Betta con la coda sfrangiata

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16663
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta con la coda sfrangiata

Messaggio di Jovy1985 » 06/04/2014, 12:51

Elisa Rossi ha scritto:Va bene ok, lasciamo perdere.
per quale motivo Elisa? :-\
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Elisa Rossi
star3
Messaggi: 60
Iscritto il: 12/02/14, 17:25

Re: Betta con la coda sfrangiata

Messaggio di Elisa Rossi » 06/04/2014, 13:34

Niente, noto un filo di presa in giro, come parlare coi tecnici informatici :"tu dona, no capire". Siccome non voglio disturbare, cancellate pure il post. Rifarò la vasca da capo, è evidente che è tutto sputtanato.

Inviato dal mio GT-I8260 utilizzando Tapatalk
"Una donna ha bisogno di un uomo come un pesce ha bisogno di una bicicletta"
(Irina Dunn)


Immagine

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16663
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta con la coda sfrangiata

Messaggio di Jovy1985 » 06/04/2014, 14:07

Non credo di aver trasmesso quanto dici sinceramente..prendere in giro per cosa? ! :) ..e se non volessimo essere "disturbati", staremmo alla larga dal forum!
Sono stato ironico ma.non credo sulla situazione del tuo animale, o sulla tua gestione..cercavo solo di sdrammatizzare un pò.
Se vuoi ricevere qualche altro consiglio, e non smantellare tutto come mi auguro, siamo tutt' occhi :-bd

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Betta con la coda sfrangiata

Messaggio di Simo63 » 06/04/2014, 17:07

Ma dai la situazione non è poi così drammatica come pensi! Sono dal telefono e non leggo il profilo, ma se non hai piante esigenti, fossi in te, se non riuscissi a ridurre la CO2 la chiuderei per il momento e acidificherei con qualcos'altro ( katappa, foglie di quercia, pignatte di ontano che si trovano anche a gratis in natura ecc ecc ..) . Dopodiché non rimarrebbe che monitorare quegli NO2- costantemente e tenere una boccetta di toxivec a portata di mano ( in caso che gli NO2- aumentino).
Per i cambi aspetterei di capire se la tua flora batterica sia davvero compromessa a causa della troppa CO2 o meno ( tenendo sotto controllo gli NO2- ) ; prima regola dell'acquariofilia: mai fare cambi nel periodo di maturazione ; e spero che il tuo non stia ricominciando da capo. Nel caso dovremo stare attenti anche al pH, non dovrebbe essere acido, purtroppo abbiamo un contrasto con il betta.
Ripeto questo è quello che penso io.


Stay hungry, stay foolish
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16663
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Betta con la coda sfrangiata

Messaggio di Jovy1985 » 06/04/2014, 17:45

Simo non capisco alcune cose Che dici :)
affinché l acidità distrugga la flora batterica dovremmo scendere sotto 5 come minimo...ma non è il nostro caso, abbiamo KH pari circa a 10!!!
Per scendere a pH fortemente acidi,dovremmo dare moltissima CO2..e il Betta,riuscendo a respirare anche dall' atmosfera, forse sopravviverebbe, ma di sicuro starebbe continuamente a galla.
Inoltre sappiamo a quanto sta di pH :sul neutro, l ha misurato! :) quindi la flora batterica sta al sicuro senza dubbio per me.
A mio parere non deve togliere la CO2, ma solo abbassare il KH con osmosi per acidificare un Po.
Altro punto su cui non sono d accordo è questo: il Betta ama acque leggermente acide, non basiche, da quel che ne so io :)
Per me questo quindi potrebbe essere stato il fattore di stress scatenante


Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Elisa Rossi
star3
Messaggi: 60
Iscritto il: 12/02/14, 17:25

Re: Betta con la coda sfrangiata

Messaggio di Elisa Rossi » 06/04/2014, 21:41

Il KH è 14. L'ho scritto. Comunque comincio a provare con osmosi o con la Sant'Anna e vediamo cosa succede.

Inviato dal mio GT-I8260 utilizzando Tapatalk
"Una donna ha bisogno di un uomo come un pesce ha bisogno di una bicicletta"
(Irina Dunn)


Immagine

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16663
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: R: Betta con la coda sfrangiata

Messaggio di Jovy1985 » 07/04/2014, 1:07

Elisa Rossi ha scritto:Il KH è 14. L'ho scritto. Comunque comincio a provare con osmosi o con la Sant'Anna e vediamo cosa succede.
Questo è un buon inizio :-bd
Dovresti però anche agire sul pesce...difficilmente altrimenti la corrosione si arresterà

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Elisa Rossi
star3
Messaggi: 60
Iscritto il: 12/02/14, 17:25

Re: Betta con la coda sfrangiata

Messaggio di Elisa Rossi » 07/04/2014, 11:06

Fatto anche il bagnetto. Scusate il mio pessimo umore :/
Ho cambiato 2 litri di Sant'Anna, su 26 di rubinetto. Il KH è sceso a 10. Mi chiedo però, visto che poi sarebbe problematico dover fare proporzioni tra acqua di rubinetto e minerale, visto che l'acquario è piccolo e la CO2 artigianale non ha mai regolazione sicura, non farei bene a sostituire piano piano tutta l'acqua con la minerale e correggere con i sali? Almeno sarei sicura che i valori restano Constanti. Non mi chiedete il pH, ve lo dico dopo :/
Comunque il mio Betta pare molto resistente, almeno lo spero :)

Inviato dal mio GT-I8260 utilizzando Tapatalk
Questi utenti hanno ringraziato Elisa Rossi per il messaggio:
Jovy1985 (09/04/2014, 16:20)
"Una donna ha bisogno di un uomo come un pesce ha bisogno di una bicicletta"
(Irina Dunn)


Immagine

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Betta con la coda sfrangiata

Messaggio di gibogi » 07/04/2014, 11:38

Elisa Rossi ha scritto:non farei bene a sostituire piano piano tutta l'acqua con la minerale e correggere con i sali?
e perchè spendere soldi sui sali, quando hai la posibilità di ottenere lo stesso risultato con l'acqua potabile tagliata con l'osmosi? ;)

Inoltre si è riscontrato che l'uso dei sali spesso provoca più danni che benefici.

Tranquilla Elisa, pian piano con l'acqua minerale, potabile ed osmosi arriverai ai valori ottimali. :-bd
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16663
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: R: Betta con la coda sfrangiata

Messaggio di Jovy1985 » 07/04/2014, 12:56

gibogi ha scritto: e perchè spendere soldi sui sali, quando hai la posibilità di ottenere lo stesso risultato con l'acqua potabile tagliata con l'osmosi? ;)
Esattamente :-bd anche per me ha poco senso comprare i sali...al massimo tagli l acqua di rubinetto con osmosi :)
Come hai fatto il bagno al betta? Che dosi di sale hai usato? Noti un miglioramento? La corrosione ti sembra arrestata?

Inviato dal mio LG-P880 utilizzando Tapatalk
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti