LED vs CFL

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: luigidrumz, aleph0

Bloccato
Avatar utente
mirko59
star3
Messaggi: 860
Iscritto il: 20/10/13, 19:52

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di mirko59 » 14/05/2014, 23:51

forse sono ot ? ma non tanto! dunque ho messo nel corridoio lungo 10mt 3 lampade LED da 3 w a 3 mt di distanza totale 9w ho chieso a mia moglie se erano ottimali come luce bhe non vi dico la luce che fanno! le tre CFL vecchie di 7 w cadauna totale 21w contro i 9w morale mi ha detto lascia le lampade a LED ! 12 w di differenza si notano eccome se si notano sulla bolletta parliamo anche di matematica terra terra non solo di lumen e kelvin

dunque una vasca media di 1 mt per noi contadini acquariofili che vogliamo coltivare insalata e pomidoro abbiamo bisogno di 1w/lt ovvero almeno 150-160w di CFL x 8 ore Fanno 1,2kw giornalieri x 30 giorni sono 36kw x 12 mesi sono 432kw

tradotti in LED con i 5630 ottimi e credo che i prezzi sono senz'altro piu bassi rispetto al 2013

con 8500 lumen consumano 70-80 watt? abbiamo in un anno 290 kw ma anche meno quindi abbiamo LED in vasca, LED in cucina, salone, camere , tv, scale, mettiamoci pure il frigo con 3A lavatrice con 3 A =)) fatevi 2 conticini e c'e gente che ha smontato tutto l' acquario,perche consumava troppo! aveva un neon da 20 w !

con questa mi ritiro pure io

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di enkuz » 15/05/2014, 10:05

Allora: se la mettiamo in ottica ''generale'' è ovvio e già constatato che il futuro dell'illuminazione ''generale'' è a totale appannaggio dei LED.
Su questo non esiste dubbio alcuno!

La tecnologia LED ha qualche ''enorme'' vantaggio rispetto all'illuminazione tradizionale:
1) consumi molto ridotti a parità di illuminazione.
2) durata quintuplicata (o forse più).
3) assenza di ''riscaldamento'' (rispetto alle lampadine alogene oppure a risparmio energetico o neon che siano che scottano quando sono accese).

L'unico neo attualmente è il prezzo... che ovviamente scenderà man mano andremo avanti negli anni... fino ad essere concorrenziale.

A livello acquaristico invece le cose per ora sono un pò diverse... poichè ancora tutta questa gran ''convenienza'' non c'è... anche perchè noi dobbiamo dare tanta luce alle nostre piante e che sia luce ''di un certo tipo'' (che è ben diverso rispetto alla semplice illuminazione di una stanza).

I LED prenderanno il sopravvento anche qui prima o poi... di questo ne sono convinto.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di Rox » 15/05/2014, 14:04

Vorrei far notare che nei miei post ho citato numeri, ho pubblicato screenshot, ho mostrato le reazioni delle piante, ho considerato specie molto esigenti ed ho riportato esperienze comunissime, con tubi che si comprano dall'elettricista sotto casa.

- Non ho mai citato casi eccezionali.
- Non mi sono basato su prodotti rarissimi e sconosciuti.
- Non ho citato lampade fluorescenti introvabili e costosissime.
- Non discuto casi legati ad errori di installazione o di scelta, in un particolare allestimento.
- Non ho mai riportato libere interpretazioni di presunti esperti, ma ho preso una calcolatrice e ci ho messo i dati delle due tipologie, che chiunque può vedere su un sito di lampade.
- Nel farlo, non ho selezionato un LED tra i più scarsi, per andare a mio favore, ma quello consigliato da Mirko per la sua ottima efficienza.

Talvolta ho usato un po' di ironia, d'accordo, ma era per strappare un sorriso, non per scatenare una rissa.
Di fronte a quei numeri, quelle prove, quei dati di fatto, mi sono sentito rispondere come sempre in questi anni: frasi fatte, luoghi comuni e casi particolari.
  • - Nel mio acquario i LED funzionano...
    - Puoi trovare delle tabelle...
    - Nel marino sono perfetti...
    - Si risparmia...
    - In corridoio mi fanno un sacco di luce...
    - Lo dicono gli esperti...
    - (manca solo "c'è un amico di mio cugino che li usa...") ;)
...fino ad arrivare a dati vistosamente esagerati, che possono risultare credibili solo al principiante al suo primo acquario:
  • - Le fluorescenti si deteriorano in 6-9 mesi...
    - Costano 20-30 Euro l'una...
    - Consumano il doppio...
    - Si bruciano facilmente...
    - (manca solo che fanno venire il cancro...) :ymdevil:
Se i sostenitori dei LED sono costretti ad usare questi metodi dialettici, la mia personalissima sensazione è che siano privi di argomenti concreti.
Pertanto, non posso che arrivare alla seguente conclusione.
Con le attuali tecnologie, gli attuali prezzi, gli attuali rendimenti, le attuali disponibilità e le attuali incertezze, nessuno è ancora in grado di convincermi a passare al "nuovo che avanza".
Ne riparliamo tra un anno o due, nella speranza che la situazione sia diversa.
Eh sì... ho detto "speranza"!...
Perché malgrado mi facciano passare da estremista, sono il primo a voler coltivare le Alternanthera con 40 W, invece di 80.
Non mi dispiacerebbe affatto... $-)

P.S.
Preso dalla chiacchierata, mi accorgo solo ora che questo topic è arrivato a 13 pagine.
Vi invito ad avere un po' di pietà nei confronti di chi arriva solo ora, e deve leggersi tutto dall'inizio.
Non sto parlando da moderatore, ma da semplice partecipante alla discussione.

Io mollo qui, ma consiglio a tutti di aprirne uno nuovo, cominciandolo con un link a questo e chiedendo a Gibogi di chiuderlo.
Altrimenti fate come volete, ma vi ricordo che il forum è pubblico. Mettiamoci nei panni di chi ci legge, e che magari vorrebbe partecipare... ma deve leggersi più di 100 post (spesso pesanti).
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17888
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di cuttlebone » 15/05/2014, 16:13

Stavolta devo concordare con l'analisi Rox ;)
Se lui riesce, come peraltro dimostra, ad ottenere risultati eccellenti con le CFL, risultati senz'altro legati anche alla sua straordinaria competenza nel campo, (a me nn riuscirebbero di sicuro...), occorre rilevare che, almeno al momento, potrebbe non trovare del tutto giustificazione una spesa troppo elevata per allestire una illuminazione a LED, sia pure a fronte di un apprezzabile risparmio energetico.
Se le CFL durano quanto dice lui, con quei risultati ed a quel costo, beh, c'è poco da aggiungere ;)
Lo dico onestamente da soddisfatto utilizzatore dei LED che continuerà la propria sperimentazione, sperando di fornire tra un po' qualche dato oggettivo per una piu matura comparazione.
Però Rox non ha l'alba ed il tramonto, tiè! ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di Rox » 15/05/2014, 16:19

cuttlebone ha scritto:a me nn riuscirebbero di sicuro...
Io dico di sì, ma lo sapremo solo al tuo prossimo acquario. ;)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5059
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di gibogi » 15/05/2014, 18:05

Visto che ormai questo Topic è arrivato a 13 pagine,quindi decisamente lungo per chi si apprestasse a leggerlo dall'inizio come giustamente Rox fa notare, lo chiudo.
Chi avesse qualsiasi altra cosa da aggiungere, apra un nuovo topic, con un link che rimandi a questo.
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti