Come allevare un pesce rosso

Il pesce che ha inventato l'acquariofilia

Moderatori: Marah-chan, lauretta

Avatar utente
Simi
star3
Messaggi: 456
Iscritto il: 14/11/17, 22:02
Profilo Completo

Come allevare un pesce rosso

  • Cita

Messaggio di Simi » 10/08/2018, 8:28

lauretta ha scritto: se i batteri troveranno un'acqua con valori diversi
Impossibile, :) utilizzo sempre la stessa acqua di rubinetto per le maturazioni e non ho mai avuto problemi. Il pH sta anche attorno a 7 e quindi i batteri "vivono" e si "riproducono" meglio. Se era per un amazzonico allora sussisteva il problema ma qua no.........perchè i Carassi nel acqua di rubinetto stanno bene...vero? :-s O:-)

lauretta ha scritto: ceratophyllum
Che cos è un ceratophyllum? Purtroppo l unica pianta che ho gia e che cresce con luce ambientale è la Lemna :((
lauretta ha scritto: Pensavi di poter far stare un carassio in 150 litri senza filtro e non fare cambi??
Provvisoriamente si.
Dato il litraggio enorme e il malessere del pesce, pensavo di poter diradare molto i cambi in modo da non stressarlo ma se dici che devo farli quotidianamente no problem :-bd . E cosa ne pensi del aggiungere subito il compagnetto mentre preparo tutto per l allestimento?

Posted with AF APP
► Mostra testo

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 4906
Iscritto il: 10/04/17, 13:44
Profilo Completo

Come allevare un pesce rosso

  • Cita

Messaggio di lauretta » 10/08/2018, 8:59

Simi ha scritto: Che cos è un ceratophyllum?
Eccola: Ceratophyllum demersum e Ceratophyllum submersum ...
È una pianta fantastica, per le sue caratteristiche è perfetta per il tuo caso e se prende bene potrebbe permetterti di diradare i cambi ;)
Cercala qui sul mercatino, e prendine più che puoi :D

Inoltre, la faccenda del filtro che matura in un secchio non mi piace molto, ma se quando lo inserisci in vasca c'è già il ceratophyllum ben avviato, la cosa si può fare tranquillamente :-bd

Simi ha scritto: i Carassi nel acqua di rubinetto stanno bene...vero?
Non c'è una risposta universalmente valida, perché da zona a zona i valori dell'acqua di rubinetto possono cambiare notevolmente :-??
Posta i valori dichiarati dal tuo gestore dell'acqua (cerca sul sito del tuo Comune) e diamo un'occhiata :)
Ma non ne avevamo già parlato in un altro topic? :-\

Simi ha scritto: Dato il litraggio enorme e il malessere del pesce, pensavo di poter diradare molto i cambi in modo da non stressarlo ma se dici che devo farli quotidianamente no problem
Finché sei senza filtro puoi anche riempire solo a metà vasca, così i cambi sono meno pesanti :)

Simi ha scritto: cosa ne pensi del aggiungere subito il compagnetto mentre preparo tutto per l allestimento?
:-q
Parti senza filtro!! Direi di evitare altro carico organico :)
Anzi, anche dopo messo il filtro credo sarebbe meglio aspettare circa 15 giorni per dare modo al filtro di stabilizzarsi sull'aumento di carico organico del primo pesce, e poi inserire il secondo pesce :)
Altrimenti rischi un aumento dei nitriti...

Quando prenderai il nuovo carassio, dovrai quarantenarlo per qualche giorno. Mi raccomando, è importante!! Inserimento e quarantena dei nuovi pesci ...

Posted with AF APP
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
Simi
star3
Messaggi: 456
Iscritto il: 14/11/17, 22:02
Profilo Completo

Come allevare un pesce rosso

  • Cita

Messaggio di Simi » 10/08/2018, 22:01

lauretta ha scritto: Prova a guardare lo spessore della plastica
lauretta ha scritto: Non è che così non spancerà, ma avrai raddoppiato lo spessore della plastica, che quindi avrà maggior resistenza
Bene bene @lauretta :-?
Voglio presentarti:
► Mostra testo
lauretta ha scritto: Ma non ne avevamo già parlato in un altro topic?
Si, era piu una domanda retorica :))
lauretta ha scritto: prendine più che puoi
Sarà fatto :-bd
lauretta ha scritto: Finché sei senza filtro puoi anche riempire solo a metà vasca, così i cambi sono meno pesanti
Vabene, per lui saranno già sconvolgenti 75 litri, figuriamoci 150 :-o :x :))

lauretta ha scritto: Direi di evitare altro carico organico
Vabene allora per adesso solo lui. :)

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
► Mostra testo

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 4906
Iscritto il: 10/04/17, 13:44
Profilo Completo

Come allevare un pesce rosso

  • Cita

Messaggio di lauretta » 10/08/2018, 22:36

Simi ha scritto: Post-riempimento
\:D/ \:D/ \:D/ :ymparty:

Ottima resistenza!!! :-bd
Bravissimo!!! :ymapplause: :ymapplause: :ymapplause:

Maaa... :-? devo confessare che i libri non mi convincono molto... Per due motivi:
- delle gocce potrebbero bagnare la carta, se facesse la muffa sarebbe davvero fastidioso...
- i libri di solito hanno la costa più spessa e resistente rispetto al lato opposto, quindi non formano una superficie piana, e non è una buona cosa [-(
Piuttosto, sarebbe meglio una risma di fogli :-??

E nel caso, ti converrebbe siliconare i bordi tra un contenitore e l'altro per evitare infiltrazioni d'acqua :-?

Resta però il problema del fondo del contenitore più esterno. Hai provato a vedere da Leroy o altri centri di bricolage se riesci a trovare un piano di legno o truciolare? :)

Posted with AF APP
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
Simi
star3
Messaggi: 456
Iscritto il: 14/11/17, 22:02
Profilo Completo

Come allevare un pesce rosso

  • Cita

Messaggio di Simi » 11/08/2018, 11:43

lauretta ha scritto: delle gocce potrebbero bagnare la carta
è difficile che dell'acqua arrivi fino sotto perché tutte le pareti sono schiacciate. difficile ma non impossibile :-??
lauretta ha scritto: i libri di solito hanno la costa più spessa e resistente rispetto al lato opposto, quindi non formano una superficie piana, e non è una buona cosa
vero :D , per questo ho provveduto a mettere il secondo libro invertito in modo che lo spessore resti sempre omogeneo
lauretta ha scritto: sarebbe meglio una risma di fogli
stravero, le pile di fogli sono resistentissime ma dovrei sprecarne moltissimi :-s
lauretta ha scritto: ti converrebbe siliconare i bordi tra un contenitore e l'altro per evitare infiltrazioni d'acqua
vabene lo posso fare
lauretta ha scritto: Resta però il problema del fondo del contenitore più esterno
libri anche li
lauretta ha scritto: Hai provato a vedere da Leroy o altri centri di bricolage se riesci a trovare un piano di legno o truciolare?
proverò a dare un occhiata
► Mostra testo

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 4906
Iscritto il: 10/04/17, 13:44
Profilo Completo

Come allevare un pesce rosso

  • Cita

Messaggio di lauretta » 11/08/2018, 12:11

Simi ha scritto: libri anche li
Ricordati che una volta posizionati non potrai più spostarli, usare qualcosa che si potrebbe rovinare con l'acqua non è una grande idea :-??

Simi ha scritto: ho provveduto a mettere il secondo libro invertito in modo che lo spessore resti sempre omogeneo
Resterà omogeneo anche con un peso di oltre 150 kg sopra?
Se la superficie non è piana c'è il rischio di rotture :)

Posted with AF APP
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
Simi
star3
Messaggi: 456
Iscritto il: 14/11/17, 22:02
Profilo Completo

Come allevare un pesce rosso

  • Cita

Messaggio di Simi » 11/08/2018, 12:54

lauretta ha scritto: usare qualcosa che si potrebbe rovinare con l'acqua non è una grande idea
li rivestirò con cellophane........mamma mia che genio!!! :ymapplause: :ymapplause:
► Mostra testo
lauretta ha scritto: Ricordati che una volta posizionati non potrai più spostarli
bon, posso svuotare al 90% la vasca e fare i dovuti lavori se proprio serve :-?? , non è che una volta allestito si fonde col pavimento e diventa una mummia =)) . Ovvio però che è meglio fare le cose per bene onde evitare tutti sti casini.
lauretta ha scritto: Resterà omogeneo anche con un peso di oltre 150 kg sopra?
assolutamente, ti sei risposta :-bd . Mettiamo caso che sotto una vaschetta da 10kg abbiamo un fondo disomogeneo, il peso della vaschetta non sarà mai sufficiente ad assestare il fondo che in qualche punto resterà sempre o alto o basso. Ma prendiamo ora un fondo disomogeneo messo sotto >150kg, qua invece avremo tutt'altro risultato, infatti il peso è cosi enorme da schiacciare e assestare il fondo facendolo diventare come una tavola piatta, tutta omogenea. No?
lauretta ha scritto:
Simi ha scritto: libri anche li
Ricordati che una volta posizionati non potrai più spostarli, usare qualcosa che si potrebbe rovinare con l'acqua non è una grande idea :-??

Simi ha scritto: ho provveduto a mettere il secondo libro invertito in modo che lo spessore resti sempre omogeneo
Resterà omogeneo anche con un peso di oltre 150 kg sopra?
Se la superficie non è piana c'è il rischio di rotture :)
rotture......considerando che sotto ogni fondo ce ne è sempre un altro.........mah puo accadere ma è piu difficile rispetto a prima, comunque eccoti la foto

Aggiunto dopo 1 minuto 25 secondi:
.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
► Mostra testo

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 4906
Iscritto il: 10/04/17, 13:44
Profilo Completo

Come allevare un pesce rosso

  • Cita

Messaggio di lauretta » 11/08/2018, 14:47

Simi ha scritto: posso svuotare al 90% la vasca e fare i dovuti lavori se proprio serve
Se mai farai una cosa del genere ricordati di conservare l'acqua, per poi riutilizzarla per riempire nuovamente la vasca.
Un cambio così cospicuo altrimenti sarebbe un brutto colpo per i batteri :)

Simi ha scritto: prendiamo ora un fondo disomogeneo messo sotto >150kg, qua invece avremo tutt'altro risultato, infatti il peso è cosi enorme da schiacciare e assestare il fondo facendolo diventare come una tavola piatta, tutta omogenea. No?
Mah, lo spero per te :-??

Posted with AF APP
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
Simi
star3
Messaggi: 456
Iscritto il: 14/11/17, 22:02
Profilo Completo

Come allevare un pesce rosso

  • Cita

Messaggio di Simi » 11/08/2018, 15:09

lauretta ha scritto: Se mai farai una cosa del genere ricordati di conservare l'acqua, per poi riutilizzarla per riempire nuovamente la vasca.
Un cambio così cospicuo altrimenti sarebbe un brutto colpo per i batteri
ah si si, ho già fatto una roba uguale in passato
lauretta ha scritto: Mah
come mah :)) l'esterno è del semplice cartone, si modifica a seconda del peso. Cosa diversa per la carta invece, che si comprime fino a un certo punto ma poi resta cosi. Ho provato a schiacciare fortissimo con le mani il fondo sui libri e lo sento bello rigido. Secondo me funzionerà :D

p.s. alla Leroy mi fanno solo su ordinazione :-q
► Mostra testo

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 4906
Iscritto il: 10/04/17, 13:44
Profilo Completo

Come allevare un pesce rosso

  • Cita

Messaggio di lauretta » 11/08/2018, 15:22

Simi ha scritto: Secondo me funzionerà
🍀🍀🍀 :)

Posted with AF APP
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite