Taratura pHmetro

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Rispondi
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Taratura phmetro

Messaggio di Rox » 15/01/2015, 10:38

roberto ha scritto:il piu' vicino possibile alla temperatura della vasca
Sul pHmetro... Chissenefrega della temperatura? :-q
Una differenza di 5 °C altera il valore di un centesimo di punto...
...Non ho detto "un decimo", ma "un centesimo"!!!
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
roberto (15/01/2015, 10:54)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: Taratura phmetro

Messaggio di roberto » 15/01/2015, 10:54

ok rox.....grazie...
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1735
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Taratura phmetro

Messaggio di Forcellone » 15/01/2015, 19:39

Mi accodo per la taratura. :D

Ho trovato oggi la soluzione già pronta come dicevamo qualche post precedentemente. :-bd

Pagata 2,50 cad. e sono due barattolini, una da pH 6.864 e il secondo da pH 4.003, ma ora mi serve il vostro aiuto.

Le istruzioni non sono chiare, io ho uno strumento con una sola vite, se ho capito bene devo usare le due soluzioni, prima devo regolare il pH con la soluzione da 6.8 e poi con quella da 4.00.
Ma agendo sempre con l'unica "vite" che ha lo strumento... ho un dubbio.
Se devo regolare la vite nella seconda taratura "da 4,00" ... non mi cambia la regolazione fatta con la prima taratura da 6.8?

Non vorrei fare errori.

PS: cercando info in rete, leggevo che alcuni strumenti si regolano in questo modo, ma hanno due viti separate.
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
Giammax
Ex-moderatore
Messaggi: 480
Iscritto il: 04/11/14, 10:19

Re: Taratura phmetro

Messaggio di Giammax » 16/01/2015, 0:12

Infatti ci sono strumenti che richiedono due tarature, forse quelli più costosi e altri tipo i nostri a basso costo, si fa una sola taratura. Fai quella a pH 6,86 che è quella più vicina ai nostri bisogni.

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17854
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Taratura phmetro

Messaggio di cuttlebone » 16/01/2015, 7:02

Anche il mio pHmetro aveva nella confezione le due soluzioni di taratura ed una sola vite.
Anch'io m'ero posto il problema di Forcellone e, nel dubbio, l'ho regolato prima a pH 4 e dopo, per ultimo, a pH 7.
In questo modo, anche se la regolazione dovesse sballare la prima, avrò comunque lo strumento tarato nel range di maggiore mio utilizzo.
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1735
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Taratura phmetro

Messaggio di Forcellone » 16/01/2015, 8:16

Effettivamente ho trovato strumenti "tipo pennette" con due viti distinte per le regolazioni di taratura e dicono anche che le soluzioni come le nostre si conservano sei mesi una volta aperte e concludono dicendo di controllare la taratura ogni mese

Visto il "dubbio" in questo momento, farò in questo modo: *-:)
Le due tarature, partendo da quella più alta 6.8 e regolo se c'è da regolare, poi passo alla più bassa 4 e vedo come va, sperando che non devo regolare nulla. Nel caso che dovessi fare la regolazione anche sulla seconda da 4 poi ricontrollo la prima da 6.8 se è variata, se si è modificata riprovo la procedura più volte.
Se alla fine regolando la seconda, mi sballa sempre la prima, mi fisso solo la più alta 6.8 trascurando la bassa che "non ci interessa". Ma a questo punto si dovrebbe confermare la regola che si deve tarare solo la prima 6.8 in questi strumenti..... :-q (Per il prossimo strumento pHmetro... prenderò uno da 50 euro con due regolazioni separate. =)) )

Non ho problemi a farlo mi porto la soluzione a 25°, anche se varia poco come si diceva in altri post.

Vi farò sapere.
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: Taratura phmetro

Messaggio di roberto » 16/01/2015, 9:26

ho tarato il mio...soluzione da 6.8, acqua portata a 22 gradi....tanto come detto da rox la temperatura influisce pochissimo sul pH....all'inizio era un po' instabile poi si è fermato sul 6.6....ho agito sul trimmer di regolazione e l'ho portato sul 6.8.
fatta una misurazione in vasca mi da' 6.9.....devo dire che il test a reagente della sera mi dava 7....certo che il test ha' 0.5 punti di scarto tra un viraggio di colore e l'altro, qui con la pennetta puoi vedere il 0.1 di scarto...ottimo direi.
lavato lo strumento con acqua distillata, asciugato e pronto per una prossima misurazione.
:-bd
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
Giammax
Ex-moderatore
Messaggi: 480
Iscritto il: 04/11/14, 10:19

Re: Taratura phmetro

Messaggio di Giammax » 16/01/2015, 9:46

Eppure ho letto da qualche parte che non si deve usare acqua distillata per pulirlo e che si deve cercare di tenere il sensore sempre umido.

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: Taratura phmetro

Messaggio di roberto » 16/01/2015, 12:04

leggevo su questo topic scritto da gibogi mi pare che bisogna sempre sciaquarlo in acqua distillita...e poi asciugare con scottex
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17854
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Taratura phmetro

Messaggio di cuttlebone » 16/01/2015, 12:14

Non va usata l'acqua di osmosi perché potrebbe danneggiare il puntale, che andrebbe mantenuto umido con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua e una goccia di nitrato di Potassio.
Non chiedetemi perché.
Relata refero ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Reolix e 4 ospiti