Nuovo impianto CO2

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
nibbio
star3
Messaggi: 245
Iscritto il: 27/12/15, 22:58

Re: Nuovo impianto CO2

Messaggio di nibbio » 13/03/2016, 18:39

Diego ha scritto:Allora, il diffusore Askoll si apre da sopra, svitando la ghiera circolare che tiene in sede la pietra porosa. Una volta estratta, la puoi pulire, come hai già visto, con la candeggina, risciacquando poi bene bene.
Scusate l'intrusione informandovi per l'acquisto di un diffusore askoll ho scoperto che la ditta lo ha modificato rendendolo inapribile affinchè non ci fossero più perdite dal diffusore stesso.Non so da quando sia stata eseguita la modifica ma potrebbe essere uno di quelli che non si aprono più
Nibbio

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Nuovo impianto CO2

Messaggio di Diego » 13/03/2016, 18:42

nibbio ha scritto:
Diego ha scritto:Allora, il diffusore Askoll si apre da sopra, svitando la ghiera circolare che tiene in sede la pietra porosa. Una volta estratta, la puoi pulire, come hai già visto, con la candeggina, risciacquando poi bene bene.
Scusate l'intrusione informandovi per l'acquisto di un diffusore askoll ho scoperto che la ditta lo ha modificato rendendolo inapribile affinchè non ci fossero più perdite dal diffusore stesso.Non so da quando sia stata eseguita la modifica ma potrebbe essere uno di quelli che non si aprono più
Grazie per l'informazione. Allora puoi provare ad aprirlo, se non si apre con facilità vuol dire che è un modello "bloccato" e sarà necessario pulirlo montato. Di fatto cambia poco: candeggina sopra e poi risciacquo accurato
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 17136
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Nuovo impianto CO2

Messaggio di roby70 » 13/03/2016, 19:50

Diego ha scritto:Forse sono io, ma non mi è molto chiaro :-?
Non sei tu è che spiegare e capire com'e' fatto sto filtro non è per niente facile. Ci provo con un disegno:
20160313_182841135_iOS.jpg
L'acqua entra nella colonna a destra, passa sulle spugne con sotto i cannolicchi e poi alla fine ricade in acqua.
La foto che avevo messo è il filtro visto dall'alto dove si vede il buco alla fine delle spugne da cui l'acqua ricade in vasca.
Quindi non c'e' un tubo da cui l'acqua ritorna in vasca ma un'apertura alla fine per farla ricadere.

In qualsiasi caso stasera pH 6.9 :D :D :D :D :D con 10 bpm da stamattina che incrociato con KH=5 e T=23 mi da 23 di CO2. Adesso la CO2 va bene ma il mio obiettivo rimane ancora abbassare le bolle al minuto.
Mi sembra che una delle possibilità sia quella di diminuire il movimento dell'acqua dovuto alla cascatella per disperdene di meno ma provo anche a spostare in varie posizioni il diffusore ed l'altro filtro (quello che si vede nelle prime foto sopra al diffusore). :-?
nibbio ha scritto:Scusate l'intrusione informandovi per l'acquisto di un diffusore askoll ho scoperto che la ditta lo ha modificato rendendolo inapribile affinchè non ci fossero più perdite dal diffusore stesso.Non so da quando sia stata eseguita la modifica ma potrebbe essere uno di quelli che non si aprono più
Anch'io avevo letto da qualche parte la stessa cosa per quello che non mi sono fidato a sforzare per aprirlo.... ho letto di persone che gli si è rotto in mano.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Nuovo impianto CO2

Messaggio di Diego » 13/03/2016, 21:14

Ci vorrebbe un modo per convogliare quell'acqua attraverso un tubicino che esca sott'acqua, magari proprio sopra al diffusore di CO2. Tipo grondaia, non so se mi spiego...
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 17136
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Nuovo impianto CO2

Messaggio di roby70 » 13/03/2016, 21:17

Si sei stato chiaro... Provo a guardarci bene con la luce magari aprendolo e vedo cosa si può fare.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 17136
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Nuovo impianto CO2

Messaggio di roby70 » 15/03/2016, 8:45

Passati due giorni e pH stabile a 6,9-7 con 9/10 bpm.
Direi che il primo risultato di erogare sufficiente CO2 e' raggiunto. Adesso c'è da capire come diminuire il numero di bolle ... Forse ho trovato una soluzione per la cascatella ma devo vedere se trovo cosa mi serve
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Nuovo impianto CO2

Messaggio di Diego » 15/03/2016, 9:03

Tienici aggiornati!
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 17136
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Nuovo impianto CO2

Messaggio di roby70 » 19/03/2016, 11:44

Diego ha scritto:Tienici aggiornati!
pH=6.9
Non sono ancora riuscito a fare il lavoro che volevo ma oggi con 9/10 bpm ho questi valori.
Untitled.png
Il pH nel bicchiere molto agitato è 7.7 quindi direi che la CO2 è sufficiente (anche se proprio al minimo).
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Nuovo impianto CO2

Messaggio di Diego » 19/03/2016, 13:31

Non è un risultato malvagio, anzi :-bd
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 17136
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Nuovo impianto CO2

Messaggio di roby70 » 19/03/2016, 13:48

Diego ha scritto:Non è un risultato malvagio, anzi :-bd
Il risultato anche a me non sembra male ma l'obiettivo è sempre quello di ridurre il numero di bolle... sono tirchio ed anche pigro e non voglio cambiare la bombola spesso =)) Se riduco a 4/5 bpm dura il doppio :D e quindi metà costo delle bombole e sopratutto metà uscite per comprarla o ricaricarla (sto pensando a farmi il 2kg ricaricabile)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti