Centralina Per acquario

Non solo per risparmiare, ma anche per divertirsi

Moderatori: Steinoff, merk

Rispondi
Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Centralina Per acquario

Messaggio di Diego » 03/01/2017, 22:09

Bruno ha scritto:Ora uso due timer ma volevo migliorare la gestione
Anche con Arduino non puoi gestire i neon se non accendendoli e spegnendoli. Di fatto la stessa cosa che fa un timer.
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Bruno
star3
Messaggi: 161
Iscritto il: 11/11/16, 13:48

Re: Centralina Per acquario

Messaggio di Bruno » 03/01/2017, 22:16

Ok ma avendo due neon uno posso farlo accendere mezz'ora prima e spegnere mezz'ora dopo che fa una partenza di alba e tramonto, altrimenti devo aggiungere una terza lampada a basso consumo per fare solo alba e tramonto

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16541
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Centralina Per acquario

Messaggio di Jovy1985 » 03/01/2017, 22:20

Bruno ha scritto:Ok ma avendo due neon uno posso farlo accendere mezz'ora prima e spegnere mezz'ora dopo che fa una partenza di alba e tramonto, altrimenti devo aggiungere una terza lampada a basso consumo per fare solo alba e tramonto
puoi risolvere con 2 timer digitali.. Quelli che hanno un sensibilità Dell ordine dei secondi..
Altrimenti ti servono dei "neon" a LED... Sempre che li facciano dimmerabili :-? Però dovresti mettere mano alla plafoniera.. Dovresti cortocircuitare lo starter e togliere il ballast
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Centralina Per acquario

Messaggio di Diego » 03/01/2017, 22:37

Anche se a LED, la terza lampada a basso consumo deve essere controllabile da Arduino. Non credo che quelle normali (a 230V) lo siano.

Con Arduino puoi controllare facilmente dei LED sfruttando la PWM con cui controllare un power MOSFET che alimenta i LED (Arduino da solo eroga al massimo 2.5 watt, quindi con lui comandi poco direttamente, se non una luce lunare).
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
jupo
star3
Messaggi: 259
Iscritto il: 18/09/16, 10:46

Re: Centralina Per acquario

Messaggio di jupo » 03/01/2017, 23:38

dico la mia.... sto trafficando con un modulo che è molto carino e semplifica molto la vita nella programmazione e non servono display, é wifi e si comanda da display.
Adagio merlo .........che la fratta è lunga!!!!!

Avatar utente
Bruno
star3
Messaggi: 161
Iscritto il: 11/11/16, 13:48

Re: Centralina Per acquario

Messaggio di Bruno » 04/01/2017, 0:04

Lo gestisci da cellulare /tablet Android o altro sistema operativo?
Quali sono le operazioni che gestisce?
Che sonde di lettura dati ha?

Avatar utente
jupo
star3
Messaggi: 259
Iscritto il: 18/09/16, 10:46

Re: Centralina Per acquario

Messaggio di jupo » 04/01/2017, 1:02

bruno come ti ho scritto qualche post fà devi conoscere prima un pò arduino...
arduino è una piattaforma che nasce per insegnare l'elettronica e la programmazione in linguaggio "c" sulla piattaforma puoi istallare tutto ciò che vuoi ( vai sulla baia e cerca "sensore arduino" ).
nello specifico il modulo che stò utilizzando io è un modulo wifi che si applica ad arduino a cui hanno modificato il firmware interno, il nuovo firmware fà da tramite tra arduino e il cellulare/tablet. E' collegabile ad internet e avresti tutto ciò che vuoi a portata di tasca in ogni momento.
Visto che a me piace volevo anche io provare a fare qualcosa però pare che i sensori si starino facilmente quindi sarebbe un metti e togli nelle soluzioni per ritararli.
ti allego foto di un lavoretto che sto facendo per farti capire....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Adagio merlo .........che la fratta è lunga!!!!!

Avatar utente
Bruno
star3
Messaggi: 161
Iscritto il: 11/11/16, 13:48

Re: Centralina Per acquario

Messaggio di Bruno » 04/01/2017, 21:41

Pensavo quindi di mettere:

Sensore temperatura acqua e conseguente accensione riscaldatore e/o refrigeratore
Sensore luminosità ed accensione lampade, da vedere quindi se si può introdurre alba/tramonto o solo gestire neon spenti/accesi
Lettura pH ogni 6/9 ore
Lettura altri dati acqua
Accensione bolle ossigeno 15 minuti ogni ora
Accensione CO2 solo di giorno
Eventuale accensione pompa movimento acqua

Tutti i dati letti visualizzati su un display o su interfaccia cellulare/tablet

Avete già acquistato qualche interfaccia e/o lettore dati acqua? sapete indicarmi link di componenti già provati e che sembrano fare quello che ci interessa

Per la programmazione in arduino non ci sono problemi perche il mio amico è un programmatore, dobbiamo però indicargli bene cosa vogliamo che faccia il programma

Avatar utente
jupo
star3
Messaggi: 259
Iscritto il: 18/09/16, 10:46

Re: Centralina Per acquario

Messaggio di jupo » 05/01/2017, 17:41

Sicuramente ti servirà sonda temperatura, sonda pH, galleggianti almeno 3, una scheda relè almeno 8 (costano talmente poco che si può Esagerare) Arduino, scheda per orologio. Per Arduino sono tutti simili quindi uno vale l'altro.
Adagio merlo .........che la fratta è lunga!!!!!

Avatar utente
Bruno
star3
Messaggi: 161
Iscritto il: 11/11/16, 13:48

Re: Centralina Per acquario

Messaggio di Bruno » 05/01/2017, 22:26

Perchè 3 galleggianti?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti