Substrato inerte qualche consiglio

Deve funzionare, ma... facciamolo anche bello!

Moderatori: Steinoff, Monica

Avatar utente
Alessandro.Drudi
star3
Messaggi: 359
Iscritto il: 09/05/17, 18:56

Substrato inerte qualche consiglio

Messaggio di Alessandro.Drudi » 13/09/2017, 11:23

Steinoff ha scritto:
Alessandro Drudi ha scritto: corydoras molly e gamberetti
Per i Cory un fondo di sabbia scura va benissimo, mentre i Molly te li sconsiglio, perche' per vivere bene dovrebbero stare in una vasca salmastra.
Gamberetti di che tipo?
Pensavo di inserire degli atyopsis/atya gambero vanno bene? E se inserisco delle vongole, è vero che hanno una funzione filtrante? Ok niente molly che ne dici di un gruppetto di rasbore?


Posted with AF APP
Chi dice che è impossibile dovrebbe smettere di disturbare chi ce la sta facendo Albert Einstein :ymapplause:

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 8027
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

Substrato inerte qualche consiglio

Messaggio di Steinoff » 13/09/2017, 11:45

Alessandro Drudi ha scritto: Pensavo di inserire degli atyopsis/atya gambero vanno bene? E se inserisco delle vongole, è vero che hanno una funzione filtrante? Ok niente molly che ne dici di un gruppetto di rasbore?
Aspetta, partiamo da un punto fermo.
Ti piacerebbe riprodurre una specifica zona tropicale, con pesci e piante che arrivano dalle stesse aree geografiche, o preferisci inserire piante e animali compatibili anche se provenienti da diverse parti del mondo?
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
Alessandro.Drudi
star3
Messaggi: 359
Iscritto il: 09/05/17, 18:56

Substrato inerte qualche consiglio

Messaggio di Alessandro.Drudi » 13/09/2017, 11:52

Steinoff ha scritto:
Alessandro Drudi ha scritto: Pensavo di inserire degli atyopsis/atya gambero vanno bene? E se inserisco delle vongole, è vero che hanno una funzione filtrante? Ok niente molly che ne dici di un gruppetto di rasbore?
Aspetta, partiamo da un punto fermo.
Ti piacerebbe riprodurre una specifica zona tropicale, con pesci e piante che arrivano dalle stesse aree geografiche, o preferisci inserire piante e animali compatibili anche se provenienti da diverse parti del mondo?
Pensavo di inserire piante di varie provenienze ma compatibili soprattutto piante a crescita rapida x eliminare gli inquinanti e fauna di una precisa zona compatibili tra loro naturalmente qualche consiglio in merito?


Posted with AF APP
Chi dice che è impossibile dovrebbe smettere di disturbare chi ce la sta facendo Albert Einstein :ymapplause:

Avatar utente
Steinoff
Moderatore Globale
Messaggi: 8027
Iscritto il: 21/02/17, 0:28

Substrato inerte qualche consiglio

Messaggio di Steinoff » 13/09/2017, 12:37

Alessandro Drudi ha scritto: Pensavo di inserire piante di varie provenienze ma compatibili soprattutto piante a crescita rapida x eliminare gli inquinanti e fauna di una precisa zona compatibili tra loro naturalmente qualche consiglio in merito?
Se vuoi semplificarti la vita puoi fare sia flora che fauna dello stesso luogo scegliendo le tue piante d'acquario e loro zone di origine sempre cercando di evitare l'allelopatia tra le piante d'acquario
Questi utenti hanno ringraziato Steinoff per il messaggio:
Alessandro.Drudi (13/09/2017, 12:43)
Sed quis custodiet ipsos custodes?

Avatar utente
Alessandro.Drudi
star3
Messaggi: 359
Iscritto il: 09/05/17, 18:56

Substrato inerte qualche consiglio

Messaggio di Alessandro.Drudi » 13/09/2017, 12:43

Steinoff ha scritto:
Alessandro Drudi ha scritto: Pensavo di inserire piante di varie provenienze ma compatibili soprattutto piante a crescita rapida x eliminare gli inquinanti e fauna di una precisa zona compatibili tra loro naturalmente qualche consiglio in merito?
Se vuoi semplificarti la vita puoi fare sia flora che fauna dello stesso luogo scegliendo le tue piante d'acquario e loro zone di origine sempre cercando di evitare l'allelopatia tra le piante d'acquario
Seguirò il consiglio grazie mille x l'aiuto


Posted with AF APP
Chi dice che è impossibile dovrebbe smettere di disturbare chi ce la sta facendo Albert Einstein :ymapplause:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti