Iniziamo da 0 con il pmdd

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Rispondi
Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 03/11/2015, 21:03

Giordano16491 ha scritto:Se tolgo l'anubias cosa posso mettere legata al suo posto?
Personalmente reputo l'Anubias una pianta molto bella. E' un peccato toglierla ora che è ben radicata al legno. Guarda se riesci a spostarla assieme al legno. Ingegnati un po' sul layout ;) sono sicuro che riesci a tenerla ed a spostare il legno in maniera armonica con la vasca :-bd
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2808
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 03/11/2015, 21:15

Artic1 ha scritto:
Giordano16491 ha scritto:L'unica cosa che ho trovato diversa è il ferro. Può andare bene questo?
Decisamente SI, è un chelato molto stabile. Ottimo!
Tieni conto che l'uso del ferro è quello più difficile. I test non rilevano il ferro chelato ma solo quello libero, pertanto i tuoi tester ti daranno sempre FERRO = 0 o quasi...
Nel tuo concime non tutto è Ferro chelato, ne hai anche un 1,2% che è Ferro solubile. Ma non preoccuparti, va benissimo!!!
Domanda... lo hai il contagocce graduato per i dosaggi?
Non ho il contagocce... Una siringa non va bene per i dosaggi?

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2808
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 03/11/2015, 21:16

Artic1 ha scritto:
Giordano16491 ha scritto:Se tolgo l'anubias cosa posso mettere legata al suo posto?
Personalmente reputo l'Anubias una pianta molto bella. E' un peccato toglierla ora che è ben radicata al legno. Guarda se riesci a spostarla assieme al legno. Ingegnati un po' sul layout ;) sono sicuro che riesci a tenerla ed a spostare il legno in maniera armonica con la vasca :-bd
Lo spero :)

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 03/11/2015, 21:20

Ah... ho riguardato le tue foto :D
LA SPAZZOLA PER PULIRE I VERTI TRA DUE MESI NON SAPRAI NEPPURE PiU' COSA SIA :D =)) =)) =)) =))
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2808
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 03/11/2015, 21:27

Ma magari guarda! Lo spero proprio! Quindi voi non pulite mai i vetri??

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 03/11/2015, 21:32

Giordano16491 ha scritto:Quindi voi non pulite mai i vetri??
In 7 mesi, primo acquario che gestisco, acqua troppo ricca di carbonati e sali in genere, sostituita con tempo e pazienza...
Mai, e dico mai, puliti i vetri. Cioè... solo fuori, con lo spruzzino :D
anche perché sennò non potrei avere queste :D
Questi utenti hanno ringraziato Artic1 per il messaggio:
Giordano16491 (03/11/2015, 21:49)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2808
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 03/11/2015, 21:51

Ricapitolando: il prima possibile faccio un cambio del 50% e metto le luci a 4 ore.
Se faccio i test dopo il cambio avrò nitrati fosfati a 0.
Dite di fertilizzare subito con pmdd o aspetto?
Se mi dite di iniziare in che dosi lo faccio?
Ogni quanto dovrò fertilizzare e a che livelli devo tenere i nitrati e fosfati?

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 03/11/2015, 22:40

Giordano16491 ha scritto:Dite di fertilizzare subito con pmdd o aspetto?
Io inizierei con una ferilizzazione blanda, dell'ordine di 1/4 di quel che è consigliato nel protocollo PMDD, quindi:
Protocollo PMDD ha scritto:Giusto per iniziare, consiglierei 20 ml di soluzione di potassio, 5 di magnesio e 5 di Rinverdente
Queste dosi sono per un 80-100 litri, tu con il 55 dovrai dimezzarle a priori, se conti il tuo avvio un po' particolare io andrei a somministrare ancora meno, tipo la metà (quindi complessivamente 1/4 di quanto scritto nel protocollo) in modo più graduale possibile.
Ad esempio io fertilizzo tutt'ora 1 volta al giorno (scelta mia, nessuno me lo impone) piuttosto che 1 volta ogni settimana. La cosa rende difficile seguire lo sviluppo con il conduttimetro (che tu ancora non hai, sbaglio?) ma permette di essere molto più graduali e ritengo che all'inizio sia un bene.
Giordano16491 ha scritto: in che dosi lo faccio?
riassumo:
per il primo periodo partirei con una concimazione giornaliera con:
  • 0,75 ml/giorno di soluzione con il Potassio
  • 4 gocce/giorno di soluzione con il Magnesio
  • 4 gocce/giorno di soluzione con il Rinverdente
  • per il ferro (dosaggio bi-settimanale) direi che la tecnica consigliata di poche gocce per volta sino a scorgere un leggerissimo arrossamento in pochi minuti è la migliore nel tuo caso (io non potevo usarla causa tannini :(( )
Tra due settimane se non sei invaso di alghe proviamo a raddoppiare, anche tenendo conto dei risultati di eventuali test svolti da qui in poi.
Il cambio dell'acqua per ora non farlo più, se servirà lo vedremo più avanti.

NOTE:
  • Ricorda che una goccia di soluzione acquosa è molto indicativamente 0,04 ml,
  • agita sempre i barattoli dei concimi prima dell'uso e cerca di non trasportare le gocce di uno nell'altro. Ora cambierà poco se una goccia si sposta, ma tra qualche mese no ;)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 03/11/2015, 22:42

PS: Se le piante iniziano a decollare di vegetazione folta e forte in pochi giorni (7-10), te la caverai alla svelta ;)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2808
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 03/11/2015, 22:44

Ok ho capito.. Spiegazione esemplare! :ymapplause:
Il cambio lo facevo per eliminare le tracce di Excell come mi era stato consigliato..

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti