Piante in blocco NO3- a zero

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Taux
star3
Messaggi: 502
Iscritto il: 08/01/16, 11:58

Re: Piante in blocco NO3- a zero

Messaggio di Taux » 16/02/2016, 23:05

ersergio ha scritto:
Lux75 ha scritto:Si e' da venerdi' che ne ho uno stick compo in vasca

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk
Lo hai messo intero nell'infusore o nel vano pompa del filtro?
perchè cambia qualcosa ? :-?
Meglio una gallina oggi che un uovo domani.
Firmato . Il Gallo

Una mela al giorno leva il medico di torno
Una cipolla al giorno leva tutto di torno

Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura....
Guidava la mia ragazza....

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Piante in blocco NO3- a zero

Messaggio di ersergio » 16/02/2016, 23:08

Taux ha scritto:
ersergio ha scritto:
Lux75 ha scritto:Si e' da venerdi' che ne ho uno stick compo in vasca

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk
Lo hai messo intero nell'infusore o nel vano pompa del filtro?
perchè cambia qualcosa ? :-?
Nel vano pompa , visto il movimento dell'acqua , lo stick si scioglie molto prima rispetto all'infusore , rilasciando nutrienti più in fretta , rispetto al graduale rilascio che si ha con l'infusore da the...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Taux
star3
Messaggi: 502
Iscritto il: 08/01/16, 11:58

Re: Piante in blocco NO3- a zero

Messaggio di Taux » 16/02/2016, 23:15

ersergio ha scritto: Lo hai messo intero nell'infusore o nel vano pompa del filtro?

Nel vano pompa , visto il movimento dell'acqua , lo stick si scioglie molto prima rispetto all'infusore , rilasciando nutrienti più in fretta , rispetto al graduale rilascio che si ha con l'infusore da the...
ah....ecco perchè mi sono trovato i nitrati a 80 quando sapevo di averli a 50/60 senza aver messo niente (stick a parte) che non ricordavo. ~x(
Meglio una gallina oggi che un uovo domani.
Firmato . Il Gallo

Una mela al giorno leva il medico di torno
Una cipolla al giorno leva tutto di torno

Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura....
Guidava la mia ragazza....

Avatar utente
Lux75
star3
Messaggi: 71
Iscritto il: 07/02/16, 23:12

Re: Piante in blocco NO3- a zero

Messaggio di Lux75 » 22/02/2016, 22:11

Ciao,ho fatto i test oggi e i valori sono gli stessi:ph6,9-kh6-gh8-NO<sub>3</sub><b><sup>-</sup></b> 5 e PO43- 0,75(salito un pochino),ma ho la rotala che mi sembra sia carente di qualcosa,voi che dite...queste piantine di rotala rotundifolia sono steli inseriti circa 15 giorni faImmagine

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Piante in blocco NO3- a zero

Messaggio di ersergio » 22/02/2016, 23:24

Lux75 ha scritto:Ciao,ho fatto i test oggi e i valori sono gli stessi:ph6,9-kh6-gh8-NO<sub>3</sub><b><sup>-</sup></b> 5 e PO43- 0,75(salito un pochino),ma ho la rotala che mi sembra sia carente di qualcosa,voi che dite...queste piantine di rotala rotundifolia sono steli inseriti circa 15 giorni faImmagine

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk
Intanto dovretsi alzare un pò PO43- e soprattutto NO3-...poi per la Rotala rotundifolia , ha iniziato a crescere o è bloccata?
Spesso di una pianta appena inserita , si mantengono solo le parti nuove cresciute adattate ai valori della nostra vasca( che ottieni dalla prima potatura ) e il resto va nella spazzatura.
Posta anche una foto dove si vede tutta la pianta, così vediamo come sta...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Lux75
star3
Messaggi: 71
Iscritto il: 07/02/16, 23:12

Re: Piante in blocco NO3- a zer

Messaggio di Lux75 » 22/02/2016, 23:39

No,ha iniziato a crescere...quando poto devo tenere quindi la parte alta sana e riimpiantarla che poi radichera'?dici di continuare con gli stick x alzare NO3- e PO43- ?

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Lux75
star3
Messaggi: 71
Iscritto il: 07/02/16, 23:12

Re: Piante in blocco NO3- a zero

Messaggio di Lux75 » 22/02/2016, 23:41

ImmagineImmagine

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Piante in blocco NO3- a zero

Messaggio di ersergio » 22/02/2016, 23:50

Lux75 ha scritto:No,ha iniziato a crescere...quando poto devo tenere quindi la parte alta sana e riimpiantarla che poi radichera'?dici di continuare con gli stick x alzare NO3- e PO43- ?

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk
Si a tutte e due le cose... :-bd
Lux75 ha scritto:ImmagineImmagine

Inviato dal mio HTC One utilizzando Tapatalk
Sono da cellulare, ma mi sembra di non vedere problemi nelle nuove crescite, come ti ho detto prima , la parte vecchia la getterai via alla prima potataura...;)
Questi utenti hanno ringraziato ersergio per il messaggio:
Lux75 (23/02/2016, 0:02)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Lux75
star3
Messaggi: 71
Iscritto il: 07/02/16, 23:12

Re: Piante in blocco NO3- a zero

Messaggio di Lux75 » 17/03/2016, 23:38

nonostante abbia sciolto ben 2 stick dopo 2 giorni mi ritrovo con solamente 7/8 di NO3- e 0,50 di PO43-,gli altri valori sono ph6.9-kh5-gh10,e il test del potassio mi segna 15.A parte la najas guadalupensis e la nymphea,le altre stanno cosi' cosi':la limnophila ha una patina marroncina sui vecchi steli, gli steli di rotala non partono,e le vecchie foglie hanno striature marroni /nere...e la bacopa pure lei ferma ~x( ...questa settimana ho dosato 15 ml di ferro e 15 ml di rinverdente...non so piu' che metterci dentro.La conducibilita' e' sempre sui 380/400/420...che dite

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5548
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Piante in blocco NO3- a zero

Messaggio di Artic1 » 18/03/2016, 19:04

Lux apri un nuovo topic, dopo molto tempo è consigliabile farlo, fai una sintesi iniziale se puoi.
Comunque per ora ti direi che devi integrare azoto, fosforo e potassio (ossia tutti e tre i macroelementi) sicuramente, se vuoi continuare ad usare gli stick devi aumentare i dosaggi. La vasca assorbe di più perché ora hai più vegetazione e le piante si sono insediate per bene. ;)

Per la Rotala, la Limnophila, la Najas e la Nymphea puoi metterle dei pezzettini di stick interrati nel fondo, sicuramente farà loro bene. Valuta solo che se hai un fondo particolarmente drenante anche i pezzi interrati ti rilasceranno in colonna.
Questi utenti hanno ringraziato Artic1 per il messaggio:
Lux75 (20/03/2016, 22:53)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti