Venturi e atomizzatore: pro e contro

Lampade, filtri ed accessori

Moderatori: trotasalmonata, luigidrumz

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Venturi e atomizzatore: pro e contro

Messaggio di ocram » 12/12/2016, 16:04

Gna posso fa'.

Praticamente ad oggi sono fermo con l'allestimento per due motivi principali:
  • 1) Devo comprare Cifo AZOTO, Cifo FOSFORO e il Cifo S5, anche se non sono di vitale importanza;
    2) Motivo principale e del topic, devo realizzare l'impianto di erogazione di CO2.
Da quando Giov me l'ha messo in testa, non faccio che accostare il venturi a quel "Bazooka" della Intense. Visto che non ho esperienza diretta, elenco innanzitutto quelli che per me sono i pregi e i difetti del venturi:

Pro:
  • Alta efficienza. Non serve chissà quale pressione, servono poche bolle/min per una corretta erogazione;
  • Lo conosco molto bene. Non corro il rischio di dover ripiegare ad un altro sistema.
  • Necessità del filtro. Non è solo un fattore negativo, mi dà la possibilità di nasconderci il riscaldatore, di buttarci dentro eventuali stick, di diffondere i fertilizzanti.
Contro:
  • Mi rompo le palle a realizzarlo. Stavolta vorrei realizzare un lavoretto decente, sostenendo il tubo vicino alla cornice superiore con delle ventose, raccordare ogni angolo in modo da tenerlo quasi come parte integrante dei vetri, seguendo tutto il perimetro per scaricare vicino al filtro. Per questo motivo ho più oggetti da acquistare e, più che altro, cercare;
  • Necessità di tenere il filtro.

In base a quello che ho visto del "Bazooka":

Pro:
  • Alta efficienza (quanta, rispetto al venturi?);
  • Filtro assente.
Contro:
  • Devo ordinarlo e mi rompo le palle.
  • C'è il rischio che serva una certa pressione d'esercizio;
  • Non lo conosco. Potrei in una fase successiva, dopo aver provato e fallito, a dover ripiegare nella opzione venturi.

Fondamentalmente, contro ogni spirito AF =)) , se potessi entrare in un negozio e comprare il venturi già fatto e sagomato per la mia vasca, sarebbe già tutto allestito. x_x

Per voi, quali sono i pro e i contro?
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 18523
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Venturi VS Atomizzatore

Messaggio di roby70 » 12/12/2016, 16:18

ocram ha scritto:Non lo conosco. Potrei in una fase successiva, dopo aver provato e fallito, a dover ripiegare nella opzione venturi.
Questo mi sa che è un contro non un pro :D
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Re: Venturi VS Atomizzatore

Messaggio di ocram » 12/12/2016, 16:23

Sistemato! :D :D
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

BoFe
Top User
Messaggi: 489
Iscritto il: 15/05/14, 18:24

Re: Venturi VS Atomizzatore

Messaggio di BoFe » 12/12/2016, 18:37

Ciao Ocram

Io metterei sul piatto anche il costo di "investimento" del bazooka di qualche decina di euro contro i meno di 5 del Venturi.

Poi se vuoi utilizzare il Bazooka con CO2 prodotta con i lieviti ho qualche perplessità per via della elevata pressione che richiede (ho letto minimo 1,5 bar; in alcuni siti ho letto anche 2 bar), rispetto ad una pressione decisamente inferiore con il Venturi (stimo 5-10 volte inferiore) . Ciò dovrebbe avere come conseguenza una minore durata di una "ricarica" a lieviti (la pressione con i lieviti scende abbastanza rapidamente, almeno nel sistema senza gel).

Dall'altra parte però hai una maggiore efficienza nella diffusione della CO2 che dovrebbe tradursi in maggiore durata di una ricarica però dall'altra rimane il neo della pressione.

Non so invace dirti (perchè non ho il Bazooka) cosa implica a livello di manutenzione il Bazooka (pulizia periodica?).

Un saluto

BoFe
Questi utenti hanno ringraziato BoFe per il messaggio:
ocram (12/12/2016, 19:04)

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Venturi VS Atomizzatore

Messaggio di FedericoF » 13/12/2016, 9:04

Ocram il venturi richiede una pompa non un filtro. E tu comunque un po' di corrente in vasca devi averla, aiuta un sacco secondo me. Per vari motivi OT.
Se usi i lieviti allora niente diffusore a bazooka. Magari poi lo prendi e ne rimani deluso perché in realtà non lo staresti usando nel modo giusto.
Se sei interessato al perché del consiglio di movimentare l'acqua apri un Topic, sarò lieto di esporti una lunga serie di motivi.
Comunque rimango molto dubbioso sul bazooka più lieviti. È anche vero che a fronte dell'investimento, 10 euro a scopo di ricerca non son una quantità così grossa da investire ;)
Il venturi non richiede un tubo così lungo, già un metro è sufficiente.
Farlo passare sul perimetro in alto è una buona idea ma non l'unica.
Potresti far così, prendere il bazooka e vedere se con i lieviti funziona, mal che vada passare al venturi. Nel caso peggiore hai perso il costo del bazooka ma hai risposto a un quesito.
Secondo me ogni diffusore ha bisogno di un po' di corrente, in modo da "sparare" le bollicine distanti, o evitare che salgano dritte dritte verso la superficie.
È anche vero che qui in pochi usano altri diffusori, quindi magari se ti va di fare da tester ti seguirò volentieri!
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 5211
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: Venturi VS Atomizzatore

Messaggio di GiovAcquaPazza » 13/12/2016, 11:12

Seguo per interesse .
Ps io il venturi lo volevo fare sotto il fondo, mi pare ne abbia fatto cenno anche Federico ,!pompa sommersa e serpentina in PVC ( quella da cavi elettrici cosa poco) fissata con ventose , un paio di uscite . Il giro nel coperchio non mi piace , se vuoi fare movimento in una vasca senza filtro basta una pompa cinese per nano reef da 10 euro
Quando sei fermamente convinto di poter sopperire alla scarsa conoscenza raddoppiando lo sforzo, non c'è limite ai casini che puoi combinare.

#TeamFosfatiAlti

Avatar utente
AlessioZ1
star3
Messaggi: 259
Iscritto il: 09/04/16, 0:21

Re: Venturi VS Atomizzatore

Messaggio di AlessioZ1 » 13/12/2016, 11:36

Ciao Ocram, sono un felice possessore del Bazooka.

Non posso che parlarne bene. Per me è efficentissimo se messo a confronto con i normali atomizzatori che siamo abituati a vedere. Richiede però una pressione di esercizi di 2 bar. Non è sfruttabile dai metodi artigianali.

Io lo riprenderei tutta la vita. :-h

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 5211
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: Venturi VS Atomizzatore

Messaggio di GiovAcquaPazza » 13/12/2016, 11:41

Io l'ho tenuto sempre a 1,2 bar , la versione nano, non so se valga per tutte le misure ma ha sempre funzionato bene e in 6 mesi mai pulito.
Quando sei fermamente convinto di poter sopperire alla scarsa conoscenza raddoppiando lo sforzo, non c'è limite ai casini che puoi combinare.

#TeamFosfatiAlti

Avatar utente
Garden
star3
Messaggi: 386
Iscritto il: 14/11/16, 21:02

Re: Venturi VS Atomizzatore

Messaggio di Garden » 13/12/2016, 12:33

personalmente propendo per la soluzione bombola + bazooka, costa di più però per me anche l'occhio vuole la sua parte e questa soluzione mi sembra quella esteticamente migliore. Poi una volta affrontato il costo iniziale i costi di esercizio sono minimi. Poi capisco che sia una spesa però si può sempre cercare online un impianto usato sui siti di annunci privati e il bazooka è poco più di 20 euro.
Fermo restando che trovo il venturi un sistema geniale!

Avatar utente
Garden
star3
Messaggi: 386
Iscritto il: 14/11/16, 21:02

Re: Venturi VS Atomizzatore

Messaggio di Garden » 13/12/2016, 12:36

rifacendomi ad un altro post sulla ottimizzazione della CO2 ti riporto la soluzione geniale pensata da Diego per migliorare la resa di un semplice diffusore senza usare pompe aggiuntivi nè lunghi tubi per la vasca :ymapplause: si tratta di mettere una prolunga all'uscita del filtro per far finire l'uscita di quest'ultimo giusto sopra il diffusore (posto ai piedi di esso, quindi sempre nell'angolo)
Diego ha scritto:Dovresti fare una cosa del genere:
In questa maniera unisci la micronizzazione del setto poroso ad una specie di reattore. Come vedi, infatti, le bollicine vengono sparate via appena escono dal diffusore
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Questi utenti hanno ringraziato Garden per il messaggio:
ocram (13/12/2016, 12:49)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti