pHmetro sempre starato.

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Rispondi
Avatar utente
trono
star3
Messaggi: 1328
Iscritto il: 16/02/14, 22:31
Contatta:

pHmetro sempre starato.

Messaggio di trono » 06/03/2017, 8:27

Questa mattina faccio un test con le strisce e vedo il pH a 6.8 e fin qui tutto normale, misuro con il pH metro che e più preciso e mi da 7.4, prendo la soluzione per tararlo e mi da 7.4 ,lo taro nuovamente perchè e recidivo controllo il pH in vasca 6.6 la striscietta dava 6.8 quindi ci siamo. Secondo me si sta rompendo non e possibile tararlo ad ogni misurazione.
OGGI HO TALMENTE SONNO CHE ANCHE IL CAFFE M'HA GUARDATO PERPLESSO DICENDOMI:
AMICO NON FACCIO MIRACOLI

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: pH metro sempre starato.

Messaggio di Diego » 06/03/2017, 9:15

Aspetti un bel po' prima di leggere il pHmetro?
Se la sonda non è stata tenuta bene, può volerci anche più di un minuto per avere la lettura corretta
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
trono
star3
Messaggi: 1328
Iscritto il: 16/02/14, 22:31
Contatta:

Re: pH metro sempre starato.

Messaggio di trono » 06/03/2017, 10:09

Diego ha scritto:Aspetti un bel po' prima di leggere il pHmetro?
Se la sonda non è stata tenuta bene, può volerci anche più di un minuto per avere la lettura corretta
Di solito aspetto qualche minuto diciamo 2, come la dovrei tenere, di solito dopo averla usata la sciacquo sotto acqua corrente ci do una scrollatina e la rimetto dentro il suo astuccio.
Quando la riprendo e starata.
OGGI HO TALMENTE SONNO CHE ANCHE IL CAFFE M'HA GUARDATO PERPLESSO DICENDOMI:
AMICO NON FACCIO MIRACOLI

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: pH metro sempre starato.

Messaggio di Diego » 06/03/2017, 10:28

La sonda dovrebbe rimanere sempre umida ma non di acqua distillata.

Quindi puoi mettere un batuffolo di cotone o ovatta nel cappuccio, umido e magari con una goccia di aceto o soluzione di nitrato di potassio (quella del PMDD)
Questi utenti hanno ringraziato Diego per il messaggio:
trono (06/03/2017, 10:44)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1734
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: pH metro sempre starato.

Messaggio di Forcellone » 06/03/2017, 10:41

Da quanto usi il test? Forse ha delle incrostazioni?
"Riparti da zero"..
.. infila lo strumento "la parte che di norma infili in acqua, la sonda" per una 10 di minuti circa in aceto, puro. Comunissimo aceto da casa.

In seguito:
Ogni volta che lo usi, sciacqualo in acqua demineralizzata e asciugalo "leggermente alla meglio": soffiandoci sopra o una carta assorbente o pezza di cotone pulita.

Prima di metterlo via:
Prendi un pochino di ovatta, bagnala leggermente con dell'acqua demineralizzata e una goccia di aceto, il tampone lo poggi sulla sonda leggermente umido "non zuppo" e metti il tappo dello strumento senza schiacciare, ricordati che hai il tampone che ti farà da spessore.
Ogni tanto cambi in tampone con uno pulito.

Prima di usare lo strumento nell'acquario lo sciacqui.

Sul tampone altre l'aceto si può usare anche una goccia di potassio, ma io sono anni che faccio con l'aceto.

Non so se è tutto chiaro. ;)

Diego mi ha preceduto .. lascio anche il mio. :D
Questi utenti hanno ringraziato Forcellone per il messaggio:
trono (06/03/2017, 10:44)
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
trono
star3
Messaggi: 1328
Iscritto il: 16/02/14, 22:31
Contatta:

Re: pH metro sempre starato.

Messaggio di trono » 06/03/2017, 12:01

Perfetto seguirò il vostro consiglio, comunque mi rechero' in un negozio che vende attrezzature per piscine e se il prezzo del pH metro e conveniente ne prenderò un' altro. Perché il dubbio che il mio abbia un problema c'è lo.
OGGI HO TALMENTE SONNO CHE ANCHE IL CAFFE M'HA GUARDATO PERPLESSO DICENDOMI:
AMICO NON FACCIO MIRACOLI

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: pHmetro sempre starato.

Messaggio di Diego » 06/03/2017, 12:02

Se proprio vuoi fare una prova, prendi un test del pH a gocce

Di solito si mettono quattro gocce in 5 ml e si guarda il colore.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1734
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: pHmetro sempre starato.

Messaggio di Forcellone » 06/03/2017, 13:12

Trono, In rete un pHmetro "economico" che per noi va benissimo, con una 10 di € si prende. Non so i negozi che dici quanto lo paghi. :-??

Diego, dici il test per piscine a gocce?..... Non mi ci trovo bene, li uso per la piscina fuori terra è un casotto.. :D (pH e cloro) colori (rosa e giallo) X( .
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: pHmetro sempre starato.

Messaggio di Diego » 06/03/2017, 13:15

Forcellone ha scritto:test per piscine a gocce
Anche quello per Acquariofilia, tanto il principio è lo stesso.
Giallo = 6
Verdino chiaro = 6.5
Verde = 7
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1734
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: pHmetro sempre starato.

Messaggio di Forcellone » 06/03/2017, 13:20

Mi sembra di capire che sono due test "differenti", quello che ho io non è facile da capire "non lo consiglierei"..... forse il tuo è più idoneo. :-bd
:-bd
:-h
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: cordobes80, GiovAcquaPazza, Google [Bot], Paco, Palmo, Touareg e 5 ospiti