Spray bar e dispersione CO2

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
Robby
star3
Messaggi: 703
Iscritto il: 29/05/16, 20:30

Spray bar e dispersione CO2

Messaggio di Robby » 26/11/2016, 16:06

Ciao

Siccome ho ordinato un impiantino a bombola, attualmente uso con il citrico, vorrei prepararmi prima e spostare/togliere la spray bar , secondo voi va bene posizionata così?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Spray bar e dispersione CO2

Messaggio di Diego » 26/11/2016, 16:09

Basta che sia posizionata in maniera da avere meno movimento superficiale possibile (il massimo sarebbe avere la superficie dell'acqua ferma).
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Robby
star3
Messaggi: 703
Iscritto il: 29/05/16, 20:30

Re: Spray bar e dispersione CO2

Messaggio di Robby » 26/11/2016, 17:00

La superficie è ferma si. Speriamo bene

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Spray bar e dispersione CO2

Messaggio di Diego » 26/11/2016, 17:16

Prova a puntare il getto (o parte del getto) verso il diffusore, così, oltre a non muovere l'acqua in superficie, faciliti lo scioglimento della CO2
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Robby
star3
Messaggi: 703
Iscritto il: 29/05/16, 20:30

Re: Spray bar e dispersione CO2

Messaggio di Robby » 27/11/2016, 9:54

Dovrei aver risolto mettendo la spray bar contro il vetro prima era distaccata e la CO2 gli passava dietro.

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Spray bar e dispersione CO2

Messaggio di Diego » 27/11/2016, 9:55

Va bene
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Robby
star3
Messaggi: 703
Iscritto il: 29/05/16, 20:30

Re: Spray bar e dispersione CO2

Messaggio di Robby » 27/11/2016, 13:58

Diego ha scritto:Va bene
Invece il tubo di aspirazione meglio metterlo all altra estremità della vasca? Non vorrei mi risucchiasse tutta la CO2 che immetto

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Spray bar e dispersione CO2

Messaggio di Diego » 27/11/2016, 13:58

Va bene dall'altro lato. Non tanto per la CO2, quanto per il filtraggio
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Robby
star3
Messaggi: 703
Iscritto il: 29/05/16, 20:30

Re: Spray bar e dispersione CO2

Messaggio di Robby » 26/12/2016, 15:59

Non son soddisfatto di sta barra , anche mettendo il getto diretto verso il diffusore vedo le microscopiche bolle che poi risalgono in superficie....che devo fare? metto un beccuccio a collo d'oca? o una lily pipe? :(|)

oppure mi sto facendo solo tante pippe mentali?

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Spray bar e dispersione CO2

Messaggio di Diego » 26/12/2016, 16:22

Robby ha scritto:vedo le microscopiche bolle che poi risalgono in superfici
A meno di non creare un torrente in piena, le bollicine prima o poi arrivano in superficie. L'importante è che in tale percorso ai sciolgano il più possibile.

Se la spraybar proprio non ti piace, prova con un tubo diretto. Lascia stare becchi d'oca e lily pipe
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 7 ospiti