Siporax silicati e diatomee

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: aleph0, luigidrumz

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Siporax silicati e diatomee

Messaggio di zedda » 06/03/2017, 13:41

Salve a tutti :)
Stavo valutando se far partire il mio piccolo filtro eden 501 con i cannolicchi di serie ceramici, o con dei sinterizzati che ho da parte da un po di tempo inutilizzati...

Cercando pareri e test vari, dove molti elogiavano la particolare resa volumetrica dei sinterizzati, mi sono imbattuto in una discussione dove in un caso di acquario marino allestito con una "rocciata" leggera di soli siporax, la vasca ha subito avuto enormi problemi di silicati diatomee e altro... e dopo vari test si è reso conto che erano loro il problema...

Cercando altre discussioni sto notando che non era l'unico ad aver avuto questo problema, e continuando a cercare ho notato che in altre discussioni di problemi di diatomee, molti hanno i siporax e nessuno ha mai fatto caso a questa coincidenza...

Pareri?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Siporax silicati e diatomee

Messaggio di Diego » 06/03/2017, 13:42

Io li uso da sempre (ho acquari da 24 anni e ho 24 anni =)) ) e mai avuto problemi.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Re: Siporax silicati e diatomee

Messaggio di zedda » 06/03/2017, 13:45

Ok pero è curioso forte...
Forse gli hanno sciacquati male? pH troppo acidi? Difetti di fabbricazione? Troppi cannolicchi e pochi litri di acqua? Boh

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Siporax silicati e diatomee

Messaggio di Diego » 06/03/2017, 13:49

zedda ha scritto:Ok pero è curioso forte...
Forse gli hanno sciacquati male? pH troppo acidi? Difetti di fabbricazione? Troppi cannolicchi e pochi litri di acqua? Boh
Hanno escluso che i silicati provenissero dall'acqua di rete?
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Re: Siporax silicati e diatomee

Messaggio di zedda » 06/03/2017, 13:50

Cerco un altro po... chi ha visto una correlazione, ha tolto i siporax e ha risolto... mentre altre discussioni terminavano senza soluzione alcuna

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Re: Siporax silicati e diatomee

Messaggio di zedda » 06/03/2017, 13:55

Capture.PNG
Nella descrizione parla di aver avuto problemi di diatomee...
Naturalmente non so se era l'acqua della rete... pero i siporax gli ha...
Un altra coincidenza?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di roby70 il 06/03/2017, 15:20, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: sostituito link con immagine

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Siporax silicati e diatomee

Messaggio di Diego » 06/03/2017, 13:57

Io ho avuto le diatomee senza siporax. Quindi sono coincidenze, secondo me.
Ne ho allestito uno un mese fa, pieno zeppo di siporax nuovi... Non vedo una diatomea (e la mia acqua di rete non ha tanti silicati).
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 9066
Iscritto il: 09/01/17, 22:24

Re: Siporax silicati e diatomee

Messaggio di trotasalmonata » 06/03/2017, 13:58

Non mi sono mai informato sulla composizione del siporax, ma penso sia solo vetro. Non dovrebbe rilasciare. Magari l'acqua salata è più aggressiva...
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Avatar utente
zedda
star3
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/01/17, 12:41

Re: Siporax silicati e diatomee

Messaggio di zedda » 06/03/2017, 14:02

Boh :-?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Siporax silicati e diatomee

Messaggio di pantera » 06/03/2017, 14:58

Io le diatomee le ho avute in fase di maturazione poi sono diminuite drasticamente, successivamente ho aggiunto il siporax al filtro ma non ho notato sostanziali differenze

Non so se sia possibile trovare una corretta correlazione tra le due siporax e diatomee perché potrebbe essere frutto di confidenze, soprattutto bisogna tenere presente che i silicati che li causano sono molto più diffusi nel acqua di quanto lo sia il siporax in acquario

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: matteo240177 e 4 ospiti