Ictiofiriasi Rasbora Galaxy

Alimentazione, malattie, organismi spontanei

Moderatori: Marah-chan, lauretta, fernando89

Bloccato
Avatar utente
Tecno Lab
star3
Messaggi: 628
Iscritto il: 10/10/16, 10:02

Re: Contagio Ictiofiriasi

Messaggio di Tecno Lab » 08/11/2016, 18:30

E cmq.... anche se avessi avuto il filtro, il sale non si sarebbe comportato diversamente dal faunamor.....
Il sale ti avrebbe ucciso lo stesso buona parte dei batteri......

Il filtro non si usa in quarantena proprio per questo...... perchè si prevede che si debbano fare cmq dei trattamenti........ :)
Questi utenti hanno ringraziato Tecno Lab per il messaggio:
Luci333 (08/11/2016, 18:31)

Avatar utente
Luci333
star3
Messaggi: 85
Iscritto il: 27/09/16, 10:42

Re: Contagio Ictiofiriasi

Messaggio di Luci333 » 08/11/2016, 19:07

Tecno Lab ha scritto:E cmq.... anche se avessi avuto il filtro, il sale non si sarebbe comportato diversamente dal faunamor.....
Il sale ti avrebbe ucciso lo stesso buona parte dei batteri......

Il filtro non si usa in quarantena proprio per questo...... perchè si prevede che si debbano fare cmq dei trattamenti........ :)
Ho cercato un po' il medicinale su internet, e c'è scritto tipo di interrompere dal terzo al sesto giorno, ma nel caso bisognerebbe fare cambi davvero esigui d'acqua al fine di non eliminare completamente il farmaco dall'acqua vero?

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16663
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Contagio Ictiofiriasi

Messaggio di Jovy1985 » 08/11/2016, 19:44

Fino a 3 g/l il sale non intacca la flora batterica
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Tecno Lab
star3
Messaggi: 628
Iscritto il: 10/10/16, 10:02

Re: Contagio Ictiofiriasi

Messaggio di Tecno Lab » 08/11/2016, 20:55

Per il faunamor.... si somministra il primo ed il secondo giorno... dal terzo al sesto giorno nulla e poi si fa' l 'ultima somministrazione il settimo giorno.......

Durante il trattamento, che dura in totale 8 giorni, non va' fatto nessun cambio d'acqua.....

Questo perche' il medicinale, dopo 24 ore inizia a perdere la sua efficacia, anche se la colorazione dell'acqua ci mette un po' ad andare via....

In effetti la pausa che si fa' dal terzo al settimo giorno seve proprio per sospendere il medicinale ed il cambio d'acqua non va' fatto....

Andrebbe fatto solo trascorsi gli 8 giorni a fine cura, ma a te non serve perche' una volta finito rimetterai i pesci in vasca.

Ovvio che ti serve una vadchetta da almeno 10 litri.....proprio perche' non potrai fare cambi per 8 giorni.

Considera cmq, che i primi 2 giorni non dovrai somministrare cibo e nemmeno il settimo giorno.
Questi utenti hanno ringraziato Tecno Lab per il messaggio:
Luci333 (08/11/2016, 21:54)

Avatar utente
Luci333
star3
Messaggi: 85
Iscritto il: 27/09/16, 10:42

Re: Contagio Ictiofiriasi

Messaggio di Luci333 » 09/11/2016, 21:01

Tecno Lab ha scritto:Per il faunamor.... si somministra il primo ed il secondo giorno... dal terzo al sesto giorno nulla e poi si fa' l 'ultima somministrazione il settimo giorno.......

Durante il trattamento, che dura in totale 8 giorni, non va' fatto nessun cambio d'acqua.....

Questo perche' il medicinale, dopo 24 ore inizia a perdere la sua efficacia, anche se la colorazione dell'acqua ci mette un po' ad andare via....

In effetti la pausa che si fa' dal terzo al settimo giorno seve proprio per sospendere il medicinale ed il cambio d'acqua non va' fatto....

Andrebbe fatto solo trascorsi gli 8 giorni a fine cura, ma a te non serve perche' una volta finito rimetterai i pesci in vasca.

Ovvio che ti serve una vadchetta da almeno 10 litri.....proprio perche' non potrai fare cambi per 8 giorni.

Considera cmq, che i primi 2 giorni non dovrai somministrare cibo e nemmeno il settimo giorno.
Qual'è il litraggio minimo in chi può stare il pesce senza cambi per così tanto tempo? 10-20 litri?

Avatar utente
Tecno Lab
star3
Messaggi: 628
Iscritto il: 10/10/16, 10:02

Re: Contagio Ictiofiriasi

Messaggio di Tecno Lab » 09/11/2016, 22:12

Guarda.... ci sono le vaschette di plastica trasparenti da 15 litri..... se vai dai cinesi la paghi una decina di euro......

Con questo litraggio, per un unico pesce, ma anche due, vai tranquilla.... poi un po' di parsimonia con il cibo.....

Ti conviene prenderla..... e' comodissima in caso di quatantena.....

Io la uso con filtro esterno a cascata e riscaldatore anche come sala parto.....
Questi utenti hanno ringraziato Tecno Lab per il messaggio:
Luci333 (09/11/2016, 22:18)

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16490
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Contagio Ictiofiriasi

Messaggio di fernando89 » 09/11/2016, 22:22

ma hai provato col sale? :-?
Questi utenti hanno ringraziato fernando89 per il messaggio:
Luci333 (10/11/2016, 13:13)
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
Luci333
star3
Messaggi: 85
Iscritto il: 27/09/16, 10:42

Re: Contagio Ictiofiriasi

Messaggio di Luci333 » 10/11/2016, 13:13

fernando89 ha scritto:ma hai provato col sale? :-?
Si, anche con pochissimo sale il pesce sembrava non respirasse bene quindi ho rinunciato

Avatar utente
Tecno Lab
star3
Messaggi: 628
Iscritto il: 10/10/16, 10:02

Re: Contagio Ictiofiriasi

Messaggio di Tecno Lab » 10/11/2016, 16:39

Allora vai di Faunamor....... :-bd
Questi utenti hanno ringraziato Tecno Lab per il messaggio:
Luci333 (10/11/2016, 16:57)

Avatar utente
Luci333
star3
Messaggi: 85
Iscritto il: 27/09/16, 10:42

Re: Contagio Ictiofiriasi

Messaggio di Luci333 » 10/11/2016, 16:59

Tecno Lab ha scritto:Allora vai di Faunamor....... :-bd
Ho visto su Internet un cubetto da 20 litri usato a un buon prezzo, mi sa che lo prendo e appena arriva parto di medicinale... Sperando sempre che guarisca da solo prima, al massimo con la vaschetta ci faccio altro :))

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti