Problemi dosaggio CO2

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: aleph0, luigidrumz

Rispondi
Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 2212
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Problemi dosaggio CO2

Messaggio di cqrflf » 23/10/2015, 17:53

Avendo provato tutti i sistemi alternativi per la CO2, volevo confrontare alcune delle mie esperienze con le vostre.

Problemi rilevati:

Dosaggio:
Uno dei più grossi problemi da me riscontrati vi è sicuramente quello del dosaggio, quando cerco di regolare la CO2 spesso per farla partire con l'atomizzatore devo aumentare la pressione per poi avere immediatamente un'ondata incontenibile per la quale devo intervenire immediatamente girando la vite per ridurla; dopo aver ridotto le bollicine, spesso constato il giorno successivo che l'erogazione di gas si è fermata dovendo ricominciare la procedura da capo. Questo sistema di controllo quotidiano non mi da la sicurezza di potermi allontanare tranquillo per qualche giorno senza pensieri ne di poter raggiungere un dosaggio di CO2 costante tutti i giorni.

Durata:
Secondo le indicazioni fornite nei relativi articoli le dosi di CO2 dovrebbero durare almeno un mese ma a me durano non più di 10 giorni con tutti e tre i sistemi, anche meno con quelli a lieviti.
Questo indipendentemente dalle bolle che fossero tante o poche, comunque non più di una al secondo.

Temperatura:
La reazione con lieviti funzionava bene quest'estate ma adesso che la temperatura in casa si è abbassata a 20 gradi, sembra che la reazione si sia arrestata. Cosa faccio passo all'acido citrico ?
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Problemi dosaggio CO2

Messaggio di pantera » 23/10/2015, 18:07

1) dosi troppa CO2 una bolla al secondo è un enormità
2) hai la mano pesante la levetta va girata di pochissimo altrimenti avrai sempre grossi sbalzi di regolazione

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17875
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Problemi dosaggio CO2

Messaggio di cuttlebone » 23/10/2015, 18:22

Gianluigi, come ti capisco....
Ci ho lottato tre mesi senza riuscire ad avere un'erogazione costante e sicura. Alla fine, mi sono rassegnato ad un confortevolissimo..
► Mostra testo
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16726
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Problemi dosaggio CO2

Messaggio di Jovy1985 » 23/10/2015, 18:28

Una bolla al secondo è tantissimo ;) per forza ti dura poco una ricarica.
L acido citrico non dipende dalla temperatura....e la reazione avviene subito. Prova quello ;)
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 2212
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Re: Problemi dosaggio CO2

Messaggio di cqrflf » 23/10/2015, 18:45

Si forse avrei dovuto specificare meglio che per TUTTI intendevo dire sia i due sistemi con i lieviti che il sistema con l'acido citrico. I primi due si fermano con la temperatura di 20 gradi in casa ed il secondo che eroga istantaneamente mi da problemi a regolare la pressione dove una bolla al secondo è il dosaggio massimo a cui sono arrivato.

Cuttlebone: si può davvero usare la bombola dell'estintore per la ricarica di CO2 ?
Le dimensioni dell'estintore consentirebbero di averne una bella riserva e io ne ho parecchi di estintori che non uso.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5059
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Problemi dosaggio CO2

Messaggio di gibogi » 24/10/2015, 15:14

Si è possibile utilizzare gli estintori per la CO2, quello in foto non è però idoneo, si tratta di un estintore a polvere che è collaudato per pressioni più basse.
Dovrai anche acquistare un riduttore di pressione, perché all'interno dell'estintore il gas è nello stato liquido ad una pressione di circa 60-100 bar.
Insomma non è piu conveniente come nei sistemi di produzione artigianali
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6296
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Problemi dosaggio CO2

Messaggio di giampy77 » 24/10/2015, 18:06

cqrflf ha scritto:Si può davvero usare la bombola dell'estintore per la ricarica di CO2 ?
Si che ei può, ci sono tanti sistemi per poter avere CO2 a prezzi davvero convenienti.Prendi me, tramite un'amico che ha un bar ho preso una Bombola da 4 kg in comodato d'uso, nel mio caso gratuito e la ricarica è costata 13 euro, la bombola non è mia, quando finisce la riporto al mio amico che me ne da un'altra bella carica e collaudata, quindi ho risolto anche questo problema ;)
Se conosci qualcuno con un bar o pub puoi chiedere,tanto loro hanno chi gli porta le bombole di CO2 per gasare l'acqua o spillare la birra.
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti