LED vs CFL

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Bloccato
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di Rox » 06/05/2014, 23:22

Tafazzi ha scritto:mai seguire i consigli dei forum, ognuno con le proprie opinioni sulle gradazioni le potenze lux lumen tipo di LED ip 68 ip67 troppo caos
Vedi, Tafazzi... probabilmente è questo il mio problema, dato che è proprio sui forum che sento parlare, da anni, di questo argomento.

Tornando a noi, per quanto tu abbia cercato di scrivere con superficialità, sinteticità, rinunciando anche alla punteggiatura, hai scritto due pagine di post per dare una semplice infarinatura, schematica e sommaria.
Non oso pensare quanto studio ci sia, alle tue spalle, per arrivare a quel livello di esperienza, ma se un giorno vorrai scrivere un articolo sarà un Enciclopedia.

Ora immagina di prendere il mio posto. Da domani sei il moderatore delle Piante e ti arriva un neofita.
Gli hanno regalato il suo primo acquario per il compleanno, per mestiere fa l'insegnante di Storia dell'Arte.
Non ha mai visto il puntale di un tester, sa tutto sul Caravaggio ma mette alla rovescio le pile del telecomando.
Non sa nemmeno i nomi di piante e pesci, ti mostra delle foto e li chiede a te.

Se ti fa una domanda sulle lampade, tu gli consiglieresti i LED?
Proviamoci... Secondo me, si va a cercare un altro forum.

Non mi resta che ripetere la mia solita frase:
"La fluorescente la prendi al supermercato, la avviti e la accendi... Finito!
E la pianta cresce."

Tu sei la conferma, invece, che farsi una plafoniera a LED è facile come una laurea in Fisica Nucleare.
Avendo percepito quanto ne sai @-) sull'argomento, il tuo messaggio mi ha spaventato, anziché convincermi.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3213
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di Rob75 » 07/05/2014, 1:02

Il libero arbitro, croce e delizia dell'umanità!
Sto allestendo il mio acquario e lo sto facendo con le CFL.
Perchè non sto allestendo con i LED?! Perchè non saprei da dove partire, non saprei cosa spenderei, non so quanto risparmierei, non so quali sarebbero i benefici piuttosto che gli handicap di questa tecnologia!
Tuttavia, se le informazione venissero da chi ha magari qualche anno di esperienza alle spalle con questa tecnologia e l'argomento venisse trattato in maniera organica e comprensibile, io me la leggerei volentieri questa benedetta enciclopedia, o perlomeno avrei anche solo la possibilità di poterla leggere, oppure la leggerei e allora potrei scegliere quale tecnologia adottare. Vorrei far notare che alle volte le cose si fanno anche senza che ci sia un'impellente necessità: chi me lo fa fare di sbattermi ad allestire un acquario? Non dovrò mica mangiarli quei pesci alla fine!!
Personalmente ho letto gli articoli sull'Akadama e sull' Egeria densa, anche se non userò quel fondo o quella pianta nel mio allestimento.
La conoscenza è una delle caratteristiche che ci distinguono dalle altre creature che popolano il mondo, facciamone buon uso ;)
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di Rox » 07/05/2014, 1:33

Rob75 ha scritto: io me la leggerei volentieri questa benedetta enciclopedia
Pure io... :-bd anzi, non vedo l'ora.
E' dal forum dove stavo prima, che cerco di spingere la gente a scrivere un articolo, ogni volta che mi capita uno con i LED.

Oggi come allora, sono il Modetatore di "Proponi un articolo".
Stenderò il tappeto rosso a chiunque si presenterà.
Voglio ricordare che in quella sezione non ci sono limiti.
Si può scrivere "a puntate", impiegando anche mesi per finire. Nessun problema.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5059
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di gibogi » 07/05/2014, 9:08

Si è un vero peccato che tutte queste informazioni si debbano fermare a questo topic.
Spero che il gruppo pro-LED vada in Proponi un articolo e ne venga fuori un articolo STREPITOSO.
Io in merito non ho grandi conoscenze, ma nel mio piccolo se potrò darò sicuramente una mano :-bd
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Tafazzi
star3
Messaggi: 74
Iscritto il: 05/05/14, 2:44

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di Tafazzi » 07/05/2014, 9:42

capisco perfettamente il tuo punto di vista rox
e hai ragione, cè troppo caos nel mercato e nelle informazioni.
Scrivere e consigliare sui LED in generale e dare una ricetta universale è praticamente impossibile.
come dicevo, se si decide ci ci deve affidare a qualcuno di fidato, oppure tentare di districarsi nella jungla, cercare di apprendere il più possibile e ripeto, non dai forum, e provare, se non va riprovare ancora con dispendio di denaro ed energie.
il problema maggiore è la scelta dei LED e dove comprarli e quali prendere.
tutto il resto è noto, gradazioni e quantità di luminosità ormai sono uno standard, anche le plafo commerciali seguono questi schemi, cambia l'estetica cambia la quantità di LED a seconda della vasca, ma lo schema generale è sempre lo stesso, un po' come per i neon.
riguardo la parte tecnica è vero che devi avere un minimo di dimestichezza con gli strumenti elettrici, ma questo è più vero con i power LED che hanno davvero bisogno di una circuiteria accessoria più complicata, ma per le altre tipologie è tutto molto più semplice, non credo che chi non ha mai visto un saldatore, quando lo ha in mano non sia in grado di fare un puntino di saldatura.
cè anche gente che non sa collegare un portalampada, se non sei un bricoleur, da solo fai poco, vendono già costruiti strumenti di illuminazione di ogni tipo per le vasche sia LED che neon.
non si deve per forza autocostruire ed ormai si trovano cose di buon livello a prezzi accessibilissimi
come tutte le cose dipende tutto dalle disponibilità e dalla voglia di ognuno di raggiungere un certo obiettivo sia costruendolo sia acquistandolo.
funzionano perfettamente sia i neon che le CFL che i LED, dipende tutto da cio che uno vuole fare.
ormai i pro e i contro di ognuna di queste tipologie sono noti, cè molto poco da dire al riguardo

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 5154
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di Nijk » 07/05/2014, 10:38

Seguo con molto interesse la discussione, io credo che sia giusto per noi acquariofili, che siamo fondamentalmente tutti amanti della natura, cercare di trovare soluzioni che possano ridurre il consumo energetico, soprattutto in questo momento di crisi generale che coinvolge in un modo o nell'altro un pò tutti, nel nostro Paese in particolar modo, conosco personalmente molti appassionati che negli ultimi anni hanno rinunciato a determinati litraggi per questo motivo.
Fatta questa doverosa premessa mi trovo d'accordo con quello che dice Rox, perchè ad oggi solo un tecnico del settore sa realmente cosa fare, e spesso nemmeno chi vende materiale ad uso acquariofilo in tutta coscienza riesce a indirizzare bene un suo cliente verso questo sistema.
Spesso chi,come molti ormai, ha la passione per le piante e per acquari in stile olandese, oltre le luci investe denari anche per fondi, a volte anche molto costosi, impianti di CO2, fertilizzanti, piante varie che hanno determinate e risapute esigenze, "fallire" con le luci vuol dire in molti casi buttare via tanti soldi, per questo motivo credo ci sia ancora diffidenza verso questo sistema di illuminazione.
Io penso che fino a che i marchi del settore più rinomati (che hanno a disposizione tecnici e ingegneri preparati nel settore) non offriranno soluzioni complete, "chiavi in mano", che andranno a sostituire in tutto e per tutto modelli di vasche commerciali e pensate per un acquario specifico per piante la tecnologia LED difficilmente prenderà piede nell'ambito dei plantacquari.
Io come esperienza posso portare la mia, volendo passare ad una vasca più importante ho cercato soluzioni complete già presenti sul mercato, credo le prime in commercio, ma nemmeno le case costruttrici interpellate hanno saputo o voluto darmi parametri adeguati in base ai quali poter valutare o meno se le soluzioni in questione fossero idonee per un acquario di piante, specifico che sto parlando certamente di soluzioni economiche e non di plafoniere da mille e passa euro, perchè in tal caso poi la spesa anche al netto del risparmio energetico sarebbe stata difficile da ammortizzare.
Ultima modifica di Nijk il 07/05/2014, 12:08, modificato 1 volta in totale.
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
mirko59
star3
Messaggi: 860
Iscritto il: 20/10/13, 19:52

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di mirko59 » 07/05/2014, 11:28

noi italiani siamo fatti cosi !crediamo ancora al treno a vapore mentre mandiamo i nostri figli a proggettare e costruire treni a levitazione magnetica all'estero ma come sono arretrate ste nazioni estere ma cosa vogliono dimostrare?

mmmmmh meglio i treni a vapore ci si arriva da napoli a portici in 2 ore pero' ci si arriva! i treni a levitazione magnetica chissa se si metteranno almeno in moto! =)) :(

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di shiningdemix » 07/05/2014, 11:53

Io credo che state sbagliando tutti, se ci mettiamo di impegno sicuramente ne esce fuori qualcosa di semplice e pratico per tutti, ma solo se si inizia! Per questo vi invito invece a dire di rivolgersi ad un esperto del settore di rimboccarvi le maniche e scrivere qualcosa, altrimenti stiamo tutti sul treno a vapore, se rendiamo facile questo modo di illuminare anche per l'ipotetico insegnante di storia allora potremmo diffondere questa tecnologia, dovete cercare di mettervi dalla parte del forum! Se mi viene un neofita che vuole illuminare la sua vasca capirete che non posso dirgli di affidarsi ad un esperto del settore, se viene qui a chiedere consiglio sicuramente si aspetta che gli venga detto c compra questo e montalo così. Senza offesa ma se siano riusciti a rendere semplice costruirsi un acquario senza macchine o esperti del settore non possiamo non rendere semplice anche questo! Altrimenti starete sempre solo a lamentarvi che nessuno appoggia le vostre idee e noi consiglieremo sempre di montate le CFL

Inviato dal mio cacchio di telefono via tapatalk
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
mirko59
star3
Messaggi: 860
Iscritto il: 20/10/13, 19:52

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di mirko59 » 07/05/2014, 12:11

io piu di foto e della conduzione non posso fare se Tafazzi vuol buttare giu un articolo, da come scrive ne sa piu di me e di altri io sono a disposizione ma anche voi dovreste proporre poi l' articolo ecco perche avevo chiesto una stanza dedicata esclusivamente ai LED

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: LED vs CFL, pro e contro in acquariologia.

Messaggio di Rox » 07/05/2014, 12:28

Scusate per l'OT, ma sento il dovere di puntualizzare su questo punto:
Nijk ha scritto:oltre le luci investe denari anche per fondi, a volte anche molto costosi, impianti di CO2, fertilizzanti
Se dài un'occhiata ai miei consigli, su questo e sull'altro vecchio forum, ti accorgerai che non reclamizzo solo lampadine da 5 Euro.

- Per il fondo, propongo Akadama e terricci da giardinaggio, e quando vado su prodotti di marca cito il Master soil o il Manado, che hanno gli stessi costi.

- Sull'impianto di CO2, ho passato tre anni a studiare e sperimentare, per arrivare a degli economicissimi sistemi a fermentazione.
L'ultimo di questi si realizza in 20 minuti, ho descritto il procedimento in un semplicissimo articolo illustrato.

- Sui fertilizzanti, sono quello del PMDD, che permette di spendere 20 Euro in 5-6 anni, per un 120 litri.
Quello sì, che è complicato come i LED, ma proprio per questo ho scritto un lungo articolo diviso in due parti: prima parlo di fertilizzazione in senso generale, poi passo al Fai-da-te.
In quella 2^ parte, scrivo i nomi esatti dei prodotti, i costi, le alternative... perfino in quali negozi andare.

Riassumendo...
Tutte le mie ricerche mirano a raggiungere acquariofili pigri, incompetenti e poveri, per estendere questo hobby al maggior numero di persone possibili.

Per questo adoro la CFL.
- Ai pigri: l'installazione-base richiede una vite, un dado e una rondella.
- Agli incompetenti: una lampadina la sa avvitare chiunque.
- Ai poveri: costa 4-5 Euro, arrivi a 8 se la vuoi di marca.

Aspetto con ansia che qualcuno mi dia lo stesso con i LED, ci spero più di tutti. :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Osiris86 e 7 ospiti