Riscaldatore poco ingombrante e gradevole.

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Riscaldatore poco ingombrante e gradevole.

Messaggio di alessio0504 » 11/11/2016, 0:59

Ti ringrazio e vado a vedere le misure... anche se viste le dimensioni e considerando che vorrei comprare la tecnica e poi decidere il layout, rimango propenso a mettere tutto fuori dall'acqua se si riesce! :)
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Riscaldatore poco ingombrante e gradevole.

Messaggio di alessio0504 » 11/11/2016, 2:48

Veramente grossi rapportati ai 45x30x30 della vasca. Il riscaldatore è lungo 23cm!! Sto pensando ad una soluzione non altrettanto economica (forse) ma praticamente invisibile!
Mi sto orientando sulla ricerca di un riscaldatore esterno Hydor ETH 200 con attacco da 12mm (ovviamente usato sui 25€ - il che lo renderebbe economicamente quasi equivalente ad un riscaldatore interno di marca), con i suoi 200w non durerà la minima fatica a scaldare 40 litri, anzi magari sta spento la metà del tempo!
Questo riscaldatore da abbinare ad una pompa Sicce Syncra Nano (18,29€ su Aquariumline - è esterna e tanto meglio, ma è davvero minuscola!) da uso sia immerso che all'asciutto, regolabile da 140 a 430 L/h, con attacchi sempre da 12mm. Questa pompa la metterei dietro la vasca, insieme alla bombola della CO2 e con attaccato il suo riscaldatore esterno, tutto nascosto dallo sfondo.

Che ve ne pare come soluzione?

Così attaccherei la CO2 all'uscita della pompa e dopo il riscaldatore.
Mi costa sui 45-50€ ma in vasca ho solo entrata e uscita della pompa, che per forza di cose devono starci in tutti i casi, e sono anche di diametro ridotto.

Magari poi trovo anche qualche tubo in vetro adatto al tubo di 12mm e facciamo il capolavoro.... ;)
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Riscaldatore poco ingombrante e gradevole.

Messaggio di FedericoF » 11/11/2016, 6:15

Che qualsiasi soluzione esterna in così pochi litri dà problemi. Perché la corrente diventa troppa (in media)
Ma cavetto sotto il fondo è proprio brutto? O un newa preimpostato a 25 gradi da 20w? È piccolo piatto e nero! Lo attacchi sul fondo e non lo vedi più
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Riscaldatore poco ingombrante e gradevole.

Messaggio di alessio0504 » 11/11/2016, 6:26

Il discorso è legato anche all'altra discussione in cui parlo del fatto che non vorrei mettere il filtro ma una pompa di movimento direi proprio di sì! Per non mettere la pompa in acqua, e tutto il resto è venuto da sé...
la pompa in questione è impostabile ad un minimo di 120 l/h. Dici che è troppo lo stesso?

Io dentro la vasca non voglio metterci nulla, e in realtà mi servono la CO2, il riscaldatore e un minimo di movimento ce lo vorrei! :D
Un modo fatto bene ci dovrà pur essere! O:-)
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Riscaldatore poco ingombrante e gradevole.

Messaggio di FedericoF » 11/11/2016, 7:48

120 lt h hai una specie di vortice Ahahahah ;)
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Riscaldatore poco ingombrante e gradevole.

Messaggio di Diego » 11/11/2016, 8:20

Prova a guardare i nano della Dennerle: c'è sia il filtrino (di fatto una pompetta con una spugna sull'aspirazione, regolabile anche a meno di 50 litri/ora) e il riscaldatore
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Riscaldatore poco ingombrante e gradevole.

Messaggio di alessio0504 » 11/11/2016, 14:56

Il nano della Dennerle è una buona alternativa per la scarsa potenza stando a quanto mindite, anche se non ho letto le dimensioni.
Ma considerate che i 120 l/h della pompa esterna son falsati. Intanto la metterei 40cm più bassa dell'acquario (volendo) e questo ne ridurrebbe la potenza. Poi ha da passare dentro al riscaldatore e anche da "accogliere" la CO2. È una pompa che puoi mettere sommersa o emersa. Ed immersa fa 120 l/h. Se la metti fuori inevitabilmente perde potenza.... :-?
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alessia.98, giuliovet1, Google Adsense [Bot] e 10 ospiti