l, immagino tu intenda una bombola da 2kg o più..
il minimo indispensabile per completare l'impianto è un riduttore di pressione (con incorporata valvola di non ritorno e regolazione fine, altrimenti saranno cose comunque necessarie), un contabolle (per capire quante bolle di CO2 eroghi al minuto) e un diffusore per la CO2 da inserire in vasca.
il miglior metodo (anche considerando i costi, non solo l'efficienza) sembra essere il diffusore "Venturi"..ti bastano dei semplici tubi rigidi e un ago..altrimenti devi optare per altri tipi di diffusori, ceramici, "bazooka", flipper....ce ne stanno taaaanti :D
sono facoltativi i manometri sul riduttore (utili ma non indispensabili)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Mpaddata
star3
Messaggi: 88
Iscritto il: 16/01/14, 6:17

Re: Impianto CO2

Messaggio di Mpaddata » 24/01/2014, 14:13

Jovi, fai conto che parli con una bambina di 10 anni.. Arrivo facilmente a valvola di non ritorno e manometro..Mi sono già persa su tubi rigidi e aghi..:)
Ho trovato un articolo di ROX e cerco di capire.. ;)
Chissà cosa pensano quando, attraverso il vetro, parlo con loro.

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5059
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Impianto CO2

Messaggio di gibogi » 24/01/2014, 14:18

Ok Valeria, andiamo per gradi.

Da quanti litri è la vasca?
Filtro interno o esterno?
Ha già qualche idea di quale diffusore userai?

Visto che userai la bombola ricaricabile, ha una pressione elevata, non sto a spiegarti di più in merito, in quanto essendo sub, probabilmente ne saprai più di me sulle bombole.

per ricaricarla, ti consiglio di affidarti a qualche ditta che tratta sistemi antincendio, a Taglio di Po c'è la Nuova Regal, che so fa questo servizio a diversi acquariofili, li a Sottomarina non saprei.

Avrai bisogno di un riduttore di pressione,( meglio se a 2 manometri), e di una valvola a spillo per la regolazione fine.
In rete si possono trovare delle buone occasioni, un occhio di riguardo per attacchi vari, ma in questo sei già espertissima.

Alla valvola a spillo, attacchi un tubicino di gomma, (se usi quello da microirrigazione risparmi €) che andrà al diffusore in vasca.

Per la regolazione:
Con valvola a spillo aperta, regoli l'uscita del riduttore a 1-2bar.
Con la valvola a spillo regoli la quantità di CO2 in vasca attraverso un contabolle.


PS la bombola, va tenuta rigorosamente in verticale, in quanto la CO2 all'interno è liquida, non è come una bombola di aria da sub che puoi mettere come vuoi ;)
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16700
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Impianto CO2

Messaggio di Jovy1985 » 24/01/2014, 14:20

Mpaddata ha scritto:Jovi, fai conto che parli con una bambina di 10 anni..
ok =)) =)) allora ti dico che....dovresti farti aiutare da mamma! :ymdevil:
Mpaddata ha scritto:Ho trovato un articolo di ROX e cerco di capire..
inizia da quello...ma in ogni caso, possiamo approfondire ogni "pezzo", per capire a cosa serve ;)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Mpaddata
star3
Messaggi: 88
Iscritto il: 16/01/14, 6:17

Re: Impianto CO2

Messaggio di Mpaddata » 24/01/2014, 14:34

Bene, ho le idee un poco più chiare.
Vasca 300l, filtro interno e non idea di quale diffusore userò.
L'articolo è dettagliato e chiaro. Ce la posso fare!

Non so a sottomarina dove si possa ricaricare, comunque ho Mestre vicina e di sicuro lì posso.
Gibogi grazie, sei stato chiarissimo e pazientissimo. Comincio a dare un occhiata in rete ma non speriate di esservela cavata con così poco!
:ymdevil:

Jovy che tu voglia o no, mi sopporterai! :ymdevil: :ymdevil: :ymdevil: ;)
Chissà cosa pensano quando, attraverso il vetro, parlo con loro.

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5059
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Impianto CO2

Messaggio di gibogi » 24/01/2014, 15:40

Mpaddata ha scritto:Gibogi grazie, sei stato chiarissimo e pazientissimo
Grassie on corno!!
Fantolina te me ofri na bira al Pepe Nero!!
=)) =)) =)) =))
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Mpaddata
star3
Messaggi: 88
Iscritto il: 16/01/14, 6:17

Re: Impianto CO2

Messaggio di Mpaddata » 24/01/2014, 17:14

gibogi ha scritto: Grassie on corno!!
Fantolina te me ofri na bira al Pepe Nero!!
=)) =)) =)) =))
Quando ti voi, anca do bevarasse appena pescà! ;)
Chissà cosa pensano quando, attraverso il vetro, parlo con loro.

Avatar utente
stef84
star3
Messaggi: 263
Iscritto il: 24/10/13, 8:22

Re: Impianto CO2

Messaggio di stef84 » 25/01/2014, 1:09

Se posso dare il mio personale contributo in merito, visto che comunque devi fare l'acquisto, puoi prendere tranquillamente una bombola ricaricabile (2 o 4 Kg) e prendere un riduttore di pressione per le bombole usa e getta con apposito adattatore. Non serve altro. Io trovo superflua anche la valvola di non ritorno, basta saper posizionare correttamente tutti gli elementi.

Quei riduttori, sono innanzitutto semplici, abbastanza economici e facili da regolare, inoltre hanno la regolazione fine già incorporata. Ma cosa fondamentale sono SICURI.
Perdonatemi la mia scetticità sugli altri riduttori, ma dopo la vicenda passata (e non sono il primo) mi si stringe sempre il sedere a pensarci.
Magari sono casi rari, ma possono succedere. Se la taratura viene fatta male e si vengono a creare degli sbalzi di presisone tra alta e bassa, oppur esemplicemente la bombola stà per finire, può andare in erogazione continua senza accorgersene. Quando te ne accorgi è troppo tardi, hai già ucciso i 3/4 dei tuoi pesci e tutta la flora batterica.
Ripeto e sottolineo, sono casi rari, ma io ahimè ne sono un testimone.
Con quello per le usa e getta, devi solo perdere 5 minuti a regolare con una chiave a brugola la giusta quantità di bolle da erogare, poi sfili la chiavetta e se ne riparla quando si scarica la bombola, può darsi anche qualche anno, dipende dalle bolle erogate e dalla capacità della bombola.
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidita' umana. Ma non sono sicuro della prima. (A. Einstein)

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Impianto CO2

Messaggio di Simo63 » 25/01/2014, 14:54

Se punti a risparmiare qualcosa puoi benissimo acquistare presso un antincendio una bombola da 2 kg ( le hanno anche da 4 o 5 non ricordo) per CO2, ti ci fai cambiare l'attacco dicendo che ti serve per gli acquari, di solito sanno già loro cosa devono fare, ed hai una bombola ricaricabile identica alle altre con una spesa di 30-35€ ( per quella da 2 kg) . Dopodiché dovrai acquistare il riduttore di pressione, e l'adattatore per bombole ricaricabili.
Non sono molto d'accordo sul non avere la valvola di non ritorno come dici stef, molti dei riduttori di pressione per acquaristica li hanno incorporati, ma se arrivasse un po' d'acqua nel riduttore non vorrei esserci. E stiamo parlando di un componente che costa 3-4€ , personalmente per la sicurezza non baderei a spese.
Acquistando un kit commerciale ricaricabile si spende minimo sulle 150€, con questo metodo ed acquistando un riduttore usato su internet ho speso 60€.
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Francesco68 e 9 ospiti