Problema conduttivimetro

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Problema conduttivimetro

Messaggio di Diego » 06/10/2016, 21:08

reartu76 ha scritto:Beh..la differenza c e ..100 us non sono pochi.
Se uno mi segna 700 e l altro 800 us in vasca la differenza é tanta..
Sì, ma quello che diceva Naftone è che effettivamente a noi interessa l'andamento, non il valore in sé.

Posto che siano solo starati, per noi è lo stesso passare da 600 a 700 µS/cm, piuttosto che passare da 700 a 800 µS/cm
Ovvero, a noi non interessa arrivare a 700 o 800, ma ci interessa di essere saliti di 100
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

Re: Problema conduttivimetro

Messaggio di reartu76 » 06/10/2016, 21:12

Diego ha scritto:
reartu76 ha scritto:Beh..la differenza c e ..100 us non sono pochi.
Se uno mi segna 700 e l altro 800 us in vasca la differenza é tanta..
Sì, ma quello che diceva Naftone è che effettivamente a noi interessa l'andamento, non il valore in sé.

Posto che siano solo starati, per noi è lo stesso passare da 600 a 700 µS/cm, piuttosto che passare da 700 a 800 µS/cm
Ovvero, a noi non interessa arrivare a 700 o 800, ma ci interessa di essere saliti di 100
Starati :-? :-?
Se fossero statati non darebbero lo stesso valore con demineralizzata..neppure con acqua minerale.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Problema conduttivimetro

Messaggio di Diego » 06/10/2016, 21:15

Appunto per quello suggerivo la prova con l'acqua in bottiglia
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

Re: Problema conduttivimetro

Messaggio di reartu76 » 06/10/2016, 21:20

Diego ha scritto:Appunto per quello suggerivo la prova con l'acqua in bottiglia
Fatta pure quella..nessuna diversità.
:-? ~x(

Non essendo affidabile..chi mi dice che la conducibilità in salita o scesa sia giusta?
Magari supponiamo che metto 20 ml di potassio e la conducibilità da 600 passa a 650 con il primo cond.
Con il secondo invece mi trovo 700
Quale dei due ha ragione ?
Il mio problema é quello.
Capire quale dei due può avere ragione..

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: Problema conduttivimetro

Messaggio di naftone1 » 06/10/2016, 22:01

Faccio un test... Dammi un attimo
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: Problema conduttivimetro

Messaggio di naftone1 » 06/10/2016, 22:07

ok, allora, la soluzione di nitrato di potassio fatta con la ricetta dell'articolo lo misuro intorno a 1150, prova a misurare con i tuoi... (magari il mio e` sballatissimo :D )
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

Re: Problema conduttivimetro

Messaggio di reartu76 » 06/10/2016, 22:22

naftone1 ha scritto:ok, allora, la soluzione di nitrato di potassio fatta con la ricetta dell'articolo lo misuro intorno a 1150, prova a misurare con i tuoi... (magari il mio e` sballatissimo :D )
Io ho misurato.
Però la soluzione io lo mischiata quando ho preparato il tutto con acqua di rete e non demineralizzata :((

Il valore riscontrato é 6940


La cond.dell acqua di rete é fissa su 130 us a 22 gradi..
Ultima modifica di reartu76 il 06/10/2016, 22:27, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
naftone1
Ex-moderatore
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01

Re: Problema conduttivimetro

Messaggio di naftone1 » 06/10/2016, 22:23

ok il mio probabilmente e` da buttare... XD
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
reartu76
star3
Messaggi: 1852
Iscritto il: 16/02/15, 15:55

Re: Problema conduttivimetro

Messaggio di reartu76 » 06/10/2016, 22:30

naftone1 ha scritto:ok il mio probabilmente e` da buttare... XD
Perché quanto dovrebbe dare

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Problema conduttivimetro

Messaggio di Diego » 06/10/2016, 22:37

reartu76 ha scritto:
naftone1 ha scritto:ok il mio probabilmente e` da buttare... XD
Perché quanto dovrebbe dare
Il mio, tarato, da ERR con la soluzione di nitrato di potassio (100 g in 500 ml). Però togliendolo vedo che scende passando per i 3000 µS/cm (che dovrebbe essere il suo massimo misurato).

Artu, proprio per scrupolo... Le misure nell'acquario le hai fatte a luci accese?

Poi, nel dubbio: usa sempre lo stesso conduttivimetro, così non dovremmo avere incroci di errori
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AlessiaM, lui1 e 7 ospiti