Sistema per il rabbocco automatico

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Rispondi
Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5059
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Sistema per il rabbocco automatico

Messaggio di gibogi » 22/07/2015, 17:02

cuttlebone ha scritto:Se posso permettermi una considerazione generale....
Anche io la penso come te cuttlebone, ma è giusto che i ragazzi facciano le loro prove, e possano stare in ferie senza l'apprensione dell'acquario.
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20

Re: Sistema per il rabbocco automatico

Messaggio di exacting » 22/07/2015, 17:12

bravo cuttlebone
io ho solo il timore delle temp troppo alte...
comunque ho ridotto il fotoperiodo proprio per diminuire tutto, caldo e fertilizzazione.

il sistema blau che ho è quello a doppio sensore, installandoli entrambi in vasca a distanza di 2/3 cm si ha il troppo pieno (pagai 40/50€)


eXatalkato da iphone 5
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Sistema per il rabbocco automatico

Messaggio di enkuz » 22/07/2015, 17:25

Ragazzi evidentemente non avete letto le MIE PREMESSE eppure le avevo fatte, all'inizio.
Me ne dispiaccio :(

Ripeto: mia assenza recentissima di una settimana per ferie e prima di partire (ovviamente) ho rabboccato fino all'orlo... al mio ritorno livello dell'acqua piombato ben al di SOTTO del livello minimo (mi riferisco alla tacca del case del filtro) e prima spugna (quella alta) ''quasi'' a secco.

Immaginatevi dopo ben 15 giorni di assenza... cosa potrebbe succedere... con un'evaporazione simile !!!

Lasciamo a secco metà filtro, così perdo sia la flora batterica (che sta li da 3 anni) e pure la pompa, che di conseguenza non pescherebbe più acqua?
Se volete che lascio morire tutto... ok... non tocco niente e parto.

Ribadisco che il mio acquario è un 60 litri.
Ci vuole poco, molto poco ad andare sotto al livello di sicurezza (in merito al livello dell'acqua) e ci tengo inoltre a ricordare che stiamo vivendo un periodo di ''super caldo'' forse unico nel suo genere, perlomeno dentro le mura di casa mia.

Ho costantemente 28/29 gradi in salotto... da settimane... l'evaporazione è enorme... non posso che ''fare di tutto'' per evitare un disastro simile durante la mia assenza per i 15 (ribadisco, 15) giorni di ferie.

Spero di essere stato chiaro, anche perchè ogni caso è diverso dall'altro, ogni casa è diversa dall'altra, ogni vasca è diversa dall'altra.

Se ho deciso di adottare il rabbocco automatico è solo ed esclusivamente per evitare di ritrovarmi il filtro azzerato, i pesci morenti e via dicendo... potete farmi tutti gli esempi che volete ma il MIO caso è diverso dal vostro, punto.

Cuttle, mi fa piacere che la tua vasca giri così... ma la mia è diversa!

Quella esterna verrà abbandonata a se stessa ma per quella in salotto sono obbligato a prendere provvedimenti, il filtro è il cuore della vasca, a secco non ci può restare di certo e l'evaporazione '' quest'anno '' è indecente (mai successo prima, fra l'altro).

:-h

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Sistema per il rabbocco automatico

Messaggio di enkuz » 22/07/2015, 17:31

gibogi ha scritto:
cuttlebone ha scritto:Se posso permettermi una considerazione generale....
Anche io la penso come te cuttlebone, ma è giusto che i ragazzi facciano le loro prove, e possano stare in ferie senza l'apprensione dell'acquario.
Hai centrato il punto... il bello di andare in ferie con 3 acquari in casa è poi di ritornare trovando tutto apposto (e senza che nessuno ci debba mettere mano durante la mia assenza a causa di ''emergenze'' del tutto evitabili).

;)

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5059
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Sistema per il rabbocco automatico

Messaggio di gibogi » 22/07/2015, 17:32

Tranquillo Enkuz :-bd
gibogi ha scritto:è giusto che i ragazzi facciano le loro prove, e possano stare in ferie senza l'apprensione dell'acquario.
Sembrerò ripetitivo, ma mi preme dirlo. posiziona il sensore in modo che foglie o altri detriti possano bloccare il galleggiante. :-bd
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Sistema per il rabbocco automatico

Messaggio di enkuz » 22/07/2015, 17:35

Si, devo stare attento a metterlo in zona sicura... ma penso che sotto al galleggiante (che cmq è protetto dal suo guscio) metterò una protezione (griglia metallica o similare).

;)

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5059
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Sistema per il rabbocco automatico

Messaggio di gibogi » 22/07/2015, 17:36

enkuz ha scritto:ma penso che sotto al galleggiante (che cmq è protetto dal suo guscio) metterò una protezione (griglia metallica o similare).
:-bd
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17807
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Sistema per il rabbocco automatico

Messaggio di cuttlebone » 22/07/2015, 18:22

Enkuz, mi spiace se è sembrato volessi sminuire il problema; non era mia intenzione [emoji6]
Anch'io ho però fatto una premessa: vasca di 110 litri [emoji6]
Non ho menzionato la fonte di illuminazione, perché anche se ora ho i LED che non scaldano, fino ad un paio di anni fa avevo però 4 t5 che scaldavano non poco...
Ciò detto, ho riscontrato che dopo una prima fase di evaporazione, anche consistente, questa tende a ridursi, forse per effetto dell'aumentare dello spazio tra le luci ed il pelo dell'acqua.
Se avessi dovuto fare un calcolo in proporzione, tra l'evaporazione di una settimana e moltiplicarla per 4, forse mi sarei trovato davvero con mezza vasca vuota.
In realtà mi mancavano sempre 4 dita d'acqua dal massimo livello, una quantità non sufficiente a pregiudicare l'aspirazione della pompa o l'essicazione del filtro.
Ma, come si dice, est modus in rebus....


Alessandro
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Sistema per il rabbocco automatico

Messaggio di enkuz » 22/07/2015, 18:58

Io ho anche 4 CFL molto vicine al pelo dell'acqua in effetti... scaldano molto!

Nessun problema Cuttle, figurati :-)

Inviato dal mio G7-L01 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: Sistema per il rabbocco automatico

Messaggio di raffaella150 » 23/07/2015, 10:34

ma infatti il problema sono i neon tutto l'anno e il riscaldatore d'inverno che creano evaporazione......non le temperature esterne e di casa

io ho altre 4 vasche in casa, di cui un 5 litri e un nanocube, tutte senza neon e senza riscaldatore e rabbocco se va bene una volta al mese......eppoi.......nemmeno il pond esterno che sta direttamente al sole evapora con questa velocità, per assurdo rabbocco quando capita anche la vaschetta zen che tiene solo 15litri e sta al sole battente per almeno 5ore tutti i giorni, la differenza è che in quei due mini pond ci sono cosi tante galleggianti ai punti che sbordano, ci pensano loro a mantenere il livello.

ma se non si possono chiudere i neon, come nel mio caso che starebbe inesorabilmente tutto al buio, qualcosa bisogna fare.....
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: AlessiaM, lui1 e 7 ospiti