Richiesta Aiuto Inizio PMDD personalizzato

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20416
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Richiesta Aiuto Inizio PMDD personalizzato

Messaggio di Rox » 10/10/2015, 13:33

Nijk ha scritto:forse non sarebbe il caso di tenere Salvinia natans, Limnobium laevigatum, Pistia stratiotes in un 75 litri
...E ti sei dimenticato il Ceratophyllum ! :))
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4688
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Richiesta Aiuto Inizio PMDD personalizzato

Messaggio di Nijk » 10/10/2015, 13:47

Rox ha scritto:
Nijk ha scritto:forse non sarebbe il caso di tenere Salvinia natans, Limnobium laevigatum, Pistia stratiotes in un 75 litri
...E ti sei dimenticato il Ceratophyllum ! :))
... tolgo il forse =))
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Richiesta Aiuto Inizio PMDD personalizzato

Messaggio di Rob75 » 11/10/2015, 2:07

Daniela, le strade da seguire siono due: la vasca "spinta" o la low tech.

Nel primo caso, saresti agevolata dal fatto di avere un bell'impianto di CO2, ma questa andrà sprecata se non aumenti la potenza delle luci ~x( Inoltre se hai piante esigenti sul fondo non puoi ombrerggiarle :-s
Con il low tech invece, avrai bisogno delle galleggianti per smaltire gli inquinanti, ma sul fondo lascerai solo piante poco esigenti, come Anubias e Microsorum. Le rapide che sopravvivranno in questa condizione saranno solo di abbellimento! Per la luce puoi lasciare quella che hai, vista la vicinanza delle piante alle lampade, m,a in questo caso erogare CO2 sarebbe uno spreco :-!!!

Come dice Rox, tra il nero e il bianco c'è una scala di grigi, ma a tutto c'è un limite ;)
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
Daniela
Moderatore Globale
Messaggi: 4877
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Re: Richiesta Aiuto Inizio PMDD personalizzato

Messaggio di Daniela » 11/10/2015, 8:22

Rob75 ha scritto:Daniela, le strade da seguire siono due: la vasca "spinta" o la low tech.

Nel primo caso, saresti agevolata dal fatto di avere un bell'impianto di CO2, ma questa andrà sprecata se non aumenti la potenza delle luci ~x( Inoltre se hai piante esigenti sul fondo non puoi ombrerggiarle :-s
Con il low tech invece, avrai bisogno delle galleggianti per smaltire gli inquinanti, ma sul fondo lascerai solo piante poco esigenti, come Anubias e Microsorum. Le rapide che sopravvivranno in questa condizione saranno solo di abbellimento! Per la luce puoi lasciare quella che hai, vista la vicinanza delle piante alle lampade, m,a in questo caso erogare CO2 sarebbe uno spreco :-!!!

Come dice Rox, tra il nero e il bianco c'è una scala di grigi, ma a tutto c'è un limite ;)
Giorno Rob !
Non voglio né vasche spinte e ne low tech !!!
Non sono ancora a questo punto [emoji16]
Voglio solo dare ciò che serve a tutti, fauna, flora e acqua !
Infatti...
Sotto le galleggianti ho le Anubias e Microsorum che prima del loro arrivo erano piene di alghe e poco "felici" nonostante la posizione angolare.
Le galleggianti sono bloccate dalle Anubias, si spostano di notte ma poi prima del foto periodo le riordino, lasciando così sotto la luce la Limnophila e la Bacopa che crescono alla grande !!! Le ho da 2 settimane e le ho già potate 10 volte e non ho ancora avuto decessi !!!
La CO2 sinceramente la uso come regolatore di pH in primis.
Ho un'acqua di partenza molto alcalina, 8 con la Catappa è scesa a 7,5 ma il mio Betta Saetta soffriva comunque ( buchi sulle pinne, puntini strani, inizio corrosione ..) così con la CO2 e controller ho risolto ! Ora il piccolino sta una meraviglia ! Impressionante come si sia ripreso nel giro di 1 gg .. Se poi ne beneficiano anche le piante ben venga !
Io credo di procedere bene, non ho alghe eccessive, i valori sono perfetti per le mie esigenze, le piante crescono, non saranno ai livelli di quelle di Cut, ma almeno non muoiono !
Il tutto grazie ai vostri consigli ovvio...[emoji4]
Non voglio nulla di particolare, solo equilibrio e semplicità, nel rispetto dei bisogni del mio piccolo ecosistema !
Grazie ancora dei consigli e buona domenica Rob !!!





Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
Daniela
Moderatore Globale
Messaggi: 4877
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Re: Richiesta Aiuto Inizio PMDD personalizzato

Messaggio di Daniela » 11/10/2015, 8:52

Nijk ha scritto:
Daniela ha scritto:Allora le mie lampade sono Neon Rohs 15w/ 435 mm - T8 - Phito e Philips TL-D 15W/54 - 765 con riflettori. L'acquario è un Cayman da 75 lt netti. L'acquario è semi nuovo, quindi ho ricavato i dati dei neon dalle scritte stampate sulle stesse. Cerco di non gettare troppa carne sul fuoco e farvi respirare quindi su questo avrei aperto un'altro Topic. Ma visto che ci siamo ....
Perfetto, risolverai al meglio nel topic dedicato :-bd
Più che la marca comunque era interessante sapere la temperatura di colore, i neon Philips però sono molto buoni, se e quando li dovrai cambiare potresti anche prenderne due da 6500 k e sei apposto, sul tubo dovrebbe esserci scritto 865, la luce bianca inoltre ti farà sembrare anche le piante di un colore più verde ... ritornando per un attimo alla curiosità che avevi espresso prima ;)
Rox ha scritto:Nelle prossime settimane, i tuoi Limnobium ci diranno chi ha ragione, tra me e Nijk.
Tu segnalaci eventuali ingiallimenti.


Ci sto :-bd
Pizza e birra? :D

Il problema della linea Easy Life è che non è stata studiata come un protocollo vero e proprio, praticamente si è partiti dal Profito, che è un fertilizzante unico e completo a base di ferro, e successivamente sono entrati in commercio anche degli integratori singoli per andare in contro alle esigenze del mercato (potassio, ferro, fosforo, nitro ecc )
Il ferro easy life, volendolo andare a dosare come da bugiardino, in molti casi è il principale motivo di problemi algali per chi utilizza questi prodotti.
Sia chiaro che non sto dicendo che il flacone è da buttare, tutt'altro, è solo che le indicazioni possono risultare fuorvianti, dosando i 10ml per 100l che vengono indicati si ottiene una concentrazione di ferro pari ad 1mg/l.
Se consideriamo che il Profito da solo garantisce una concentrazione ad inizio ciclo pari a 0,1/0,2 di ferro che in molti casi è già sufficiente, l'aggiunta spesso è necessaria solo in acquari spinti e solo dopo aver monitorato per qualche settimana i valori per trovare le giuste dosi da somministrare ...
In quanto al potassio poi ... se si somministra kallium, ferro e profito alla fine di potassio se nè da finanche troppo poichè si inserisce per tre volte, visto che è presente in tutti e tre i flaconi, anche nel ferro ...
Io quando utilizzavo easy life mi sono trovato molto bene alla fine, ma praticamente, anche se avevo pure gli altri flaconi, davo solo il Profito la maggior parte delle volte e con regolarità, anche se i dosaggi me li facevo io ...

Non essendo prodotti studiati l'uno per completare l'altro non lo ritengo un protocollo di fertilizzazione, piuttosto direi che se serve qualcosa easy life la vende, come usarli poi è un'altro discorso...

Per quanto riguarda le galleggianti di Daniela una integrazione di potassio credo sia necessaria, forse pure di ferro probabilmente e questo lo potremo verificare nelle prossime settimane, ma a mio parere già alla base forse non sarebbe il caso di tenere Salvinia natans, Limnobium laevigatum, Pistia stratiotes in un 75 litri, tra l'altro anche chiuso, prima di tutto perchè le piante non le vedrebbe mai se non quando alza il coperchio, poi perchè le due lampade gli potrebbero consentire di aggiungere altre varietà sommerse e perlomeno visibili, eliminando la zona buia che si viene inevitabilmente a creare, e per ultimo perchè andrà facilmente in carenza anche di altri macro, nitrati in particolare, vista la velocità di crescita che in condizioni normali quelle piante presentano :-?
Ieri ho somministrato 2,5 ml di Profito... Oggi sono già più verdi !!! A luci spente ...
Grazie dei consigli sull'Easy Life ! Mi sono veramente utili !!! Per le sommerse oramai le ho e stanno facendo bene il loro "sporco"lavoro [emoji28]! La zona buia mi serve per coprire le Anubias !!! Comunque il giorno che mi moriranno ( spero il più tardi possibile !) saprò a chi chiedere [emoji16]! Ora ho in quarantena 6 Rasbore prese ieri, che poi sposterò nel vascone, così vedrò quanto carico organico producono e come si comportano le galleggianti. Cosa certa è che prima del loro arrivo ( delle galleggianti ) avevo i Fosfati alle stelle e ora sono scesi ! Il test è sempre azzurro ma non blu notte come prima !!! Poi testerò l'acqua con le Rasbore e mi regolerò di conseguenza.
Anch'io partecipo !!!! Pizza e Birra .... Mi piace [emoji38][emoji38]


Rox ha scritto:
Nijk ha scritto:forse non sarebbe il caso di tenere Salvinia natans, Limnobium laevigatum, Pistia stratiotes in un 75 litri
...E ti sei dimenticato il Ceratophyllum ! :))
Scusa... 75 lt lordi !!! 60 ca netti [emoji23]

Nijk ha scritto:
Rox ha scritto:
Nijk ha scritto:forse non sarebbe il caso di tenere Salvinia natans, Limnobium laevigatum, Pistia stratiotes in un 75 litri
...E ti sei dimenticato il Ceratophyllum ! :))
... tolgo il forse =))
Va bè ... Usatemi come cavia !!! Se sopravvivono allora si può [emoji12]
Un abbraccio e buona domenica ! [emoji8]


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
Daniela
Moderatore Globale
Messaggi: 4877
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Re: Richiesta Aiuto Inizio PMDD personalizzato

Messaggio di Daniela » 29/10/2015, 11:06

Rox ha scritto:
Daniela ha scritto:Mi ero informata su altri forum dove mi sono trovata malissimo così avevo deciso di dare retta al negoziante e chiudere con i forum, finché poi siete arrivati voi ...
Mi sento in obbligo di ringraziarti per queste parole. :-bd
Forse non era tua intenzione, ma è uno dei migliori complimenti che abbiamo ricevuto, perché in poche righe ci confronta, contemporaneamente, sia con il negoziante che con altri forum.

Torniamo a noi... ;)
Danie'... per quanto possano sembrarti competenti i vari Ersergio, Rox, Cuttlebone e compagnia cantante, finché disponi dei flaconi EasyLife è meglio se ti appoggi su Nijk.
Su quella marca, ne sa più di tutti noi messi insieme.
Le nostre sono opinioni, le sue sono esperienze dirette. :-bd

A proposito di opinioni... tra i consigli che ti ha dato, quello sul ferro non mi convince. :-?
E' un nutriente che viene richiesto in base alla luce; visto che le galleggianti sono vicinissime alle lampade, il tuo acquario potrebbe aver bisogno anche dell'integrazione.

Nelle prossime settimane, i tuoi Limnobium ci diranno chi ha ragione, tra me e Nijk.
Tu segnalaci eventuali ingiallimenti.
Carissimo Rox a quando la pizza ? :D Le bambine stanno bene e crescono che è una meraviglia !!!! Non ho aggiunto Ferro in quanto 1) sembra che non ne abbiano bisogno e 2) dai test risulta un'accumolo. Da 0 a 1 a 0,25 in 3 giorni !!! ( fertilizzo tutti i giorni con contagocce e dose dimezzata che sistemerò in base alle reazioni :) ) Potassio... Quello lo consumano come porcelline !!!! Alla fine Nijk aveva ragione ;) :ymapplause:
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20416
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Richiesta Aiuto Inizio PMDD personalizzato

Messaggio di Rox » 29/10/2015, 12:10

Daniela ha scritto:Alla fine Nijk aveva ragione ;) :ymapplause:
Un po' me lo aspettavo! ;)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti