tecnica dell'arrossamento

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3607
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: tecnica dell'arrossamento

Messaggio di ersergio » 11/04/2015, 12:14

cuttlebone ha scritto:Se hai proprio il dubbio di aver esagerato, cambia un 5/10% e mettilo da parte e lo utilizzi per prossimi rabbocchi.
Tu che ne dici?
Ce lo beviamo sto lambrusco? =))
A parte gli scherzi , è il caso di fare il cambio che dicevi?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: tecnica dell'arrossamento

Messaggio di Rox » 11/04/2015, 12:21

Ragazzi, il ferro non si regola con i dosaggi, ma con i tempi di somministrazione.

Se la luce è sufficiente, le piante possono accumulare quantità di ferro enormi, quando è abbondante.
Poi gli basta per settimane, talvolta mesi, e non dobbiamo dimenticare quello che finisce nel fondo.

In natura, la disponibilità di ferro è molto incostante.
Per questo si sono evolute così.

Se le foglie ci mostrano una quantità molto alta, con il colore chiaramente arrossato, non dobbiamo fare altro che dilatare i tempi tra un dosaggio e l'altro.
Le Bacopa e le Limnophila sono ottimi indicatori, ma anche alcune Hygrophila, e quasi tutte le piante che hanno un verde piuttosto chiaro.
Poi ci sono gli steli dei Myriophyllum, in misura minore anche dei Ceratophyllum e delle Cabomba.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
Ema 3 (11/04/2015, 14:51)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3607
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: tecnica dell'arrossamento

Messaggio di ersergio » 11/04/2015, 12:27

Rox ha scritto:Ragazzi, il ferro non si regola con i dosaggi, ma con i tempi di somministrazione.

Se la luce è sufficiente, le piante possono accumulare quantità di ferro enormi, quando è abbondante.
Poi gli basta per settimane, talvolta mesi, e non dobbiamo dimenticare quello che finisce nel fondo.

In natura, la disponibilità di ferro è molto incostante.
Per questo si sono evolute così.

Se le foglie ci mostrano una quantità molto alta, con il colore chiaramente arrossato, non dobbiamo fare altro che dilatare i tempi tra un dosaggio e l'altro.
Le Bacopa e le Limnophila sono ottimi indicatori, ma anche alcune Hygrophila, e quasi tutte le piante che hanno un verde piuttosto chiaro.
Poi ci sono gli steli dei Myriophyllum, in misura minore anche dei Ceratophyllum e delle Cabomba.
Quindi Rox lascio tutto così senza cambi?
Mi fido dei 124 watt su 125 litri netti e della fame delle piante...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: tecnica dell'arrossamento

Messaggio di Rox » 12/04/2015, 0:14

ersergio ha scritto:lascio tutto così senza cambi?
Io lo farei, un cambio, ma per motivi estetici legati all'acqua troppo rossa.
Non per paura delle alghe.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: tecnica dell'arrossamento

Messaggio di Rob75 » 12/04/2015, 9:53

Rox ha scritto:
ersergio ha scritto:lascio tutto così senza cambi?
Io lo farei, un cambio, ma per motivi estetici legati all'acqua troppo rossa.
Non per paura delle alghe.
Inoltre io così ho quasi sterminato le mie adorate lumachine... :((
Le red cherry invece :-
Per quanto riguarda i 124w su 125lt d'acqua con eccesso di ferro, mi permetto di ricordarti solo una cosa...
► Mostra testo
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3607
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: tecnica dell'arrossamento

Messaggio di ersergio » 12/04/2015, 12:10

Rob75 ha scritto:
Rox ha scritto:
ersergio ha scritto:lascio tutto così senza cambi?
Io lo farei, un cambio, ma per motivi estetici legati all'acqua troppo rossa.
Non per paura delle alghe.
Inoltre io così ho quasi sterminato le mie adorate lumachine... :((
Le red cherry invece :-
Per quanto riguarda i 124w su 125lt d'acqua con eccesso di ferro, mi permetto di ricordarti solo una cosa...
► Mostra testo
Le numerose lumache in vasca per ora sembrano star bene , per quanto riguarda la CO2 la erogo dall'avvio , pH 6.8 KH 6...ci dovrei essere...vediamo l'evolversi...
Ciao Rob
E comunque una cambietto di una decina di litri con demineralizzata penso propio di farlo.
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10236
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: tecnica dell'arrossamento

Messaggio di lucazio00 » 12/04/2015, 15:10

Se vuoi una dritta io ci metto 10ml ogni 200 litri! ;)
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17463
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

tecnica dell'arrossamento

Messaggio di cuttlebone » 12/04/2015, 16:06

lucazio00 ha scritto:Se vuoi una dritta io ci metto 10ml ogni 200 litri! ;)
Voglio essere ancora più preciso:
Due o tre schizzi in 110 litri netti molto piantumati[emoji12]
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3607
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: tecnica dell'arrossamento

Messaggio di ersergio » 12/04/2015, 16:36

Io ho l'impressione che il ferro ce lo rimetto a ferragosto :))
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17463
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: tecnica dell'arrossamento

Messaggio di cuttlebone » 12/04/2015, 16:59

Se il ferro rimale li, c'è qualcosa che ne limita l'assorbimento....
"Fotti il sistema. Studia!"

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Marta, Nacks89, salvaggente e 6 ospiti