Thanichthys albonubes nuovi inquilini

Cardinali, Hemigrammus, Rasbora, Barbus...

Moderatori: Monica, stefano94

Rispondi
Avatar utente
astadani
star3
Messaggi: 79
Iscritto il: 24/01/18, 18:56

Thanichthys albonubes nuovi inquilini

Messaggio di astadani » 05/12/2018, 17:13

Un saluto a tutti,

dopo lo sterminio causato dall'alterazione del funzionamento della sonda del pH-metro, incidente che ha saturato l'acqua di CO2 ed ha soffocato le rasbora Galaxy che avevo, ho ripopolato la vasca (a distanza di 3 settimane circa) con 9 esemplari di Thanichthys albonubes. Si sono aggiunti, solo temporaneamente, 3 Kubotai di mio cognato che, a causa di un cambio di vasca mi ha chiesto di ospitarli.
Vi allego qualche foto, da cui è anche visibile il progresso della flora presente in vasca.
Di nuovo un saluto.
20181203_173222.jpg
20181203_173233.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 15658
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Thanichthys albonubes nuovi inquilini

Messaggio di Monica » 05/12/2018, 18:34

Ciao Astadani :) belli i Thanichthys, forse l'acquario è un po' piccolino per loro, ma magari è la foto :)

Posted with AF APP
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
astadani
star3
Messaggi: 79
Iscritto il: 24/01/18, 18:56

Thanichthys albonubes nuovi inquilini

Messaggio di astadani » 05/12/2018, 18:45

Monica ha scritto: Ciao Astadani :) belli i Thanichthys, forse l'acquario è un po' piccolino per loro, ma magari è la foto :)
no no, hai proprio ragione, è piccolo (50 litri). Non ne ho presi più di 9, nonostante me ne venissero consigliati addirittura 12 (ma questa è ovviamente una questione commerciale). Mi sono lasciato convincere a prendere i Thanichthys per una questione di resistenza agli sbalzi di temperatura e di quantità di CO2 in acqua (senza esagerare). Il negoziante infatti me li ha consigliati proprio per la loro versatilità di adattamento. Devo dire che non conosco bene la specie, quindi mi sono fidato. Staremo a vedere.
Intanto grazie del supporto.

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 15658
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Thanichthys albonubes nuovi inquilini

Messaggio di Monica » 05/12/2018, 19:01

Si loro avrebbero bisogno di più spazio, valuta magari più avanti un acquario un pochino più grande :) e questo che è uno spettacolo lo dedichi ad altro

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Monica per il messaggio:
astadani (05/12/2018, 19:36)
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
astadani
star3
Messaggi: 79
Iscritto il: 24/01/18, 18:56

Thanichthys albonubes nuovi inquilini

Messaggio di astadani » 05/12/2018, 19:36

Monica ha scritto:
05/12/2018, 19:01
Si loro avrebbero bisogno di più spazio, valuta magari più avanti un acquario un pochino più grande :) e questo che è uno spettacolo lo dedichi ad altro
Ottimo!...seguirò il tuo consiglio!!!. Grazie mille.

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 15658
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Thanichthys albonubes nuovi inquilini

Messaggio di Monica » 05/12/2018, 20:11

Di nulla Astadani :) se ogni tanto ti va aggiornaci

Posted with AF APP
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
astadani
star3
Messaggi: 79
Iscritto il: 24/01/18, 18:56

Thanichthys albonubes nuovi inquilini

Messaggio di astadani » 05/12/2018, 20:55

Monica ha scritto: Di nulla Astadani :) se ogni tanto ti va aggiornaci
certamente!...è un piacere!

Avatar utente
marko66
PRO Ciclidi Africani
Messaggi: 1410
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Thanichthys albonubes nuovi inquilini

Messaggio di marko66 » 06/12/2018, 10:31

astadani ha scritto:
Monica ha scritto: Ciao Astadani :) belli i Thanichthys, forse l'acquario è un po' piccolino per loro, ma magari è la foto :)
no no, hai proprio ragione, è piccolo (50 litri). Non ne ho presi più di 9, nonostante me ne venissero consigliati addirittura 12 (ma questa è ovviamente una questione commerciale). Mi sono lasciato convincere a prendere i Thanichthys per una questione di resistenza agli sbalzi di temperatura e di quantità di CO2 in acqua (senza esagerare). Il negoziante infatti me li ha consigliati proprio per la loro versatilità di adattamento. Devo dire che non conosco bene la specie, quindi mi sono fidato. Staremo a vedere.
Intanto grazie del supporto.
Solo una precisazione,non esistono pesci resistenti a sbalzi della "quantita' di CO2 in vasca",la CO2 è un gas asfissiante sia per loro che per noi.Non sopportano bene neanche grossi sbalzi nel pH perchè sono pesci di torrente.non di pozze o di estuari in cui le condizioni variano in base alle stagioni.Sono pesci generalmente robusti che devono essere allevati a temperature non troppo elevate(20/22 C),ma che possono resistere per brevi periodi a temperature maggiori delle loro "ideali",questo si.
Questi utenti hanno ringraziato marko66 per il messaggio:
astadani (06/12/2018, 14:30)

Avatar utente
astadani
star3
Messaggi: 79
Iscritto il: 24/01/18, 18:56

Thanichthys albonubes nuovi inquilini

Messaggio di astadani » 06/12/2018, 14:30

marko66 ha scritto:
astadani ha scritto:
Monica ha scritto: Ciao Astadani :) belli i Thanichthys, forse l'acquario è un po' piccolino per loro, ma magari è la foto :)
no no, hai proprio ragione, è piccolo (50 litri). Non ne ho presi più di 9, nonostante me ne venissero consigliati addirittura 12 (ma questa è ovviamente una questione commerciale). Mi sono lasciato convincere a prendere i Thanichthys per una questione di resistenza agli sbalzi di temperatura e di quantità di CO2 in acqua (senza esagerare). Il negoziante infatti me li ha consigliati proprio per la loro versatilità di adattamento. Devo dire che non conosco bene la specie, quindi mi sono fidato. Staremo a vedere.
Intanto grazie del supporto.
Solo una precisazione,non esistono pesci resistenti a sbalzi della "quantita' di CO2 in vasca",la CO2 è un gas asfissiante sia per loro che per noi.Non sopportano bene neanche grossi sbalzi nel pH perchè sono pesci di torrente.non di pozze o di estuari in cui le condizioni variano in base alle stagioni.Sono pesci generalmente robusti che devono essere allevati a temperature non troppo elevate(20/22 C),ma che possono resistere per brevi periodi a temperature maggiori delle loro "ideali",questo si.
Grazie mille Marco. Preziosa la tua precisazione.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti