Inizio fertilizzazione PMDD

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3614
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di ersergio » 15/12/2015, 19:53

tony65 ha scritto: Solo una cosa ...il ferro la volta scorsa sono stato scarsissimo...appena 10 gocce...mi sa che devo reintegrare...sarebbe quasi una prima volta...
Scusa il ritardo tony...ma sono leggermente incasinato ~x(
Dieci gocce in 180 litri e come non metterlo...però ti capisco perchè ci sono passato prima di te e anche io prima di dosare il ferro come si deve ,ho fatto passare un pò di tempo....e le mie piante me lo chiedevano in ginocchio...
Sono andato a consultare il mio diario di fertilizzazione e ho visto che ne ho messi 5 ml ,dopo 15 giorni...ovviamnte senza arrivare all'arrossamento.
La mia Ludwigia palustris green aveva gli apici quasi bianchi ,ma io ero come terrorrizzato a mettere il ferro manco fosse stato plutonio....
Poi finalmente ho preso coraggio ,su consiglio (quasi minaccia :D ) del buon Rox ,sono arrivato all'arrossamento dopo oltre un mese dall'avvio....
Da lì in poi le piante hanno ringraziato vistosamente !!!
Vediamo di sistemare il discorso PO43- ma molto presto dovremo dosare anche il ferro(180 watt su 180 litri con CO2 è sinonimo di ferro a palate),intanto guarda le piante e calcola che le carenze di ferro le vedi nei nuovi germogli....nelle piante verdi ,nascono pallidi quasi bianchi poi se la carenza continua si formano dei buchi tra le nervature,nelle rosse i nuovi germogli nascono accartocciati e deformi...
Se vedi anche uno soltanto di questi sintomi ,dobbiamo inserire subito il ferro.
Quando ti decidi a dosarlo,fammi un fischio che ti posto tre sistemi ,che ti possono aiutare nella somministrazione. ..;)
:-h
Se non lo hai ancora fatto ,dai una letta a questa scheda quando hai due minuti
Ferro fertilizzanti per acquario
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
tony65
star3
Messaggi: 297
Iscritto il: 15/09/15, 15:26

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di tony65 » 15/12/2015, 23:57

:-h
Penso che forse il ferro dovrei dosarlo...considerando che non lo ho praticamente mai messo...domani se riesco vorrei postare qualche foto delle piante..così potrete darmi delle delucidazioni in merito...anche alla luce dell'apparizione delle prime filamentose..che a quanto ne so sono ghiotte di ferro e luce...non vorrei dargli da mangiare a sbafo....
ersergio ha scritto:Scusa il ritardo tony.
La disponibilità non è mai in ritardo...grazie :-bd

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3614
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di ersergio » 16/12/2015, 7:50

tony65 ha scritto:domani se riesco vorrei postare qualche foto delle piante..così potrete darmi delle delucidazioni in merito...
:-bd Attendiamo le foto...
tony65 ha scritto:...anche alla luce dell'apparizione delle prime filamentose..che a quanto ne so sono ghiotte di ferro e luce...non vorrei dargli da mangiare a sbafo....
Le filamentose sono una tappa obbligata tony, ma non è affamando le piante che si combattono ;)
Se vuoi approfondire su di loro, apri pure un nuovo thread in alghe con tanto di foto,cosìgli esperti risponderanno ai tuoi quesiti...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
tony65
star3
Messaggi: 297
Iscritto il: 15/09/15, 15:26

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di tony65 » 16/12/2015, 9:32

ersergio ha scritto:Le filamentose sono una tappa obbligata
...
Lo so...infatti me ne preoccupo il giusto...confidando anche nel vostro aiuto :D.... se dovessero diventare un problema assillante...
Ora mi concentro maggiormente su come sviluppare nel miglior modo possibile la vegetazione....che è poi il maggior alleato contro le alghe....
:-h

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3614
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di ersergio » 16/12/2015, 15:36

tony65 ha scritto:Ora mi concentro maggiormente su come sviluppare nel miglior modo possibile la vegetazione....che è poi il maggior alleato contro le alghe....
Parole sante :-bd :-bd
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
tony65
star3
Messaggi: 297
Iscritto il: 15/09/15, 15:26

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di tony65 » 16/12/2015, 18:10

:-h aggiornamento...
ogi effettuo nuove misurazioni e nella stabilità totale dei valori, con conducibilità ferma a 300 pH 6,8 KH 4 GH 8 NO3- 50 mg/l, mi ritrovo i fosfati saliti da 0,25 a 4mg/l @-) ...senza aver effettuato nessuna operazione...evidentemente lo stick nel filtro, ridotto ad una poltiglia verde, rilascia in abbondanza...chiedo conferma di questo, o che altro può essere successo?
Alla luce di questo, nitrati e fosfati presenti, e conducibilità in discesa ma ormai ferma, mi chiedo se è il momento di immettere potassio, rinverdente e ferro, per evitare di far mancare qualche elemento....
Le piante sembrano crescere..allego foto:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di Rox » 16/12/2015, 18:51

tony65 ha scritto:mi chiedo se è il momento di immettere potassio...
Se stai a 300 µS, un po' di potassio non guasta.
tony65 ha scritto:...rinverdente e ferro
Non lo avevi già fatto?
Aspetti che si blocchi tutto?
Con la luce che hai tu, devi aggiungere ferro con la pala.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
tony65
star3
Messaggi: 297
Iscritto il: 15/09/15, 15:26

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di tony65 » 16/12/2015, 18:58

Rox ha scritto:Non lo avevi già fatto?
Il 10 scorso ho immesso 5 ml di potassio e rinverdente...e poche gocce...10...di ferro...starò un pò basso mi sa :-?
Devo arrivare all'arrossamento?

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 34414
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di cicerchia80 » 16/12/2015, 19:11

tony65 ha scritto:
Devo arrivare all'arrossamento?
secondo me ci devi arrivare.....a fotoperiodo ridotto,la prossima volta ci arriverai prima e saprai la giusta quantità :-\
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3614
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Inizio fertilizzazione PMDD

Messaggio di ersergio » 16/12/2015, 19:14

tony65 ha scritto:Devo arrivare all'arrossamento?
Solo con questo sistema siamo sicuri di averlo inserito correttamente...
come ti dicevo ieri anche io ero terrorizzato nel metterlo...con tutta la luce che ti ritrovi sommata alla CO2 ,la richiesta di ferro nella tua vasca è davvero notevole...
Prova così,ti suggerisco tre sistemi,vedi tu quale preferisci :
sistema n°1(tecnica dei bicchierini)
Prima di dosare il ferro prendi un campione di acqua dalla vasca e la metti dentro un bicchierino di plastica bianco che chiameremo n ° 1, poi dosi il ferro sempre qualche ml per volta ,fai passare qualche minuto e prendi un nuovo campione di acqua dalla vasca e la metti dentro un altro bicchierino di plastica bianco che chiameremo n ° 2.
Ora li confronti e se non noti differenze ributti in vasca il numero 2 e ricominci il giochetto finchè non noti un arrossamento che,mi raccomando, deve essere appena percettibile e l'osservazione dovrà essere fatta con luce naturale ;)
sistema n°2(tecnica del foglio bianco)
Un altro sistema che puoi usare ,è mettere un foglio bianco attaccato sul lato corto della vasca in modo da poterlo guardare dal lato opposto e vedere la differenza prima e dopo il dosaggio del ferro...ma qui una foto sarà più chiara delle parole...
Immagine
Noterai con molta più semplicità, l'arrossamento, avendo uno sfondo bianco di paragone :-bd
Ps . La tua visuale ,dovrà essere proprio come in foto,dovrai cioè guardare sia la parte che sporge dalla vasca, che quella attraverso la vasca stessa....

sistema n° 3(tecnica della foto)
Per il dosaggio del ferro i primi tempi,usavo scattare una foto prima della somministrazione, che poi confrontavo con quella scattata dopo(mi concentravo su un punto della foto con sfondo nero...hai presente il giochetto trova le differenze?)..facevo in modo di mettere le foto in verticale sulla stessa videata. ..è sorprendente come ti accorgi anche di una minima variazione della tonalità di colore...

Con il tempo, quando acquisirai esperienza, ti basterà guardare la vasca prima e dopo la somministrazione...ma inizialmente ,ci siamo passati tutti , dosare il ferro sembra come dosare plutonio :D ...e questi metodi aiutano parecchio ;)
Ti consiglio quella dei bicchierini, così ti fermerai non appena noti un lieve arrossamento...ricorda dosa 2 ml per volta poi attendi qualche minuto e testi il colore...
Questi utenti hanno ringraziato ersergio per il messaggio:
tony65 (16/12/2015, 19:48)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], DanieleF e 2 ospiti