Riduttore di flusso impianto RO

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Rispondi
Avatar utente
BlackMolly
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 15/12/13, 14:50

Riduttore di flusso impianto RO

Messaggio di BlackMolly » 15/12/2013, 20:37

Ciao a tutti,
Ho questo piccolo dilemma ... posseggo un impianto RO con membrana da 50 GPD da anni e mi da un'acqua con TDS che varia da 2 (in inverno) a 4 (in estate). Ora ho la possibilità cambiare membrana e montarne una da 100 GPD. Domanda devo cambiare anche il riduttore di flusso ?
Se mantenessi quello quello attuale (quindi per membrana da 50 GPD) che problemi/controindicazioni potrei avere ?

So che si tratta di un argomento tanto tanto tecnico ... ma conto sul fatto che magari qualcuno ha già dovuto affrontare la possibilità di fare un upgrade del proprio impianto.
Longare - (VI)

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 7066
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: Riduttore di flusso impianto RO

Messaggio di Saxmax » 15/12/2013, 20:43

Le membrane sono tarate per dare il massimo in un determinato range di pressione.
La mia per esempio da il meglio intorno ai 3 bar, o giu di li. Quindi sostanzialmente irraggiungibile, se tenessi quella pressione nell'impianto molto probabilmente prima o poi mi salterebbe tutta la casa.
Credo che anche tu non abbia una pressione del genere nell'impianto, quindi non mi preoccuperei più di tanto del riduttore di flusso. In ogni caso la tua membrana con molta probabilità non sarà mai al top in ogni caso.. :)
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
BlackMolly
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 15/12/13, 14:50

Re: Riduttore di flusso impianto RO

Messaggio di BlackMolly » 15/12/2013, 21:17

Ciao Saxmax,
L'impianto lo tengo in garage che è anche semi-interrato; la pressione non è 3 Bar, ma ci siamo molto vicini; nel mio comune la pressione è sempre stata piuttosto altina.
Comunque non so se mi sono spiegato bene: io intendevo il riduttore di flusso e non di pressione, ovvero la strozzatura che va posta all'uscita dell'acqua di scarto del Vessel e non all'ingresso dell'impianto.

Sono nuovo del forum e non so se è possibile mettere link esterni ... (in caso violi le regole del forum eliminate il link)
Io intendevo questo: http://www.aquariumline.com/catalog/ruw ... -2088.html
Longare - (VI)

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 7066
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: Riduttore di flusso impianto RO

Messaggio di Saxmax » 15/12/2013, 21:24

BlackMolly ha scritto:Sono nuovo del forum e non so se è possibile mettere link esterni
In questo caso ti consiglio di leggere il regolamento, ci vuole pochi minuti, è molto chiaro e scorrevole.
Comunque si, si può linkare. :-bd

Posso chiederti che impianto hai? :-? Foto? Modello?
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
BlackMolly
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 15/12/13, 14:50

Re: Riduttore di flusso impianto RO

Messaggio di BlackMolly » 17/12/2013, 23:13

il mio impianto RO assomiglia molto a questo, se non fosse che il mio ha 8 anni e monta una membrana da 50 GPD.

http://www.aquariumline.com/catalog/for ... -8156.html

Immagine

In quest'ultima immagine, che riporta uno schemino di principio, è quella chiamata valvola regolazione pressione di lavoro. Come si vede è posta all'uscita del Vessel sul tubo del concentrato (acqua di scarto).
Oggi giorno alcuni vessel hanno questo riduttore integrato ... non si tratta altro che un piccolo anellino interno (restrizione) posto in genere sul raccordo del tubo del concentrato, quindi non visibile dall'esterno.

Altri impianti invece ce l'hanno esterno come il mio poichè è dotato del kit di lavaggio ... che dal nome sembra chissà cosa, ma in definitiva si tratta di un semplice rubinetto che bypassa (elimina) temporaneamente questa valvola regolazione pressione di lavoro (volgarmente detta anche strozzatura) per eseguire un lavaggio della membrana.

Ecco il motivo della mia domanda iniziale:
cosa potrebbe succedere o quali problemi potrei avevre al mio impianto se eseguo un upgrade sostituendo la membrana attuale da 50 GPD con una da 100 GPD mantenendo il riduttore di flusso (valvola regolazione pressione di lavoro) che ho ora ?
C'è forse il rischio che la membrana si intasi ?
Se capitasse basterebbe aprire il rubinetto di lavaggio e fare un ciclo di lavaggio per riportare in forma la membrana ?

A nessuno è mai capitato di fare un upgrade del proprio impianto RO ? Anche perchè una membrana da 50 GPD costa circa come una da 100 GPD ... quindi dovendola sostituire vale la pena sostituirla con una da 100 no ?
Longare - (VI)

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 7066
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: Riduttore di flusso impianto RO

Messaggio di Saxmax » 17/12/2013, 23:28

BlackMolly ha scritto:dovendola sostituire vale la pena sostituirla con una da 100 no
Questo poco ma sicuro! :-bd
BlackMolly ha scritto:A nessuno è mai capitato di fare un upgrade del proprio impianto RO ?
A me no, per cui da ora faccio solo supposizioni, prendile per quello che sono, se poi arriva qualcun'altro con altre info di "prima mano" allora vediamo di confermare o smentire.
BlackMolly ha scritto:cosa potrebbe succedere o quali problemi potrei avevre al mio impianto se eseguo un upgrade sostituendo la membrana attuale da 50 GPD con una da 100 GPD mantenendo il riduttore di flusso (valvola regolazione pressione di lavoro) che ho ora ?
C'è forse il rischio che la membrana si intasi ?
Se il flusso passante dal tubo del concentrato e dal permeato di media ha un rapporto variabile ma approssimabile a 3:1 (tre concentrato, un permeato, nel migliore dei casi 2:1) significa che quel restringimento, su 50 galloni di prodotto, fa passare 150 galloni di acqua.
Quindi se lasci quello, ma metti una membrana per 100 galloni, la pressione esercitata sulla membrana sarà maggiore del dovuto. Nel senso che a parità di efficienza, dovrebbe lasciar passare 300 galloni, non 150. Quindi sarebbe decisamente diverso il modo di lavoro della membrana.
Danni non credo, ma non so se va bene come cosa..
C'è il rischio di avere acqua non correttamente osmotizzata.. O come dici tu di "affollarla" troppo,la membrana.. Secondo me col controlavaggio poi il problema lo risolvi, ma..
Tutto in teoria..
Ti propongo una soluzione fai da te. I rubinetti da irrigazione. Così lo regoli come vuoi tu il restringimento. Devi fare due conti con i tempi e i litri, per fare un buon lavoro, ma secondo me si può fare.. ;)
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
BlackMolly
star3
Messaggi: 126
Iscritto il: 15/12/13, 14:50

Re: Riduttore di flusso impianto RO

Messaggio di BlackMolly » 18/12/2013, 21:39

Saxmax, mi sa che in assenza di ulteriori info proverò a lasciare il riduttore da 50 GPD ... e vediamo cosa succede.
Se poi vedo problemi del tipo:

- rapporto concentrato/permeato che inizia a salire troppo (ora ho un rapporto medio di circa 2:1; un po' migliore in estate ed un po' peggiore in inverno con l'acqua più fredda)

- o un flusso di permeato che inspiegabilmente inizia a ridursi drasticamente

seguirò il tuo consiglio; ovvero sostituisco il riduttore di pressione con un rubinetto da irrigazione così da poter modulare la strozzatura in modo da avere un rapporto +/- attorno a 2:1 come ce l'ho ora.
Anche perchè (detta tra noi) pagare 7€ per sti benedetti riduttori, che non sono altro che un tubetto di plastica con due attacchi ad innesto rapido alle estremità, mi sembra un po' un'esagerazione ... un rubinettino da irrigazione costa decisamente meno.

Hai anche ragione nel asserire che sarà una cosa un po' noiosa mettersi lì con a fare i conti con i tempi e le taniche ... ma d'altra parte non vedo altri sistemi ... e comunque una volta trovata la posizione giusta sul rubinettino lo blocco con un po' di termocolla e festa finita.
Longare - (VI)

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 7066
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: Riduttore di flusso impianto RO

Messaggio di Saxmax » 18/12/2013, 22:12

in effetti non vedo altra soluzione che provare.
Anche perché come ti dicevo le mie sono tutte supposizioni.. Mai provato nulla di simile.. =))
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite